Un piccolo grande pensiero

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Rispondi
Ariale

Un piccolo grande pensiero

Messaggio da Ariale »

Oggi l'istruttrice di acquaticità ha dato un regalino a tutti i bimbi del corso. Un pesciolino di cartoncino rosso con allegata una poesia di Loris Malaguzzi. Non la conoscevo e mi è piaciuta molto. Ve la "giro". :)

Invece il cento c’è


Il bambino
è fatto di cento.

Il bambino ha
cento lingue
cento mani
cento pensieri
cento modi di pensare
di giocare e di parlare

cento sempre cento
modi di ascoltare
di stupire di amare
cento allegrie
per cantare e capire

cento mondi
da scoprire
cento mondi
da inventare
cento mondi
da sognare.

Il bambino ha
cento lingue
(e poi cento cento cento)
ma gliene rubano novantanove.

Gli dicono:
di pensare senza mani
di fare senza testa
di ascoltare e di non parlare
di capire senza allegrie
di amare e di stupirsi
solo a Pasqua e a Natale.

Gli dicono:
di scoprire il mondo che già c’è
e di cento
gliene rubano novantanove.

Gli dicono:
che il gioco e il lavoro
la realtà e la fantasia
la scienza e l’immaginazione
il cielo e la terra
la ragione e il sogno
sono cose
che non stanno insieme.

Gli dicono insomma
che il cento non c’è.
Il bambino dice:
invece il cento c’è.


Rispondi