Beve pochissimo


Gentilissima dottoressa,

è probabile che lei si ricordi di me, avendola tediata con le problematiche prima alimentari, poi di varia natura, che nel corso dei primi tre anni di vita della mia Medea, m’hanno spinta a chiederle dei pareri e che, devo sottolinealo, sono stati sempre estremamente professionali ed utili. Grazie ancora.

Beh, la piccola adesso è alta circa 96 cm pur pesando circa 12 kg. Compirà 3 anni i primi d’aprile. Da sempre non ha mai mangiato ed è stata sempre una dura lotta propinarle il minimo indispensabile per lo sviluppo. Pediatri, specialisti in alimentazione et similia… ho provato di tutto, poi mi sono arresa al Periactin (un cucchiaio al giorno) che un minimo di risultato (almeno non rifiuta il cibo) pare lo stia dando. Ma il problema, adesso, è un altro, o, meglio, la priorità, in questo momento, è cambiata: Medea non ha mai bevuto tanto (neanche a dirle che odia il latte), sin da piccina non superava un biberon d’acqua al giorno, ma bastava.

Adesso siamo nell’ordine di un bicchiere di liquidi in 24 ore. Non vuole bere. La pipì riesce a farla 4/5 volte al giorno e questo m’ha frenato dal portarla in ospedale. Cosa mi consiglia di fare? Le analisi delle urine non m’hanno dato risultati negativi. Almeno per ora, ma so, per esserci passata, che bere poco le ha già causato in passato delle proliferazioni batteriche (Pseudomonas, Esc.Colii e Proteus) poi risolti egregiamente, grazie al cielo. Le quantità di cibo gliele riassumo in poco: alla sveglia mezzo danito, fruttolo, muccamuu (se siamo fortunati anche intera) a pranzo un cucchiaio di pastina (cruda) con omogeneizzato o con pomodoro o con qualsiasi cosa lei voglia. Pomeriggio tentativo di altro mezzo vasetto (a volte va bene e lo mangia tutto, ma spesso lo salta) e la sera come a pranzo (le evidenzio che in una settimana può accadere due o tre volte che faccia ambedue i pasti). Chiaramente sopperisco all’assenza dei tanti alimenti indispensabili con un complesso polivitaminico (bimbovit)…
Attendo con ansia una sua cortese risposta, cari saluti Francesca

Se urina un numero di volte così ragionevole vuol dire che la bimba, in qualche modo, di liquidi ne assume abbastanza anche se non a sufficienza. Per farla bere di più potresti provare a coinvolgerla nella preparazione di bevande a lei gradite come spremute, frullati o centrifugati di frutta e verdura o semplici macedonie di frutta. Puoi anche preparare assieme a lei dei ghiaccioli di frutta fresca frullando la frutta che la bimba gradisce di più con qualche goccia di limone e zucchero o miele,  aggiungendo un po’ di acqua e riempiendo con essi le apposite formine in silicone con varie forme buffe che poi metterai in freezer.

La bimba si potrà divertire a scegliere la forma che di volta in volta preferisce e succhiando il ghiacciolo assumerà liquidi senza accorgersene. Andranno bene anche le spremute di aranci e mandarini o quanto la tua fantasia ti detterà. Sarà un modo divertente per farle fare merenda senza appesantirla e nella frutta frullata o passata potresti anche aggiungere yogurt o latte per preparare un buon cremino.

Puoi anche comprare quelle bustine fatte a posta per essere riempite di liquido da refrigerare: esse formano delle palline che possono essere di vari colori se le riempirai di qualche sciroppo come amarena, latte di mandorla, menta, ecc. Le palline potranno poi essere messe in un semplice bicchiere di tè o di karkadè o di acqua e sarà divertente per la bimba vederle sciogliersi e rilasciare il loro colore. Insomma, spremendoti un po le meningi e giocando assieme alla bimba una soluzione la troverai senz’altro visto che tra l’altro sei molto più giovane di me e la fantasia certamente non ti mancherà.

Un caro saluto, Daniela

 

Condividi
Articolo precedenteTremori
Articolo successivoEmicrania a due anni e mezzo
mm
Medico chirurgo specializzato in Pediatria e Neonatologia con lunga esperienza Ospedaliera.