Scarpe?!

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
clodine82

Messaggio da clodine82 »

lenina ha scritto:se è così evidente anticiperei anche.
Il pediatra lo ha già guardato camminare?
eccome se lo ha visto ma la stordita di turno mi ha detto di non darci peso...sarà ma io e la pediatra non andiamo d'accordo è superficiale e non visita a modo!


JESSY75
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2333
Iscritto il: ven lug 31, 2009 2:24 pm

Messaggio da JESSY75 »

Alessia M. ha scritto:Adele ha sempre perso le calze, anche adesso le antiscivolo sono una tragedia!

Ho dovuto prenderne tre paia prima di trovare la misura giusta (il numero non corrispondeva mai al piede!), ma appena gliele metto il suo unico scopo è toglierle per poter ciucciare la suola gommosa!!

Ma anche se non è lei a levarle piano piano le scivolano da sole e inciampa sulla punta.


Per casa uso le ciabattine, per un certo periodo le ho messo le scarpe perché la vedevo più sicura, il primo paio di ciabatte le aveva fatte fuori, il secondo stava ancora grande e poi è lei a chiedermele (come le vede le vuole messe, sarà che ci sta comoda!).

Però da piccola stava sempre scalza, per uscire le mettevo le scarpine culla (sempre perché le calze le perdeva!), il primo paio di scarpe vere l'ho preso in estate e lei aveva 10 mesi.
ti prego dimmi come hai fatto a regolarti sulla taglia e che calze antiscivolo gli hai preso!!!! io sto sempre dietro a rinfilargli le calze perche gli vanno sempre in punta e poi si inciampa
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

Io le calze gliele ho prese della stessa misura delle calze normali.
In questo momento calza un 21-23, idem per le antiscivolo.
Il problema è che comunque dopo un pò smollano, le scivolano e si arricciano.
Lo farebbero comunque.
Ecco perchè la scarpina è più comoda forse...
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Ma fuori cosa le metti per il freddo? Solo calze? Io le scarpe gliele ho prese anche per coprirle meglio i piedi fuori.
Poi vabbè, lei se andiamo in giro poi ogni tanto vuole fare due passetti appoggiata in giro, quindi mi servono.

Son diventata scema a trovare il numero, visto che qui abbiamo ancora un 18.

In casa sempre e solo antiscivolo di H&M, che sono gli unici non "ingombranti" (tipo quelli che ha la Kily della Golden Point, per capirsi) ma con la stessa forma dei calzini, e quindi non scendono.
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Anch'io ho semrpe saputo che il piedino si sviluppa meglio se lasciato scalzo.

C'è da dire però che l'ideale sarebbe camminare il più possibile sulla spiaggia o sull'erba, che il pavimento non èproprio la cosa più naturale del mondo.

Comunque è un problema che non ho mai avuto... Le mie bimbe non hanno mai sopportato nulla ai piedi, far mettere loro le ciabattine o i calzini antiscivolo è una lotta ancora adesso!!
Dona

Messaggio da Dona »

Cate per quando esci io gliele comprerei le scarpe.
Anche perchè oggi non rompe per scendere, magari fra una settimana si "sgagia" e ti rompe.
E ti assicuro che, visto che qua è capitato, piuttosto che vederla fare la contorsionista nel passeggino, la prendi, la metti giù, ti metti a 90 e c'hai pure un bel sorriso stampato sulla faccia.

ahahhah

Per il resto quoto le altre, calzine anti scivolo.
Prova con quelle della Chicco, ci sono 2 modelli
1 è quello che dici tu che si smolla
2 invece sta su bene.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

tatyana ha scritto:il piede di un bambino non è forte e stabile come quello di un adulto,quindi va' aiutato ad avere una giusta postura sopratutto durante i primi passi,flavio appena messe le scarpe ha iniziato a camminare,e ho sentito molte altre persone che hanno fatto cosi'... :cisssss:
Ma nella prestoria (io piedi sono sempre gli stessi) e ancora molto dopo i piedi dei bambini erano diversi?
Eppure imparavano a camminare a piedi nudi (come è naturale)

Il piede del bambino ha bisogno di essere libero, se mettere prima le scarpine anticipa il camminare è comunque una cosa innaturale.

Per anni gli ortopedici hanno chiuso i piedi dei bimbi in scarpe ortopediche specifiche per iniziare a camminare per poi dire no guardate abbiamo sbagliato tutto, quelle scarpe rovinano i piedi.

Il piede (anche del bambino) è fatto per camminare scalzo.

I nostri piedi si disabituano a causa dell'uso delle scarpe e tutto ci da fastidio così spendiamo capitali per scarpe anatomiche che ricreino l'appoggio del piede nudo.

Quando ci furno i mondiali di corsa campestre a torino molti africani correvano scalzi e andavano ben più veloci di tanti europei con scarpe perfette.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

patty78 ha scritto:Io parlo da mamma con un bimbo con problemi di piedi dalla nascita, piede torto equino supinato con conca, quindi è un anno e mezzo che giro fra fisiatra ortopedico e fisioterapista.
Secondo i medici il piede anche se sano deve avere una calzatura adeguata con un buon sostegno alla caviglia anche in casa. Chi nn ha problemi senza plantare, per gli altri ci sono le scarpine otopediche.
Tutti arricciano il naso ma nn sanno che sono uguali alle altre solo che la destra è uguale alla sinistra (si chiamano scarpe biscotto), sono a scarponcino che danno stabilità alla caviglia e hanno un plantare che segue la fisiologia e le curve del piede. Tutto qui!
L'unica cosa è cche per le ortopediche te le prescrive il fisiatra dopo aver accertato che c'è veramente un problema di deambulazione.
In realtà sono sempre meno gli ortopedici che consigliano le scarpine ortopediche.

Il nostro pediatra insiste moltissimo sul piede nudo, e il mio ortopedico (che mi segue per problemi al ginocchio) si è raccomandato tantissimo sul fatto di tenerlo molto a piedi nudi.

Ci sono eccezioni con patologie particolari ma in linea di massima lui batte proprio moltissimo sul piede nudo e non è proprio l'ultimo arrivato (mi ha detto chiaramente che 20 anni fa avrebbe raccomandato le scarpine rigide)
Rispondi