Ancora sul colore delle feci

 

Buonasera dott.ssa Daniela,

ho notato da qualche giorno che il mio bambino di quasi 4 mesi fa feci scure (un paio di scariche al giorno), tendenti al verde.

Ho verificato che l’argomento è stato già trattato ma, Alessandro, assume solo latte artificiale Nidina1 (180gr per 6 volte) e solo qualche volte prende anche la camomilla.

Volevo capire da cosa può dipendere.

Aggiungo che prima di questi episodi ha avuto qualche episodio di diarrea e, su consiglio della pediatra ho somministrato i fermenti lattici (per circa 10 giorni).

La ringrazio molto

Francesca

Il colore delle feci dei bambini, anche quando sono allattati esclusivamente con latte, è incostante perché dipende, oltre che da quello che mangiano, anche dai prodotti del metabolismo di alcuni batteri normalmente presenti nell’intestino nonché dalla durata della permanenza della massa fecale nell’intestino stesso.

La somministrazione di camomilla o altre tisane, inoltre, può variare anche per alcuni giorni il colore delle feci che pertanto va valutato solo dopo almeno tre giorni dalla sospensione di qualsiasi tisana oltre che sempre a feci appena emesse e non dopo loro permanenza all’aria che, con l’ossigeno, può ossidarle e renderle verdastre.

L’emissione di feci variegate, cioè in parte gialle in parte verdastre o marroni, inoltre, non ha nessun significato patologico. Quello che conta è l’aspetto generale delle feci: esse, cioè, devono essere omogenee o al massimo granulose, di consistenza cremosa, di odore sui generis e prive di muco o di parti liquide o semi liquide.

Il loro colore non ha una grossa importanza. Però, se oltre al colore verdastro delle feci, noti irritabilità, muco, dolori addominali, coliche, visto che il bimbo è allattato artificialmente, si potrebbe pensare ad una relativa intolleranza al latte vaccino e in tal caso potrebbe essere utile la ricerca del sangue occulto nelle feci che, se presente, sarebbe la spia di una colite cronica sostenuta dal latte artificiale mal tollerato.

Un caro saluto, Daniela

Condividi
Articolo precedenteSangue nelle feci
Articolo successivoDisturbi del sonno
mm
Medico chirurgo specializzato in Pediatria e Neonatologia con lunga esperienza Ospedaliera.