Intollerante al pesce....( tata Gisellaaaaaa )

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Titty
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7884
Iscritto il: mer set 16, 2009 10:46 am

Intollerante al pesce....( tata Gisellaaaaaa )

Messaggio da Titty »

Qualche mese fà, ho notato che al venerdì e per tutto il week, Gabriele aveva tutto il sedere rosso e infiammato, mentre gli altri giorni no.
Poi ho fatto caso che anche l'odore della cacca era strano...molto forte, acida, l'odore richiamava molto il pesce andato a male...

...ed infatti pensiamo sia dovuto al pesce, dato che lo mangia solo al venerdì.

Ho chiesto al pediatra e lui mi ha detto di lasciarlo per qualche tempo senza pesce, per vedere se migliorava un pochino.

3 settimane senza pesce e il culetto non ha mai avuto un rossore ne una piaga.

Gabriele è tornato al nido dopo 3 settimane di malattia e loro hanno continuato a dargli il pesce, nonostante le mie raccomandazioni.....due venerdì fà, una delle tate mi ha detto che per sbaglio hanno dato a Gabriele due polpette di pesce....infatti week con culetto in fiamme....ma ho lasciato perdere la cosa dato che ero stata avvisata!

Venerdì scorso la tata mi dice " tranquilla, oggi gli abbiamo dato solo pasta con la ricotta e carne..."

.....questa mattina ( e per tutto il week ) Gabriele aveva le piaghe, culetto sempre rosso come un peperone.....

Sono arrivata al nido e l'ho detto ad una delle tate...la sua risposta " quando i bimbi mangiano vicini è normale che uno prenda dal piatto dell'altro e sicuramente sarà scappata una polpetta di pesce..." la mia risposta " si, ma se io vi dico di non darglielo, non c'è nessun metodo per non farlo mangiare pesce? anche perchè ha delle piaghe tremende, soprattutto nella parte dei genitali..." la sua risposta " Portami il certificato del medico e noi lo mettiamo isolato dagli altri bimbi..." sono rimasta a bocca aperta e poi le ho chiesto cosa volesse dire ISOLATO dagli altri bimbi.....la sua ripsota " lo mettiamo nel seggiolone un pò lontano dai bimbi...."

Punto 1, ma per fare questo ci vuole un certificato medico?????
punto 2, se ti chiedo gentilmente di NON dare pesce a MIO figlio, tu NON glielo devi dare.....o sbaglio????
Punto 3, se c'è una intolleranza ad un alimento, dobbiamo capire cos'è, se loro continuano a darglielo non troveremo mai la soluzione....

E poi mi chiedo....ma sono io che sto sbagliando, oppure mi sembra che ci sia un po di menefreghismo da parte delle tate?
Avete avuto di questi episodi al nido con i vostri cuccioli?
urgono consigli, altrimenti non ne vengo fuori......grazie.



Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Credo che per escludere alimenti in modo continuativo ci vada il certificato medico.

Avatar utente
Titty
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7884
Iscritto il: mer set 16, 2009 10:46 am

Messaggio da Titty »

lenina ha scritto:Credo che per escludere alimenti in modo continuativo ci vada il certificato medico.
e non potevano dirmelo prima? :occhiodibue:

comunque Leni, noi non vogliamo escludere del tutto il pesce, con il pediatra volevamo solo capire se effettivamente è il pesce che causa queste piaghe e arrosamenti, prima di fare esami mirati....

ma se loro non rispettano ciò che io ho chiesto con educazione e con loro approvazione ( tra l'altro! ) non arriveremo mai alla conclusione...

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

mamititty ha scritto:e non potevano dirmelo prima? :occhiodibue:

comunque Leni, noi non vogliamo escludere del tutto il pesce, con il pediatra volevamo solo capire se effettivamente è il pesce che causa queste piaghe e arrosamenti, prima di fare esami mirati....

ma se loro non rispettano ciò che io ho chiesto con educazione e con loro approvazione ( tra l'altro! ) non arriveremo mai alla conclusione...
fai fare un certificato temporaneo così devono rispettarla per forza.

Avatar utente
Titty
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7884
Iscritto il: mer set 16, 2009 10:46 am

Messaggio da Titty »

lenina ha scritto:fai fare un certificato temporaneo così devono rispettarla per forza.
ok, grazie leni.

Mammetta
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 440
Iscritto il: lun set 07, 2009 4:10 pm

Messaggio da Mammetta »

mamititty ha scritto: " Portami il certificato del medico e noi lo mettiamo isolato dagli altri bimbi..." sono rimasta a bocca aperta e poi le ho chiesto cosa volesse dire ISOLATO dagli altri bimbi.....la sua ripsota " lo mettiamo nel seggiolone un pò lontano dai bimbi...."
Ma non esiste proprio che tu (tata) isoli mio figlio, che porostellino vede gli altri bimbi tutti insieme e lui è lontano, perchè sempre tu (tata) non sei in grado (a questo punto) di controllare. Ma che te isoli....guarda Titty, mia cognata è tata in un nido, oggi la chiamo, però stasera perchè ora è al lavoro e ti faccio sapere cosa serve e com'è la prassi.

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Io credo che l'unica sia il certificato medico.

E comunque capita che i bimbi si prendano i cibi l'uno con l'altro. Un'amica di SOfia le ha fregato una polpetta perchè lei non si sbrigava a mangiarla e pensava che non la volesse!!! Hahaha!! Fortuna che la maestra se n'è accorta e ha provveduto a darne un'altra a Sofia!!

E comunque un po' isolato può significare solo fuori portata di braccia e di bocca dagli altri bambini, non credo altro!

Avatar utente
Titty
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7884
Iscritto il: mer set 16, 2009 10:46 am

Messaggio da Titty »

Mammetta ha scritto:Ma non esiste proprio che tu (tata) isoli mio figlio, che porostellino vede gli altri bimbi tutti insieme e lui è lontano, perchè sempre tu (tata) non sei in grado (a questo punto) di controllare. Ma che te isoli....guarda Titty, mia cognata è tata in un nido, oggi la chiamo, però stasera perchè ora è al lavoro e ti faccio sapere cosa serve e com'è la prassi.
infatti quando mi ha detto che lo isolavano per mangiare, pensavo lui, tutto solo da qualche altra parte, ma poi quando ho chiesto cosa intendessero e lei mi ha delucidata dicendomi che lo mettevano solo nel seggiolone mi sono ripresa.....

però potevano e possono già farlo...è questo che non capisco!

vedremo i risvolti futuri.............

Rispondi