Ricetta tigella

Idee culinarie per grandi e bambini
Mukki78
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4024
Iscritto il: gio set 03, 2009 9:34 am

Messaggio da Mukki78 »

Ti dirò
Qua ogniuno ha la sua ricetta
Mia mamma che è sfaticata usa la pasta del pane presa dal fornaio
Mia suocera non mi ricordo, ma lei va a occhio
Io mi limito a mangiarle

Ingredienti: 1 Kg di farina 00, 1 cubetto di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiai di sale fino, 3 cucchiai di olio extraergine di oliva , 1/4 lt. di latte a temperatura ambiente, acqua a temperatura ambiente q.b. Per il pesto di lardo: lardo o pancetta, spicchi d'aglio tritati, qualche rametto di rosmarino, pepe nero, parmigiano grattugiato

Preparazione: sciogliete il lievito nel latte tiepido insieme allo zucchero. Setacciate la farina con il sale e disponetela a fontana. Al centro mettete il lievito sciolto nel latte tiepido e l'olio. Impastate e lavorate energicamente aggiungendo acqua fino ad ottenere una pasta morbida ed omogenea. Mettete l'impasto così ottenuto in una ciotola e copritela. Lasciate lievitare in luogo tiepido per 2 ore circa. A questo punto stendere l'impasto con il matterello (altezza impasto: circa 1/2 cm o poco meno), tagliate dei dischi con l'apposita formella o con 1 bicchiere e cuoceteli nella tigelliera pre-riscaldata. Per il pesto, tritate finemente il lardo o la pancetta insieme all'aglio e al rosmarino, aggiungete pepe al mulinello. Tagliate a metà le tigelle calde, farcitele con il pesto, cospargetele con il parmigiano, richiudetele e servitele. Altri accompagnamenti: salumi, formaggi freschi ,insalatine, sott'oli, spuntature di maiale in umido, salsicce alla griglia, fagioli in umido, pollo o coniglio alla cacciatora.

Fede scusa
Ma la panna nelle tigelle NOOOOOOOOOOOOOO :occhiodibue:



Patty73

Messaggio da Patty73 »

Mukki78 ha scritto:Ti dirò
Qua ogniuno ha la sua ricetta
Mia mamma che è sfaticata usa la pasta del pane presa dal fornaio
Mia suocera non mi ricordo, ma lei va a occhio
Io mi limito a mangiarle

Ingredienti: 1 Kg di farina 00, 1 cubetto di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiai di sale fino, 3 cucchiai di olio extraergine di oliva , 1/4 lt. di latte a temperatura ambiente, acqua a temperatura ambiente q.b. Per il pesto di lardo: lardo o pancetta, spicchi d'aglio tritati, qualche rametto di rosmarino, pepe nero, parmigiano grattugiato

Preparazione: sciogliete il lievito nel latte tiepido insieme allo zucchero. Setacciate la farina con il sale e disponetela a fontana. Al centro mettete il lievito sciolto nel latte tiepido e l'olio. Impastate e lavorate energicamente aggiungendo acqua fino ad ottenere una pasta morbida ed omogenea. Mettete l'impasto così ottenuto in una ciotola e copritela. Lasciate lievitare in luogo tiepido per 2 ore circa. A questo punto stendere l'impasto con il matterello (altezza impasto: circa 1/2 cm o poco meno), tagliate dei dischi con l'apposita formella o con 1 bicchiere e cuoceteli nella tigelliera pre-riscaldata. Per il pesto, tritate finemente il lardo o la pancetta insieme all'aglio e al rosmarino, aggiungete pepe al mulinello. Tagliate a metà le tigelle calde, farcitele con il pesto, cospargetele con il parmigiano, richiudetele e servitele. Altri accompagnamenti: salumi, formaggi freschi ,insalatine, sott'oli, spuntature di maiale in umido, salsicce alla griglia, fagioli in umido, pollo o coniglio alla cacciatora.

Fede scusa
Ma la panna nelle tigelle NOOOOOOOOOOOOOO :occhiodibue:
Ecco io ho seguito in parte quella di Fede, ho però aggiunto lo zucchero e tolto la panna. Grazie per gli accompagnamenti..sarà per la prossima volta. Oggi: prosciutto cotto (per me :ngueee: ), per il mio lui crudo, salame, Per entrambi mozzarella, tonno.

Claudiuccia

Messaggio da Claudiuccia »

Che buoneeeeeeeeeeeeeee!
Le ho mangiate a Baigno Chiesa, un paesino piccolissimo che sta in Emilia Romagna!!!

Rispondi