Bronchi ipersensibili per un anno dopo la pertosse

Buonasera dottoressa, volevo chiederle se è vero che dopo la pertosse, quando mia figlia si ammala, nelle vie respiratorie alte rimane l’eco della pertosse per circa un anno? E secondo lei va somministrato ogni volta un antibiotico? Se si quale? Mi scusi le varie domande e grazie di cuore, Miel

Si, i bronchi possono rimanere ipersensibili ad ogni stimolo che provoca tosse e questa iper-reattività bronchiale anche a minimi stimoli tussigeni può persistere anche per più di otto mesi.  Per quanto riguarda la terapia antibiotica, essa va decisa caso per caso perché non è affatto detto che a provocare nuovamente la tosse dopo una pertosse siano per forza sempre batteri, anzi, è molto più facile che si tratti di virus per i quali non sono necessari gli antibiotici oppure di semplici polveri o inquinanti ambientali.  Un caro saluto, Daniela