Beve pochissimo e mangia poca frutta

 

Gentile dottoressa,

mia figlia di 18 mesi pesa 11 kg ed è alta 85 cm.

Non mangia quasi nulla di frutta. Beve pochissimo. Beve circa 600 ml di latte con 2 o tre biscotti alla volta. La verdura la assume frullata con la pasta. Mangia formaggini, carne e pesce, ma sempre frullati, altrimenti mangia due bocconi e poi sputa tutto.

Considera le sue misure adatte alla sua età o dovrei cambiare alimentazione?

Grazie molte.

La tua bimba ha un peso normalissimo per la sua età e promette di crescere molto bene in altezza: in pratica, se continuerà di questo passo, sarà longilinea e piuttosto snella, quanto di meglio si possa desiderare per una bambina e una futura signorina.

Abbi un po’ di pazienza per quanto riguarda il suo modo di alimentarsi e quando la sua funzione masticatoria sarà maturata, lei stessa si mostrerà curiosa dei cibi più solidi. Intanto, per abituarla, falle sgranocchiare ogni tanto un biscotto o un pezzo di pane o uno spicchio di mela, lasciando che si sporchi o sbricioli tutto, non importa. Falla giocare con i cibi e non favorire troppo la sua passività imboccandola dal primo all’ultimo cucchiaio.

Per quanto riguarda la frutta, prova ad inserirla gradatamente nello yogurt, in piccola parte anche nella minestrina (semolino con formaggino sciolto e pera cotta ti assicuro che non è male, idem il riso, sotto forma di risotto, quando sarà più grande). Inserisci anche un pezzo di banana nel latte frullandolo e gli agrumi, in piccola quantità, sotto forma di spremuta diluita con acqua e appena dolcificata. Piano piano si abituerà.

Il latte, volendo, può essere ridotto a 500 cc o anche un po’ meno, se non lo mangia ancora, puoi dare l’uovo e anche il prosciutto, i legumi decorticati, ma in linea di massima sta mangiando praticamente tutto.

Prova a proporle la pastina micron con sugo di pomodoro, oppure la polenta con formaggio e così via e inizia a giocare di fantasia per abituare la bimba ai vari sapori. Non ti preoccupare per il peso della piccola anche se è su un percentile leggermente inferiore rispetto all’altezza: è sicuramente la sua costituzione, non una carenza alimentare.

Un caro saluto, Daniela