Distrofia corneale

Moda, tendenze e bellezza
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Distrofia corneale

Messaggio da Rie »

Sono molto giù di morale per un problema agli occhi, tenuto sotto controllo con una serie di colliri, ma comunque abbastanza difficile da reggere.
In sostanza, l'epidermide delle mie cornee si rigenera in modo scorretto, quindi si lacera. I sintomi sono un insopportabile fastidio (tipo sabbia negli occhi), fotofobia, rossore, lacrimazione.
Sono seguita da un oculista che mi sembra bravo, ma le sue risposte per certi versi mi sono parse insoddisfacenti e scrivo qui perché magari qualcuno sa darmi ulteriori indicazioni.

Prima fonte di insoddisfazione: il medico mi dice che potrebbe essere una patologia cronica, ereditaria. Non ho parenti che ne soffrono vicini ma non fa testo: ho mezza famiglia sparsa per il mondo e anche le convulsioni semplici di Alex abbiamo scoperto che un ramo intero della famiglia le ha, soltanto, Alex era l'unico in Italia e non ce n'eravamo accorti.
Io chiedo: quanto tempo deve passare per capire se è cronica o no?
L'oculista sta sul vago.
Ho questa malattia da agosto, dopo tentativi errati di curarla come congiuntivite o forma allergica. Da settembre la cura è quella giusta (confermato anche da altri due oculisti).

L'altra cosa che mi tormenta è la causa.
"Se non è genetica non c'è una causa" dice l'oculista.
Ma è possibile?!

Ringrazio chi potrà darmi una mano, ma anche un pat pat è gradito perché sono piuttosto depressa ad avere questo problema da così tanto tempo, e forse sarà per sempre.
Un saluto.

Maddalena


lory76

Messaggio da lory76 »

Rie, come mi dispiace.
Non so esserti d'aiuto su questo problema, ma i pat pat non te li faccio certo mancare..
Avatar utente
Michela
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1826
Iscritto il: gio feb 21, 2008 11:21 am

Messaggio da Michela »

Madda cavolo, hai tutte le ragioni per essere giù.
Avevo letto un accenno in un altro post ma non avevo osato chiederti di più.
Non sono in grado di aiutarti, mio fratello, però, ha avuto un grave problema agli occhi ed è stato seguito a Monza, al san Gerardo.
Un abbraccio
agata74

Messaggio da agata74 »

Ti posso mandare solo un forte abbraccio e un incoraggiamento, anch'io non saprei che dirti dal punto di vista medico..
:nani:
Avatar utente
Barbara.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7654
Iscritto il: ven mar 20, 2009 12:18 pm

Messaggio da Barbara. »

spero che qualcuno riesca ad aiutarti veramente.
Non c'entra niente con la cornea però io sono stata operata di miopia grave al S.Camillo a forte dei MArmi da un bravo dottore. Non so se si occupi anche di questa patologia.
Mi dispiace tanto, tanti pat pat
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Michela ha scritto:Madda cavolo, hai tutte le ragioni per essere giù.
Avevo letto un accenno in un altro post ma non avevo osato chiederti di più.
Non sono in grado di aiutarti, mio fratello, però, ha avuto un grave problema agli occhi ed è stato seguito a Monza, al san Gerardo.
Un abbraccio
Il mio medico riceve privatamente ma lavora proprio al San Gerardo di Monza.
Ha operato agli occhi il presidente della mia società con esiti ottimi, dunque presumo che sia qualificato.
Mi fido di lui come competenza, ma spesso è "tipo vecchio zio rassicurante" e mi lascia il timore che non mi dica tutto per farmi conservare l'ottimismo.
Cosa lodevole.
Ma sotto sotto mi spaventa un po'.
A gennaio ho un controllo, ma volevo saperne di più.
Su internet si legge di tutto e il contrario di tutto su questa malattia, che per altro è abbastanza rara (che fortuna!).

Grazie a tutte, comunque.
Oggi ho passato una brutta notte e pure adesso non sto benissimo, mi fa piacere leggervi, anche se non avete informazioni a riguardo.
Avatar utente
Fragolablu
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1154
Iscritto il: gio ott 25, 2007 5:27 pm

Messaggio da Fragolablu »

Mi dispiace Madda, non so proprio aiutarti. Però un bacio te lo lascio volentieri.
Avatar utente
Michela
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1826
Iscritto il: gio feb 21, 2008 11:21 am

Messaggio da Michela »

Rie ha scritto:Il mio medico riceve privatamente ma lavora proprio al San Gerardo di Monza.
Ha operato agli occhi il presidente della mia società con esiti ottimi, dunque presumo che sia qualificato.
Mi fido di lui come competenza, ma spesso è "tipo vecchio zio rassicurante" e mi lascia il timore che non mi dica tutto per farmi conservare l'ottimismo.
Cosa lodevole.
Ma sotto sotto mi spaventa un po'.
A gennaio ho un controllo, ma volevo saperne di più.
Su internet si legge di tutto e il contrario di tutto su questa malattia, che per altro è abbastanza rara (che fortuna!).

Grazie a tutte, comunque.
Oggi ho passato una brutta notte e pure adesso non sto benissimo, mi fa piacere leggervi, anche se non avete informazioni a riguardo.
Da quello che dici sembra un bravo medico, che ha il dovere di dirti le cose come stanno.
Se ti ha rassicurata significa che ne ha motivo.
Ti rinnovo il mio abbraccio, cerca di stare serena.
:bacio:
Rispondi