noimamme approssimative...

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Rie ha scritto:In effetti i miei non facevano così.
Qualche mugugno ma il "se non hai sonno stai a letto e riposa" funzionava.
A 2 anni facevano cose come chiamarmi venti volte "mamma mi è caduto il pelouche", "mamma mi dai l'acqua" ecc...
Io andavo da loro, ma loro senza cedere sul fatto che era ora di dormire, e alla fine dormivano.
Da piccolissimi, spesso (per Fede sempre) si risolveva con il lettone: venti minuti abbracciati e dormivano.
Insomma, credo di essere stata fortunata, leggendo altre esperienze: i miei grilli si placano :P
il fatto è che Lorenzo dorme se ha sonno.
se non ha sonno non dorme e basta, magari sta anche buono vicino a me a smantruciarmi i fianchi, ma non dorme e ogni tanto mi chiede di accendere la luce.

A me sembra una forzatura per lui (oltre che per me) tenerlo li un ora al buio sveglio a non dormire, tanto vale metterlo a nanna un ora dopo quando crolla in un secondo.



Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Sarà che a gente approssimativa vengono fuori figli approssimativi? :cisssss:

Il vantaggio di Lorenzo è che in compenso appunto dorme ovunque e in qualunque situazione se ha sonno.

emanuela1977

Messaggio da emanuela1977 »

Io sono molto approssimativa. Sono abbastanza fiscale in fatto di nanna. Le preparo il ciuccio alle 21.00 e, subito dopo averlo finito, si va a letto. Adesso trova interesse per la televisione e vorrebbe guardarla anche lei però alla prima pubblicità le si dice che il programma è finito e va a letto senza battere ciglio. Generalmente dopo due minuti che è a letto, si addormenta subito e da sola. Almeno in fatto di nanna sono fortunata: non fa storie particolari per andare a letto.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

ma alla fine di tutto qual è il vantaggio di farli andare a nanna quando decidiamo noi (ammesso che la mattina si sveglino e siano sereni)?

Vantaggio per il bimbo intendo eh, non per noi.

Arwen
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 30
Iscritto il: lun dic 14, 2009 3:59 pm

Messaggio da Arwen »

ma non so, le mie vanno a nanna perchè hanno sonno ... e hanno sonno ormai semrpe alla stessa ora, che siano abitudinarie loro, che sia stata fortunata io con il loro rapporto con il sonno non so .. ma sono abbastanza regolari su tutto (compresa la cacca fatta rigorosamente la mattina appena sveglie) :happy:

Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

lenina ha scritto:Ma io in effetti se cercassero di mettermi a letto sulla base di decisioni prese da altri non sarei contenta.
Io non ho una routine serale mi metto a dormire quando ho sonno.
Sì, ma siamo sempre lì: tu sei consapevole di doverti alzare alle 7,00 per il lavoro, e che hai la seguente scelta:
a) rassegnarti a dormire diciamo a mezzanotte;
b) bruciarti le ore di sonno per farti gli affari tuoi MA essere comunque efficiente e pronta al lavoro.
Anche qui, sono contraria all'equiparazione della situazione adulta a quella del bambino :lol:

La decisione del genitore serve soprattutto ad evitare di avere a che fare con uno zombie alle ore 7,30. Perché è vero che ci sono i bambini che reggono la giornata con meno ore di sonno (fede75 da piccola?) ma la media è diversa, e anche la maestra ha raccomandato per l'impegno della scuola di farli dormire .
Fin qui l'altruismo.
Poi c'è l'egoismo :filufilu: : un genitore stressato da una giornata con un bambino piccolo può avere un forte bisogno di pax serale.

Sulla routine, nonostante molti libri la vedano come un toccasana, non ci credo più di tanto.
Io, da brava mamma approssimativa, non ce l'ho (quel che accade varia a seconda dell'ora della cena).
Secondo me molto fa il rapporto con il sonno del singolo bambino... i miei senza routine dormono, un grillo anche con la routine non dorme.

choco

Messaggio da choco »

Io noto che se vanno a dormire presto al mattino riescono ad alzarsi più tranquille, e dato che entrambe usufruiscono l'anticipo sia al nido che alla materna alle 6.15 si devono alzare. Mi piacerebbe molto poterle lasciare dormire finchè desiderano loro ma non si può.

Quelle sere che per un motivo o l'altro ritardano la nanna, il mattino seguente è un vero supplizio farle alzare e prepararle per la scuola.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Però appunto Rie io fermandomi a Lorenzo (che va al nido ma il mattino deve alzarsi comunque) vedo che per ora pure andando a dormire in un orario flessibile fra le 21 e le 23 sta bene e riesce a impostarsi da solo il giorno successivo in fatto di sonno in modo abbastanza equilibrato.

Se lo vedessi stanco e assonnato probabilmente cercherei di far di più.

Rispondi