Mamma da 20 giorni

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
mamyserena

Mamma da 20 giorni

Messaggio da mamyserena »

Sono riuscita solo ora a riscrivere sul forum dopo aver partorito il mio Lucio venti giorni fa. Devo ammettere che la felicità di un figlio è immensa, ma lo è anche la fatica e le preoccupazioni. Essendo il mio primo bimbo sono sopraffatta da molte domande, tipo: gli basterà il latte? Mangia abbastanza? Sta crescendo? Le bollicine sul viso sono normali per via del latte? Per non parlare poi delle notti che lui ha scambiato per il giorno e duranti le quali dormo si e no tre ore. Mi sveglio per allattarlo e spesso mi ritrovo la testa ciondoloni dal sonno. Mi sorprendo spesso a controllare che respiri e che stia bene. Mio marito in tutto questo? Si mi aiuta, ma andando a lavoro non c'è a casa e io mi ritrovo tutto a carico. Sono profondamente stanca e spero tanto di riuscire a farcela. :eeeeeeeeeee.


Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

certo che ce la farai.
E anche se sembra una montagna altissima ti assicuro che i primi tempi passano e poi è tutto molto più semplice.

Di notte cosa fai? ti alzi ogni volta per allattarlo? Potresti allattarlo nel letto è meno faticoso e se ti addormenti pace (mi raccomando una spondina e comunque di mettere in sicurezza se fai questa scelta)

Riguardo ai dubbi sul mangiare fidati al 100% di lui e togliti il pensiero così è uno in meno.

Se hai dubbi che ti sembrano anche sciocchi chiedi, qualcuna ci sarà passata e potrà darti un consiglio :bacio:
ilfo

Messaggio da ilfo »

mi sembra di rivedere me stessa. Tutti a dirmi che "passerà" e io convinta che invece sarebbe durato in eterno.
Mi sbagliavo, passa e anche prima che tu te ne possa rendere conto.
Le notti in bianco passeranno, gli ci vuole un po' di tempo (al mio 1-2 mesi) per realizzare di essere in un nuovo posto. Quello che puoi fare per farlo stare meglio da subito è tenerlo a dormire con te o su di te (l'elfo dormiva sulla mia pancia), sentirà la tua vicinanza e tu ti stancherai meno a cercarlo nel buio, prenderlo su, attaccarlo, rimetterlo a letto.

Gli orari saranno sballati per un po, ma se lo allatti a richiesta stai sicura che il latte per lui sarà abbastanza.
Non farti prendere dalle paranoie se lui vuole la tetta prima di quanto pensassi o dopo, dagliela quando la vuole.
Se non cala di peso vuol dire che non gli manca il latte.

Per la stanchezza, è importante che tuo marito ti aiuti. Il mio pur lavorando si alzava la notte i primi due mesi. Avevamo l'accordo che era compito suo dall'"ultima" poppata della serata fino all'una di notte e poi ci pensavo io. Davvero, insisti, perchè lavorare fuori casa è meno stancante che fare la mamma soprattutto i primi giorni che ancora bisogna entrare in sintonia col bimbo!

Per le bollicine saranno gli ormoni della gravidanza ancora in circolo. A me dissero così. In caso di dubbio non mangiare cose potenzialmente allergizzanti come fragole (ma non c'è pericolo ora visto che fa un po freddo per le fragole) e molluschi.

Tanti complimenti per questa nuova meravigliosa avventura che hai cominciato!
Per ogni dubbio rivolgiti alle NM, sull'allattamento Lenina e Lupina ti saranno davvero d'aiuto (ma anche le altre eh)
un bacione
Silvia

Messaggio da Silvia »

povera. ricordo i primi tempi, sono un vortice. ma non hai nessuno che possa aiutarti un po'. almeno a farti da mangiare e dare una messa a posto mentre tu ti occupi del bambino? Comunque tutto passa. Per la notte io mettevo delle distinzioni forti, niente rumori, luce soffusa, i bimbi piano piano associano e si abituano...
le prendi le vitamine (lo chiedo sempre :ola: )? però davvero...
Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Messaggio da Dilly »

E' vero, i primi giorni tutto sembra insormontabile...ma davvero, passa.
Prova a tenerlo con te nel lettone la notte, sentendo il battito del tuo cuore si calmerà e soprattutto potrai allattarlo sdraiata e se ti addormenterai non succederà nulla. Fondamentale però è mettere la spondina al letto in modo che tu possa rilassarti del tutto tranquilla che il piccolo è al sicuro.
Di giorno sarebbe molto comoda la fascia porta bebè, così almeno riusciresti a tenerlo sempre vicino avendo le mani libere (se non hai nessuno che possa darti una mano con casa e cucina credimi, è un paradiso avere le mani libere e pupo sempre vicino).
Per il resto, i mando un abbraccio gigante...ce la farai stanne certa!
ilfo

Messaggio da ilfo »

ah, ecco, dimenticavo le faccende: non sono importanti! Pensa prima alla tua serenità e a quella del piccolo, poi il resto vien da sè. Se qualcuno può darti una mano (a fare le pulizie, non a tenerti il cucciolo, perchè tanta gente arriva e dice che ti aiuta a tenere il bambino, mentre sarebbe utile qualcuno che lavora!) ben venga, ma se sei sola non farti prendere dal panico perhcè non hai tempo di cucinare pulire stirare.
Avatar utente
Alessia M.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7233
Iscritto il: gio gen 17, 2008 4:27 pm

Messaggio da Alessia M. »

Ce la farai, anche se adesso ti sembra impossibile vedrai che ce la farai...

A me dicevano "è solo il primo mese, passerà!" ed io pensavo "certo tanto io crollo prima!"... invece sono ancora qui e passati i primi 20 giorni già tutto migliorava...

E' dura, ma passa davvero! Anche se sei sola, anche se hai degli orari da rispettare (io avevo gli orari del pranzo di mio marito), piano piano s'ingrana e si va avanti!!

Un bacione!
Mammatitta

Messaggio da Mammatitta »

Cara Serena ti stringo forte forte! Che sei meravigliosa lo sai vero? E anche Lucio lo sa!
Come ti hanno detto le altre passa eccome se passa e poi ti ritrovi come me a "rimpiangere" i primi tempi, anche se Ali non dormiva mai e piangeva piangeva.

Come dice leni allattalo nel letto , certe dormite mi facevo con la tetta al vento!!!
E poi prendi le vitamine, Silvi è fissata :cisssss: , ma ha ragione!

E quando vuoi chiama io ci sono sempre e sai che mi fa enormemente piacere aiutare un'amica!

:bacio:
Rispondi