A 13 mesi non cammina: sovrappeso o problemi di deambulazione?

Salve,

Le scrivo per avere un suo parere.

Mia figlia ha 13 mesi e non cammina ancora, pesa 13.400 ed è alta 80 cm. Non so se è colpa del peso.

Mentre le faccio fare dei piccoli passetti, mi accorgo che nel farli non piega le gambe, è rigida nei movimenti… devo preoccuparmi?

Purtroppo vivo all’estero e ci sono problemi di comunicazione con il pediatra. Mi dica Lei se è un fatto preoccupante.

Lei gioca a terra, poi si alza da sola tenendosi dal divano ma non ha mai gattonato.

Inoltre la notte ha un modo strano di dormire, si aggrappa alla ringhiera della culla oppure si alza e poi si mette con la schiena divaricata in avanti ma non si sveglia, continua a dormire.

Grazie

Antonella

 


Di tutti i movimenti che fa la bimba durante il sonno non devi preoccuparti: dai sei, otto mesi in poi, moltissimi bambini si muovono in modo strano durante il sonno senza svegliarsi e senza che questo costituisca un disturbo.

Per quanto riguarda la deambulazione, ovviamente dovresti fare dimagrire un po’ la piccola che, per l’altezza che ha, dovrebbe pesare attorno agli undici chili, undici chili e mezzo e non tredici e mezzo, cioè circa il 20% in più del peso forma. Due chili in più a 13 mesi sono veramente tanti e se non vuoi che la piccola abbia il problema del sovrappeso anche da grande dovresti affrontare il problema sin d’ora e dovresti farlo "di petto", cioè molto seriamente e con molta determinazione.

Io non conosco la costituzione della piccola né quella dei genitori ma hai due possibilità: o fare di tutto affinché la bimba non cresca più di peso per almeno dieci mesi, o fare di tutto affinché cali di peso di almeno la metà del suo sovrappeso, cioè un chilo, per poi fare attenzione a mantenerla su quel peso per almeno sei mesi. Mi sentirei di farti le stesse raccomandazioni anche se la bimba corresse come un leprotto.

Per quanto riguarda i suoi movimenti però, non posso valutare un eventuale problema, ammesso che esista, senza poterla visitare, ma la coordinazione motoria di tutto il corpo e la corretta sequenza di movimenti che porta ad acquisire una corretta deambuzione autonoma può iniziare anche un po’ più tardi, entro i 18 mesi e, in linea di massima, non mi preoccuperei sin d’ora. Ovviamente, però, solo il pediatra che la segue può essere preciso nel giudizio sulla bimba.

Un caro saluto,

Daniela