Alte o basse vie respiratorie?

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Rispondi
Sara77

Alte o basse vie respiratorie?

Messaggio da Sara77 »

E' da un po' di giorni che Ottavio ha un come un rantolino quando respira, non sempre, in particolare quando dorme. Fa come un grugnito e io non riesco a capire se trattasi di catarro alle alte vie respiratorie o sono i bronchi.
Febbre non ne ha, mangia come al solito, fa storie per finire il latte e ci dobbiamo fermare spesso. E' parecchio che non usciamo perchè fuori ci sono temperature rigidine anche di giorno (-3).Fosse bronchite avrebbe febbre presumo, o almeno io l'avevo sempre con la bronchite. L'unica cosa è che dorme poco ma spesso di giorno, piagnucola più del solito, gioca come al solito (un'oretta e poi si stanca e ronfa).

Quali sintomi dovrebbero farmi insospettire?



maaga

Messaggio da maaga »

Perchè non lo fai vedere dal pediatra?
Non farti influenzare dal fatto che non ha febbre, alcune volte non è sintomo da tener conto.
Comunque per stabilire se sono intasate le alte o le basse vie respiratorie ci vuole un medico che lo osculti.
Coprilo bene e portalo dal pediatra.:nani:

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Io lo farei vedere. Nei bambini piccoli è un attimo che i bronchi si riempiano di catarro e purtroppo non si può sapere se non auscultando con lo stetoscopio.

Non ti fidare della febbre, Sofia non ne aveva ed aveva la bronchiolite.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Io ho imparato a usare lo stetoscopio (il primo anno di Lorenzo dovevo fare molta attenzione perchè ha avuto un infezione polmonare alla nascita)

Non so diagnosticare naturalmente, mi hanno solo insegnato che se con lo stetoscopio non sentivo nulla (solo il respiro senza nessun rumore di nessun tipo soprattutto non gracchiare) ok, se sentivo il minimo rumore dovevo farlo vedere subito.

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Sì, però non è che tutte abbiano uno stetoscopio in casa tra una tachipirina e uno sciroppo.

Quindi portarlo a far vedere da un pediatra èl'unica soluzione possibile, secondo me.

Poi bisognerebbe anche vedere com'è il respiro... Quando èstata male SOfia mi fecero vedere come rientrava molto a livello dello sterno nella fase espiratoria, ma se non lo avessi visto, non so se sarei riuscita a rendermene conto.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Mati-fra&so ha scritto:Sì, però non è che tutte abbiano uno stetoscopio in casa tra una tachipirina e uno sciroppo.

Quindi portarlo a far vedere da un pediatra èl'unica soluzione possibile, secondo me.

Poi bisognerebbe anche vedere com'è il respiro... Quando èstata male SOfia mi fecero vedere come rientrava molto a livello dello sterno nella fase espiratoria, ma se non lo avessi visto, non so se sarei riuscita a rendermene conto.
Io lo comprai (avevo la scelta fra comprare uno stetoscopio che caro non è o essere continuamente dal pediatra).
Ma non basta comprarlo, eventualmente se si vuole fare bisogna farsi spiegare bene da un medico come usarlo e che sintomi guardare.

Però è una cosa che consiglio perchè ci è stata (e ci è) utile.

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Forse se avessi le bimbe soggette a bronchiti frequenti, un pensierino l'avrei fatto... Per fortuna non è il mio caso!

Nel tuo caso, hai fatto benissimo! Io ho fatto solo un periodo che ero dalla pediatra due volte a settimana, poi più nulla.

Rispondi