Un flash

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

No giuro che non voglio il secondo.
Cioè si, lo vorrei pure ora, ma la Natura è meglio che sia ferma.


Sara77

Messaggio da Sara77 »

mamma mia che emozioni hai risvegliato.
io ho una foto in mente che mi porterò finchè avrò un alito di fiato in corpo: Ottavio in braccio a fabio e poi vicino a me. "e adesso?" pensai....e adesso ci siamo noi 3...e basta e siamo ognuno la ragione di vita dell'altro.
LAILA71

Messaggio da LAILA71 »

E' tutto vero!!!!Ricordo ancora e mi emoziono nonostante siano passati due anniquello che ho provato quando mi hanno messo sulla pancia quel fagottino piccolo piccolo (pesava 2,370 kg)non ricordo pero' di aver avuto paura di non saper come fare a casa,ma la cosa che mi fa' ancora emozionare di piu' e' che lo guardavo e dicevo: e' mio e' veramente mio?
Un'altra cosa che mi succede e' che lui nella mia pancia per tutto il giorno faceva le capriole era terribile e mi puntava sempre un piedino sulla destra ancora oggi a volta ho la sensazione di sentirlo e a volte quando mi mette sottosopra la casa, mi distrugge le piante,mi rovescia il succo sul divano lo guardo e penso.......che bello che sei e sei mio veramente!!!! :bacio:
Avatar utente
kia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1176
Iscritto il: lun ott 22, 2007 3:35 pm

Messaggio da kia »

cate, questi flash sono preziosi, fanno rivivere le emozioni che altrimenti sarebbero fagocitate nel quotidiano, ti impongo di fermarti un secondo ad assaporare la vita, anche attraverso il ricordo di momenti meno belli, di sensazioni spiacevoli ma forti, uniche, che hanno contribuito a formarti e a trasformarti. Più emozioni conservi vive nella memoria della pancia, che è l'unica che davvero te le fa sentire, più potrai dire di vivere pienamente! Così quando anche la Kily si troverà ad affrontare certi momenti potrai essere ancor più d'aiuto, ricordando con la pancia ciò che hai provato.
troppi_gatti

Messaggio da troppi_gatti »

cate, non voglio leggere le altre risposte.
le leggo dopo, adesso voglio rispondere avendo letto solo te.

mamma mia, quanto l'hai detta bene.
non sapere assolutamente cosa fare.
salire in macchina dietro.
che paurapaurapaurapaurapaura.
me l'ero dimenticato, ma ti ringrazio di avermelo fatto tornare in mente, perchè adesso posso guardare indietro e sorriderne con affetto, visto che è andato tutto bene.

a me qualche settimana fa è tornato in mente che, appena mi hanno ricoverata (ma solo perchè ero già di 4 centimetri, contrazioni quasi non ne avevo) mi sono seduta sul letto, ho realizzato che da lì a poco avrei avuto "il bambino"..
e ho pensato che in realtà non lo volevo assolutamente io un bambino, che ero stata una pazza incosciente, ed ero disperata perchè ormai non si poteva tornare indietro.
ora posso dire "ahah".. ma lì per lì.. brrrr...
karina

Messaggio da karina »

esattamente lo stesso tipo di flash che fa a me. anche io in auto al ritorno a casa mi chiedevo chi fosse quella bambina in auto con noi, non mi sembrava la stessa che avevo partorito, è stata una sensazione stranissima, di estraneità. però invece in ospedale, dopo il parot sentivo che era con me da sempre. però devo dire che non mi sono mai sentita del tipo "e adesso?", no, come sheireh mi sentivo sicurissima e per i primissimi giorni non ho sentito il bisogno di niente e di nessuno. ho avuto anche io una meravigliosa assistenza al parto, ma non vedevo l'ora di uscire per cominciare la nostra nuova vita.
Rispondi