Cade e sviene

0
305

 

Salve dottoressa,

sono Ingrid ho 25 anni e sono mamma di 3 bambini, l’ ultima bambina si chiama Aura e ha 1 anno mezzo e ogni volta che cade e picchia la testa sviene e io non so cosa fare.

Adesso non la lascio più giocare per paura che cada, ho sentito la sua pediatra e mi ha detto che è normale, però è la sesta volta che cade e sviene.

Mi può per favore dare un consiglio?

Grazie

 

 

Potrebbe non essere un vero e proprio svenimento ma uno spasmo affettivo, cioè un pianto iniziale seguito da alcuni secondi di mancanza di fiato e di respiro a causa dello spavento seguito alla caduta.

In tal caso non ci sarebbe nulla di particolare da fare perché non si tratterebbe di svenimento o di perdita di coscienza ma di una semplice transitoria incapacità di riprendere fiato in seguito ad un pianto iniziale, ad una frustrazione, ad una paura, ecc.

Se, invece, si trattasse veramente di perdita di coscienza, oltre a sapere la durata di questo svenimento, la velocità di recupero, ecc., bisognerebbe approfondire le indagini dal punto di vista neurologico.

Io credo, però, che se la pediatra che ha visitato la bimba ti ha detto di stare tranquilla, volesse intendere la prima ipotesi, cioè lo spasmo affettivo o il momentaneo arresto del respiro dopo una paura o una forte sorpresa o dolore, ecc.

In questo caso non devi impedirle di giocare: il gioco sviluppa intelligenza, linguaggio e personalità e non va mai inibito, al massimo va guidato e sorvegliato.

Un caro saluto, Daniela

Vota questo articolo

Condividi
Articolo precedenteNeonato dal peso eccessivo
Articolo successivoDanni del ciuccio
mm
Medico chirurgo specializzato in Pediatria e Neonatologia con lunga esperienza Ospedaliera.