cistite??

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Rispondi
ciota81

cistite??

Messaggio da ciota81 »

ciao a tutte!
dunque, non ho mai avuto la cistite in vita mia, nonostante non sia una che beve dei litri d'acqua...
adesso, è circa un mesetto che quando ho lo stimolo a fare pipì, sento come se mi pungesse una puntina... anche forte... ma mentre faccio pipì non brucia e non prude... può essere cistite?
nel frattempo ho fatto le analisi delle urine, quelle di routine, l'esito è: urinocoltura negativa, ma presenza di batteri e di emazie... colore ok e tutto il resto ok, il peso è un po' troppo, mi han detto che devo bere bere bere...
voi che dite, la presenza di batteri( anche se l'urinocoltura è negativa) e di emazie è sintomo di cistite? che devo fare? non voglio prendere antibiotici!!! :sticazzi:


Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

se l'urinocoltura è negativa non dovrebbe esserci cistite i batteri probabilmente sono dovuti ad altro se ci sono solo nelle urine e non sono rilevati nell'urinocultura.

Direi che hai solo qualcuno che la usa come pungiball

Però puoi chiedere di ripetere l'urinocultura se è cistite dovrebbe essersi positivizzata
ciota81

Messaggio da ciota81 »

mah, un mese fa già avevo questi fastidi e l'urinocoltura era comunque negativa, anche adesso, per cui ... non so... appena torna il mio ginecologo chiedo. ma secondo te quei batterei e quelle emazie a cosa sono dovute, se non alla cistite?
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

ciota81 ha scritto:mah, un mese fa già avevo questi fastidi e l'urinocoltura era comunque negativa, anche adesso, per cui ... non so... appena torna il mio ginecologo chiedo. ma secondo te quei batterei e quelle emazie a cosa sono dovute, se non alla cistite?
nelle urine qualche batterio si trova spesso ma può essere dovuto al fatto che si hanno meno attenzioni che con l'urinocultura.
sabrinatricomi

Messaggio da sabrinatricomi »

Io mi sento di consigliarti di fare l'urinocoltura ogni mese se hai questo tipo di bruciore, io mi sono trascinata la cistite dall'inizio della gravidanza e la gine per evitare di farmi prendere farmaci mi consigliava di bere moltissimo e si è limitata a darmi un disinfettante delle vie urinarie che, aimè, è servito a poco, l'infezione è andata avanti e i batteri, per via del peso del feto che grava sulla vescica, sono risaliti ai reni provocandomi delle coliche renali allucinanti con febbre altissima. Risultato? una settimana di ricovero in ospedale e patimenti. Ad ogni modo non ti voglio fare spaventare, sopratutto se la tua urinocoltura è negativa, solo che se hai bruciore controllati più spesso e accertati sull'affidabilità del laboratorio dove fai le analisi delle urine. In bocca al lupo e fammi sapere cosa ti dice il tuo ginecologo in merito.
Rispondi