il pediatra vuole metterlo a dieta!

Avatar utente
la Martina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1394
Iscritto il: mer set 30, 2009 11:05 am

Messaggio da la Martina »

Tre volte santo il pediatra dei miei bambini che non ha mai tirato fuori una horada del genere!


Avatar utente
Artemis
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4227
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:04 pm

Messaggio da Artemis »

Ambra ha scritto:Fammi indovinare...
Ha fatto il tirocinio ad Auschwitz Birkenau?
ahahahahahahahahahahhahahahahah!
no, ma tu non puoi essere vera!
ahahahahahahaha!


comunque, cambia pediatra DI CORSA!
Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Negli anni 70 funzionava così.

Tornavi a casa dall'ospedale con un "prospetto" in cui ti spiegavano come e cosa fare.
I neonati venivano pesati prima della poppata. Poi venivano attaccati ad un seno per un periodo variabile dai 5 ai 10 minuti (questo a discrezione del pediatra), poi staccati ed attaccati all'altro. Fine della poppata.
Poi pesati. Se non avevano preso abbastanza, venivano riattaccati per altri 3 minuti.
Dopodichè, stop. Si cambiava il pannolino, e si aspettava la poppata successiva.

Se i neonati poppavano troppo, oppure piangevano per le coliche, era sicuramente perchè avevano mangiato troppo ed erano a rischio indigestione, PERICOLOSISSIMA a detta dei pediatri. Quindi si saltava la poppata successiva.
Chi riusciva ad allattare oltre i due mesi era una miracolata.
Ovvio che si passava lentamente all'alimentazione complementare, perchè il biberon offriva il grande vantaggio di una quantità predeterminata e di una certa velocità di flusso. "Guarda come poppa bene!" dicevano gli esperti. Le mamme si convincevano di non avere il latte buono (tanto che lo portavano ad analizzare al laboratorio, e veniva sempre fuori che era "tutta acqua": grazie al piffero, il primo latte che si riesce ad estrarre con enorme fatica manualmente è quello "leggero", dissentante e meno nutriente).
Se avevi fortuna, prendevi l'artificiale.
Se avevi sfortuna, come me ad esempio, ti svezzavano a 4 mesi con il latte di mucca diluito, e le pappine. E da lì in poi potevi dire grazie a chi ti aveva dato il benvenuto nel mondo dell'intolleranza al lattosio.
Avatar utente
perelisa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2075
Iscritto il: lun mag 18, 2009 10:55 am

Messaggio da perelisa »

grazie mille...mi avete rincuorata molto!! io ho sempre seguito i consigli delle puericultrici e quello che mi hanno detto al corso pre parto...un solo seno a poppata e lasciarlo attaccato fino a quando non si stacca spontaneamente..e farlo attaccare quando vuole lui..infatti tutti mi dicono che è un bimbo sereno ed è davvero bravo..pensate che mi ha detto che sua moglie arrivava a fare 1+1 e era un'ottima nutrice..ma le coccole?io ne approfitto anche per accarezzarlo e parlargli quando è attaccato al seno..
comunque sia mia mamma che le mie zie sono inorridite al solo pensiero della dieta..ed infatti mi hanno chiamata in mille per dirmi che è una fesseria ed ho ricominiciato a nutrirlo come desidera lui..è piccolo..si regolerà da sè...
grazie grazie ancora!!!
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

ossignore.... Sveva di etti ne ha presi 7 nelle prime due settimane ed è nata di 3,275 e 49 cm, che cosa mi avrebbe fatto fare, digiuno?

tranquilla cara, continua così e al limite cambia pediatra. nei primi 3-4 mesi il cervello cresce tantissimo per cui mangiano molto ANCHE per quello, poi si assestano senza bisogno che noi facciamo niente se non soddisfare i loro bisogni!
Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

William è nato di 3,290, dimesso 3,000 kg e dopo 13 giorni 3,634 Kg.
Per non ripetermi: ascolta le altre e fidati del tuo bimbo.
LUI SA!!!!
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

cambia pediatra e trovane uno che sappia qualcosa di alimentazione neonatale.

Anche perchè questo al 90% quando poi il bimbo prenderà (come normale) "solo" 200 grammi chiaramente darà l'aggiunta.

La crescita è perfetta rallenterà quando dovrà

Allatta a richiesta i tempi delle poppate deve deciderli il tuo bimbo e nessun altro, come potrà mai il pediatra sapere quanto mangia? :mumble:
Silvia

Messaggio da Silvia »

questa è una delle peggiori che ho sentito cazzarola. da non crederci...peggio del latte che diventa acqua e del matrimonio a chieder tetta
cambiare immediatamente pediatra. peccarità
Rispondi