Mamma e figlia, papà altrove

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
OBABALUB
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 19
Iscritto il: mar dic 01, 2009 6:54 pm

Mamma e figlia, papà altrove

Messaggio da OBABALUB »

buonasera, sono seminuova
Da un paio di mesi il mio compagno ha lasciato casa.
Di colpo, mi sono ritrovata sola con mia figlia.
Non so da dove si ricomincia.
Il mondo intorno a me è fatto di coppie ed io, anche con le coppie amiche, mi sento un pesce fuor d'acqua.
Una verità l'ho capita, se io non trovo al più presto un mio equilibrio la mia piccola ne soffrirà... ma non so dove ricominciare....
Mi porto dentro la sofferenza di un fallimento di una coppia, la distruzione di un nucleo familiare, la precarietà totale di una casa in comune, il dolore di mia figlia che cerca suo padre che tutto su di me grava, insomma qualcuna vive o è ha mai vissuto una situazione analoga?
Come si fa per risorgere?


Avatar utente
mammamartina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3684
Iscritto il: lun ott 20, 2008 4:17 pm

Messaggio da mammamartina »

Non ho vissuto una situazione analoga ma ti sono comunque vicina.

Credo che per risorgere da questa delusione, benchè non sia facile, tu debba farti forza proprio per tua figlia, guardandola e cercando di andare avanti per lei.

il tuo compagno è almeno presente per sua figlia? quanto ha la piccola?
OBABALUB
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 19
Iscritto il: mar dic 01, 2009 6:54 pm

Messaggio da OBABALUB »

mia figlia ha 5 anni e mezzo.
Lui ,a modo suo, è presente, ma per una bambina che è innamorata del suo papà è sempre troppo poco.
Sì è solo per lei che vado avanti, ma mi chiedo che tipo di vita potrò offrirle, io mi sono chiusa a riccio, faccio fatica a stare in mezzo ai miei amici, sono tutti sposati
Avatar utente
mammamartina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3684
Iscritto il: lun ott 20, 2008 4:17 pm

Messaggio da mammamartina »

magari ora non è io momento di circondarsi di amici innamorati.....non puoi chiedere un pò di sostegno alla tua famiglia?


per quel che riguarda che vita gli darai, ti dico BELLISSIMA perchè una mamma che ama sua figlia saprà dargli tutto ciò di cui ha bisogno anche senza il papà.
OBABALUB
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 19
Iscritto il: mar dic 01, 2009 6:54 pm

Messaggio da OBABALUB »

il sostegno della mia famiglia ce l'ho, è l'unico posto in cui mi sento al riparo, l'unico posto in cuin ricevo amore incondizionato.... ma mia figlia è l'unica bambina della famiglia
chiaretta_1974

Messaggio da chiaretta_1974 »

io ho dovuto rinunciare a frequentare le coppie di amici sposati, troppo dolore e disagio. sono 3 anni che sono separata, e ho trascorso parecchio tempo in solitudine. pian piano cerco di farmi amicizie nuove, non è stato semplice, ma ce l'ho fatta. ci vuole il suo tempo. credo solo questo, vedrai.
Tinkerbell
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 540
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:28 pm

Messaggio da Tinkerbell »

OBABALUB ha scritto:il sostegno della mia famiglia ce l'ho, è l'unico posto in cui mi sento al riparo, l'unico posto in cuin ricevo amore incondizionato.... ma mia figlia è l'unica bambina della famiglia
Io ti capisco anche se la mia situazione è un po' diversa xkè credo che la mia bimba di solo un mese non conoscerà mai il suo papà che ha cercato fino al 5 mese di farmi abortire per poi sparire. Anche io mi chiedo se riuscirò ad offrirle una vita felice. La rete di amici e famiglia è fondamentale ma credo che l'equilibrio vada trovato dentro di noi. Io credo che tu debba continuare il percorso di terapia che se pur doloroso servirà a rafforzarti. Per il resto spero tu riesca a convincere il tuo compagno ad essere più presente per la vostra bimba!
Ti abbraccio!
OBABALUB
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 19
Iscritto il: mar dic 01, 2009 6:54 pm

Messaggio da OBABALUB »

chiaretta_1974 ha scritto:io ho dovuto rinunciare a frequentare le coppie di amici sposati, troppo dolore e disagio. sono 3 anni che sono separata, e ho trascorso parecchio tempo in solitudine. pian piano cerco di farmi amicizie nuove, non è stato semplice, ma ce l'ho fatta. ci vuole il suo tempo. credo solo questo, vedrai.
questione di tempo , dici.... e nel frattempo mia figlia vive nel limbo, non so ...
mi rincuora leggere di equilibri ritrovati
Rispondi