Rimedi naturali per PFAPA

Gentile dottoressa,

sono la mamma di Sofia una bella bimba vivace di 16 mesi.
Da quando aveva sei mesi soffre di una febbre mensile. All’inizio pensavo fossero i denti: la febbre si assestava intorno ai 38.5 e spariva dopo un paio di giorni.
Da circa 5 mesi però le febbri sono diventate piuttosto elevate (39.5-40) costanti durante tutta la giornata e la notte. Si riesce ad abbassargliela a fatica solo con la combinata di due antipiretici (paracetamolo e ibuprofene ad intervalli di 4 ore).

Visto che:
– c’era puntualmente interessamento della gola e nessun altro sintomo evidente;
– le febbri si ripresentato con intervalli di circa 24-26 gg e negli interperiodi la bimba sta benissimo;
– gli antibiotici non avevano effetto se non dopo 4/5 giorni,
il nostro pediatra ha ipotizzato che si tratti di PFAPA.

Abbiamo pertanto cominciato a somministrarle il Bentelan: una solo somministrazione e in 12 ore la bimba sta bene.
Siamo già al quinto episodio. Il cortisone sembra funzionare, ma la bimba diventa un po’ irritabile per una settimana.
Se ho capito correttamente è una sindrome "benigna" di cui non esiste una cura e che si risolve da sola nel giro dei primi cinque /sei anni e purtroppo non esiste una cura ma si cercano di alleviare i sintomi.
Mi spaventa il fatto di dover somministrare un cortisonico ad una bimba così piccola per tutto questo tempo. Volevo sapere se c’era un rimedio naturale che potesse sostituire il bentelan.
La ringrazio dell’attenzione
Martina G.

Buon giorno Martina,
mi spiace moltissimo per la patologia ( PFAPA) di Sofia. Sono sicura che sirisolverà come dicono tutti gli specialisti verso i 5 anni.
Nel frattempo come naturopata ti posso consigliare l’aromoterapia per abbassare la febbre nei momenti difficili, insieme ai fiori di bach per ridurre il nervosismo di Sofia, e alcune tisane, e non ultimo il massaggio infantile quotidiano.
Purtroppo non conosco rimedi naturali che possano sostituire il cortisone, si può aiutare Sofia a stare bene con qualche tisana. Se il pediatra ha prescritto il Bentelan, credo che tu debba seguire i suoi consigli. Io posso solo aiutarti a vivere meglio e a stare nel ben-essere con Sofia.

LA SOMMINISTRAZIONE DEI FIORI DI BACH E DELLE TISANE NON POSSONO SOSTITUIRE LA
PRESCRIZIONE MEDICO PEDIATRICA.

Comincio a consigliarti gli oli essenziali, che in questa situazione sono proprio essenziali.
Il modo migliore è usarli nella lampada per aromi posta nella sua cameretta, preferibilmente una lampada elettrica.
I più indicati in questo caso sono: mandarino, miele, arancio, camomilla romana, rosa ,vaniglia e neroli, lavanda.
Tutti questi profumi nella lampada riescono ad abbassare la temperatura corporea.
Un buon abbinamento può essere:
mandarino – 10 gocce
miele – 10 gocce
vaniglia – 5 gocce
si può poi alternare  con:
camomilla romana – 5 gocce
neroli – 2 gocce

Si possono usare nel bagnetto:
aggiungere all’acqua del bagno da una a 5 gocce di olio essenziale in 2
cucchiai di miele e uno di panna.
Gli oli adatti sono: camomilla romana, miele, vaniglia, e lavanda prima di
andare a dormire.
MAI LASCIARE LE BOCCETTE DEGLI OLI A PORTATA DI MANO DI SOFIA.
Per i bambini il contatto è una necessità, specialmente quando non stanno bene e sono nervosi. Perciò ti consiglio di imparare il massaggio infantile e di farlo quotidianamente a sofia, prima del bagnetto, usando olio di mandorle dolci spremuto a freddo. Non ci crederai ma fa molto bene. Quando hanno la febbre un buon massaggio aiuta ad abbassarla.

Per l’irrequietezza di sofia occorrono da subito i fiori di bach.
CRAB APPLE-STAR OF BETHLEHEM-WALNUT-RED CHESTNUT.
4 gocce 4 volte al giorno, possibilmente sotto la lingua, altrimenti mescolate con acqua naturale, camomilla o altro.
Per quanto riguarda le tisane posso consigliarti:
LIQUERIZIA-FINOCCHIO-MELISSA-FIORI DI TIGLIO-GENZIANA INDIANA.
versare 250 ml di acqua bollente su 2 cucchiaini di miscela, lasciare in infusione per 10 minuti,quindi filtrare. Addolcire con miele.
Tutti questi rimedi li puoi trovare dal tuo farmacista di fiducia o in qualcheerboristeria.
Auguro un mondo di benessere a te e a Sofia.
Se ci dovessero essere problemi scrivimi quando vuoi.
Dammi tue notizie.

Pinuccia Ceriani

Condividi
Articolo precedenteRelazione tra RPM e disfluenza nel linguaggio
Articolo successivoEsito analisi: celiachia?
mm
Naturopata, floriterapeuta, insegnante di massaggio infantile. Tiene corsi per genitori con i loro bambini negli asili nido. Si occupa di naturopatia pediatrica.