Bagnetto e trend di crescita a sette mesi

Buongiorno Dott.ssa,

quante volte alla settimana dovrebbe fare il bagnetto un bambino di 7 mesi? Quando cresce, come si evolve il trend?

Grazie mille!

I migliori saluti,

Vanessa

 


Più il bimbo cresce, più il momento del bagnetto si arricchisce di molti significati: è uno dei pochi momenti della giornata in cui può stare nudo e fare esperienza delle sensazioni prodotte dall’acqua tiepida, dalle mani della mamma o di chi gli fa il bagno a diretto contatto con la sua pelle, del massaggio dopo il bagno, della piacevole mancanza di gravità che permette movimenti più facili delle gambe e del corpo nell’acqua (se viene immerso abbastanza), del massaggio prodotto dalla stessa acqua calda.

Può toccarsi tutte le parti del corpo con facilità, può osservarle, valutarle, conoscerne forma, consistenza, reazioni; può giocare con chi gli fa il bagno, con le paperelle che galleggiano: insomma, il bagno è sempre meno finalizzato alla sola pulizia e sempre più occasione di ricche esperienze di vario genere, per questo è bene che diventi una abitudine quotidiana.

Pertanto andrebbe fatto ogni giorno, o meglio, ogni sera o ogni pomeriggio, con calma e non di fretta, seguito, se possibile, dal massaggio totale o parziale con olio vegetale.

Per quanto riguarda la crescita media, essa, nel terzo trimestre di vita, si riduce ulteriormente rispetto sia al primo che al secondo trimestre ed è in buona parte condizionata dalla velocità di crescita complessiva del bimbo e dalla sua costituzione.

Comunque, se durante il primo trimestre i bimbi, mediamente, crescono 800-1000 gr al mese, nel secondo trimestre 600-700 e nel terzo trimestre ancora meno, cioè mediamente 500 gr ma a volte anche meno, cioè 350-400, così come nel quarto trimestre, di solito, non crescono più di 250-300 gr. Comunque, mediamente, un bimbo raddoppia il suo peso di nascita verso il quinto mese e lo triplica alla fine del primo anno.

Espressa in crescita giornaliera, nel primo trimestre un bimbo cresce mediamente 20-30 gr al giorno, nel secondo trimestre 15-20 gr, nel terzo trimestre 10-15 gr, ma le variabilità individuali sono enormi e soprattutto, mano a mano che passano le settimane, un bambino cresce sempre più a scatti e non in modo regolare, potendo rimanere fermo anche per un mese per poi crescere tutto in una volta.

I bambini vanno quindi pesati: una volta alla settimana nel primo mese, una volta al mese fino a sei mesi, una volta ogni due mesi dal sesto al dodicesimo mese e, nel secondo anno di vita, soltanto una volta ogni tre mesi. Nel terzo anno di vita ogni quattro mesi più o meno e dal quarto anno in poi, se la crescita non ha mai dato particolari problemi, solo due volte l’anno.

Un caro saluto,

Daniela