Adenoidi e tonsille da togliere?

Carissima dottoressa, le vorrei esporre il mio problema.

Ho un bambino di quasi 6 anni. Periodicamente soffre di faringite, a livello di febbre ogni 20 gg. Il mio pediatra ci ha fatto fare delle visite dall’otorinolaringoiatra. Il primo che l’ha visto ci ha detto che bisogna operarlo di adenoidi e tonsille perché ormai atrofiche ma lui non può eseguire l’intervento perché in ospedale hanno chiuso la sala operatoria.

Il secondo, appena l’ha visto, ha confermato la stessa diagnosi: mi ha chiesto di fare gli esami e prima di Natale avremmo fatto l’intervento. Sono tornata al controllo per fissare la data e mi sento dire che vuole provare l’ultimo tentativo con una cura a base di cortisone e stimolatori di anticorpi. Torno dal pediatra e lui mi dice che è la stessa cura che mio figlio esegue ogni anno da settembre ad aprile. Allora decido di consultare un altro.

Vado dal terzo, che appena lo visita, mi dice che le adenoidi sono da togliere; le tonsille secondo lui sono ammalate perché le adenoidi sono in questo stato. Prima di fissare la data dell’intervento, dobbiamo fare una cura di all’incirca un mese con zitromax e goccine a base di erbe da mettere nel naso ogni sera prima di andare a letto.

Nel frattempo, a mio figlio viene febbre altre due volte, e ogni volta che sospendevamo l’antibiotico. Ritorniamo al controllo e ci sentiamo dire che il bambino è migliorato, le tonsille si sono ridotte, le adenoidi si devono togliere ma ci vediamo a settembre, ci consigliano di andare al mare in continuazione visto che siamo della Sicilia. Questo succedeva a febbraio.

Siamo ad aprile e mio figlio ogni 20 gg continua ad avere febbre a causa delle tonsille, compreso questo fine settimana.

È un bambino vivace, mangia pochissimo e pesa meno di 19kg, quando mangia se il boccone è grosso ha il vomito. La notte russa. Quest’estate ha avuto 2 broncospasmi e molte volte va in apnea.

Cosa mi consiglia di fare, sono disperata nel vederlo sempre con la febbre.

 

A sei anni l’età della fisiologica ipertrofia del tessuto linfatico dovrebbe essere superata e tonsille ed adenoidi dovrebbero iniziare la loro lenta involuzione. Nel caso del tuo bambino i problemi mi sembrano due: adenoidi ipertrofiche che danno seri problemi respiratori, specialmente notturni e tonsille che procurano infezioni ricorrenti con una regolarità cronometrica anche se mostrano una riduzione progressiva di volume, tra l’altro, come ho detto, fisiologica data l’età. I sintomi suggerirebbero l’eliminazione di entrambe: le adenoidi perché danno dei disturbi di tipo meccanico piuttosto fastidiosi e le tonsille perché portatrici di infezioni continue, ma la decisione ultima spetta, ovviamente, all’otorino. Sarebbe interessante fare un tampone faringeo fatto bene, cioè approfondendo bene il tampone sulle tonsille in modo da fare una sorta di spremitura e vedere se si riscontrano germi patogeni anche al di fuori degli episodi febbrili. Il tampone, però, andrebbe eseguito contemporaneamente alle analisi del sangue per valutare se il bambino ha veramente tonsille cronicamente infette o se, al di fuori degli episodi febbrili, non ha nessun tipo di infezione circolante. Se ha analisi alterate anche quando sta apparentemente bene, io toglierei tonsille e adenoidi indipendentemente dall’aspetto esteriore delle tonsille; se, invece, ha analisi nella norma e tampone faringeo negativo per germi patogeni quando sta bene, allora prenderei in considerazione soltanto l’intervento di adenoidectomia anche se, praticato isolatamente, a volte non è risolutivo e le adenoidi possono ricrescere grosse quasi come prima nell’arco di alcuni mesi o di pochi anni. In attesa di questa decisione, però, perché non tentare una profilassi con diaminocillina invece che con azitromicina che spesso procura resistenze batteriche? Una puntura ogni 10, poi 15, poi 20 gg (4 dosi al massimo) potrebbe essere un tentativo: se risultasse fallimentare oppure non risolutivo, io opterei per togliere tonsille e adenoidi. È, però, un parere del tutto personale.

Un caro saluto,

Daniela