Aumento di peso nel secondo anno di vita

 

Salve Dottoressa,

le avevo già scritto a proposito della mia bambina "mangiona":
http://www.noimamme.it/Scrivi-alla-Pediatra/Schema-alimentare-corretto-ma-bambina-sempre-affamata.html.

 Le volevo chiedere ancora quale dovrebbe essere l’incremento ponderale "corretto" (minimo/massimo) nel secondo anno di vita, ossia dai 12 ai 24 mesi.

Le spiego: mi figlia nell’ultimo mese ha preso più di 400 grammi , e dato che qua e là su Internet ho letto che al massimo nel secondo anno di vita si dovrebbero prendere 3.500 grammi sono rimasta un po’ perplessa.

Grazie mille, saluti

L’incremento ponderale dipende molto dalla velocità di crescita in altezza e, dopo il primo anno di vita, è difficile quantificarlo mensilmente.

Comunque, di solito, dai 12 ai 24 mesi un bambino acquista in media dai due chili ai due chili e mezzo mentre aumenta di statura una decina di centimetri e anche alcuni in più.

Una regola generica per valutare il corretto peso di un bambino è quella di moltiplicare per due gli anni del bambino e di aggiungere otto, quindi, un bambino di due anni dovrebbe pesare più o meno dodici chili.

Per quanto riguarda l’altezza, vi è una regola simile, cioè bisogna moltiplicare gli anni del bambino per cinque e aggiungere 80, sicché un bambino di due anni dovrebbe misurare 90 cm poco più, poco meno. È chiaro che se un bambino, a due anni, per assurdo, fosse già alto un metro, non potrà pesare soltanto 12 chili, ma potrà arrivare anche a 15.

Però se la tua bimba sta aumentando molto di peso devi assolutamente prendere dei provvedimenti, non puoi lasciare che il problema ti sfugga dalle mani: credo di averti già detto che un sovrappeso precoce può diventare una vera tara per tutta la vita e deve essere eliminato il più presto possibile senza indugi.

Un caro saluto, Daniela