Consigli sulla carne

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
ziska
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1234
Iscritto il: ven apr 09, 2010 2:20 pm

Consigli sulla carne

Messaggio da ziska » mer apr 14, 2010 5:56 pm

Ciao a tutte. Sono iscritta al forum da pochi giorni e ho già qualcos da chiedere. Sono Francesca, mamma di Lorenzo, che ha 7 mesi e 27 giorni. Volevo sapere se si può dare la carne "vera", quindi non omogeneizzata o liofilizzata, a quest'età, oppure se ci sono rischi di salmonellosi o simili...
Premetto che il dubbio me lo hanno fatto venire alcune amiche, perchè io gliela stavo già dando e non mi sembrava gli creasse alcun problema.
Grazie a tutte!


lalla77
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 604
Iscritto il: mar feb 09, 2010 9:14 pm

Messaggio da lalla77 » mer apr 14, 2010 6:05 pm

se la carne e cotta non dovrebbero esserci problemi di salmonellosi ma penso sia solo un problema di digeribilità se non ricordo male nel senso che alcuni pediatri non la danno nei primi periodi dello svazzamento ma danno il liofilizzato proprio perchè più leggera.
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh » mer apr 14, 2010 6:32 pm

Dubito che tu gli dia la carne cruda :cisssss:
E poi come si può essere davvero sicure che la carne degli omogeneizzati sia più "controllata" in questo senso rispetto a quella che compriamo noi?
Anzi, io mi fido molto di più della carne che vedo, odoro e cucino personalmente.

Gli omogeneizzati possono essere un gran comodità (pure io li ho usati i primi mesi di svezzamento), ma tendenzialmente sono solo una mossa commerciale delle case produttrici che fanno credere alle mamme che siano necessari e più sicuri.
lalla77
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 604
Iscritto il: mar feb 09, 2010 9:14 pm

Messaggio da lalla77 » mer apr 14, 2010 6:38 pm

Sheireh ha scritto:Dubito che tu gli dia la carne cruda :cisssss:
E poi come si può essere davvero sicure che la carne degli omogeneizzati sia più "controllata" in questo senso rispetto a quella che compriamo noi?
Anzi, io mi fido molto di più della carne che vedo, odoro e cucino personalmente.

Gli omogeneizzati possono essere un gran comodità (pure io li ho usati i primi mesi di svezzamento), ma tendenzialmente sono solo una mossa commerciale delle case produttrici che fanno credere alle mamme che siano necessari e più sicuri.
ti quoto ma se devo essere sincera sono solo molto comodi e soprattutto hanno il lato negativo che se inizi ad utilizzarli secondo me i bambini si abituano a non masticare (cosa che con la carne non capita) e appena passi alla carne trita non la mangiano (almeno così è stato per me).
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina » mer apr 14, 2010 6:59 pm

La salmonellosi si prende dalle uova crude al massimo da carne cruda.

la carne omogenizzata è carne.

nè più nè meno.

Cotta e frullata e con amidi per ammorbidirla.

Gli omogenizzati sono nati come alimento per i convalescenti.
Visto che i convalescenti non li volevano e che stava diventano di moda svezzare i bimbi a 3 mesi (però i bimbi non digerivano) si è pensato di usarli per svezzare i bimbi (quelli sono così finemente frullati che riescono a digerirli anche bimbi di 3 mesi il ragionamento era visto che è pericoloso svezzare a tre mesi svezziamo con cose un po' meno pericolose)

Se si svezza un bimbo a età normale pappe e omogenizzati si possono usare ma non hanno ragione di esistere in realtà.

Personalmente non li ho praticmente mai usati (in realtà usavo pure pochissima carne).

Lorenzo da subito ha assaggiato i nostri alimenti (pur mangiando anche pappe ma non troppo lisce) e a 9 mesi mangiava più o meno come noi
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina » mer apr 14, 2010 7:00 pm

lalla77 ha scritto:ti quoto ma se devo essere sincera sono solo molto comodi e soprattutto hanno il lato negativo che se inizi ad utilizzarli secondo me i bambini si abituano a non masticare (cosa che con la carne non capita) e appena passi alla carne trita non la mangiano (almeno così è stato per me).
Il lato negativo secondo me supera molto la comodità visti i prezzi
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina » mer apr 14, 2010 7:01 pm

lalla77 ha scritto:se la carne e cotta non dovrebbero esserci problemi di salmonellosi ma penso sia solo un problema di digeribilità se non ricordo male nel senso che alcuni pediatri non la danno nei primi periodi dello svazzamento ma danno il liofilizzato proprio perchè più leggera.
di nuovo se si svezza a 6 mesi o comunque quando il bimbo è pronto neanche quello serve.

Lo stomaco dei bambini pronti a mangiare è in grado di digerire alimenti a stato premasticato (quindi un po' sminuzzati ma nulla di più)
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh » mer apr 14, 2010 7:04 pm

lalla77 ha scritto:ti quoto ma se devo essere sincera sono solo molto comodi e soprattutto hanno il lato negativo che se inizi ad utilizzarli secondo me i bambini si abituano a non masticare (cosa che con la carne non capita) e appena passi alla carne trita non la mangiano (almeno così è stato per me).
Io li ho usati fino ai 10 mesi e poi la carne ha iniziato a mangiarla direttamente a pezzi (non tritata).
Però le ho sempre dato fino dall'inizio altro a pezzi (anche il pesce, per esempio) per prendere "confidenza".
Rispondi