Il nostro primo giorno col sedere ecologico

Moda, tendenze e bellezza
Avatar utente
la eli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5046
Iscritto il: lun set 28, 2009 12:03 pm
Contatta:

Messaggio da la eli »

Vorrei farvi una domanda riguardo agli eco-pannolini.
premetto che vi ammiro, voi mamme che li usate, perché io non ce la farei ad aggiungere i pannolini lavabili alla mole di lavoro che ho già in casa...

Leggendo tutta questa discussione sulla gestione dei pannolini lavabili, stavo riflettendo sull'effettivo risparmio economico e sul discorso ecologico.

Mi spiego - tenendo bene in mente che i pannolini usa e getta sono praticamente indistruttibili e quindi inquinano molto, e che il loro costo è esorbitante (facendo anche riferimento alla discussione aperta da Valentina), il fatto di lavare in lavatrice (con consumo di detersivo, no?), poi eventualemente asciugare in asciugatrice non comporta un maggior consumo energetico e quindi economico? l'uso del detersivo insieme al dispendio energetico "supplementare" non vanno comunque a cozzare con il discorso di attenzione all'ambiente?
Non voglio far polemica, questa è una riflessione che mi è venuta leggendo i vostri interventi. così, pour parler...
qualcuna ci aveva mai pensato?


Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

nenis ha scritto:Io inseguo Andrea sul divano, lo faccio stare in piedi buttando palline o giochini, e con un pò di pratica sono diventata abilissima!!( aparte che anche con gli u&g è lo stesso)
è non questo non è lo stesso.
Io uso quelli mutandina di giorno. :cisssss:

Dovendo rinunciare ai lavabili scelgo almeno una soluzione pratica.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

la eli ha scritto:Vorrei farvi una domanda riguardo agli eco-pannolini.
premetto che vi ammiro, voi mamme che li usate, perché io non ce la farei ad aggiungere i pannolini lavabili alla mole di lavoro che ho già in casa...

Leggendo tutta questa discussione sulla gestione dei pannolini lavabili, stavo riflettendo sull'effettivo risparmio economico e sul discorso ecologico.

Mi spiego - tenendo bene in mente che i pannolini usa e getta sono praticamente indistruttibili e quindi inquinano molto, e che il loro costo è esorbitante (facendo anche riferimento alla discussione aperta da Valentina), il fatto di lavare in lavatrice (con consumo di detersivo, no?), poi eventualemente asciugare in asciugatrice non comporta un maggior consumo energetico e quindi economico? l'uso del detersivo insieme al dispendio energetico "supplementare" non vanno comunque a cozzare con il discorso di attenzione all'ambiente?
Non voglio far polemica, questa è una riflessione che mi è venuta leggendo i vostri interventi. così, pour parler...
qualcuna ci aveva mai pensato?
l'energia usata per la produzione e lo smaltimento sono equivalenti all'energia necessaria per il lavaggio.
Avatar utente
la eli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5046
Iscritto il: lun set 28, 2009 12:03 pm
Contatta:

Messaggio da la eli »

lenina ha scritto:l'energia usata per la produzione e lo smaltimento sono equivalenti all'energia necessaria per il lavaggio.
intendi quindi che il risparmio energetico e l'impatto ambientale sono i medesimi che per i pannolini usa e getta?

allora, non vedo la convenienza "ecologica"
:mumble:
scusa ma qualcosa non mi torna, eh!
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

No Eli, se si utilizzano detersivi ecologici o anche normali ma dosati attentamente e un ciclo di lavaggio giusto per lo sporco che c'è (e questo vale per tutto), anche usando la lavatrice il risparmio c'è e c'è anche rispetto per l'ambiente.

Il pannolino usa e getta non comporta soltanto un inquinamento quando è in fase "getta" ma anche nella sua produzione.

i pannolini ecologici soprattutto quelli in fibre naturali e soprattutto il bamboo che è molto ecologico e non necessita di diserbanti sono in assoluto i migliori i cui costi di produzione sono contenuti.

Inoltre sono solitamente cuciti e assemblati da madri che lavorano a casa, le cosiddette WAHM (working at home mums) quindi c'è anche un discorso etico per cui la produzione di pannolini lavabili è fatta secondo certe regole.

consideriamo poi che gli stessi pannolini durano per più figli quindi anche se c'è un impatto ambientale per esempio nel trasporto, questo viene ammortizzato su più figli, un domani magari andranno bene anche per i nipotini o potranno essere utilizzati come stracci per la polvere o per lavare per terra (per esempio i prefold) e poi buttati nel secchio dell'umido quando saranno davvero inservibili.

Quindi anche se ci sono lavaggi e detersivo hanno una durata talmente lunga da poter essere considerati quasi ad impatto zero.
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

lenina ha scritto:l'energia usata per la produzione e lo smaltimento sono equivalenti all'energia necessaria per il lavaggio.
no Elena, sono nettamente superiori anche perchè se io nella vita di 2 o 3 figli uso 30 pannolini in tutto, con l'usa e getta ne usi 1000 volte tanti.
Avatar utente
la eli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5046
Iscritto il: lun set 28, 2009 12:03 pm
Contatta:

Messaggio da la eli »

Grazie Sole per la spiegazione!
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Solange ha scritto:no Elena, sono nettamente superiori anche perchè se io nella vita di 2 o 3 figli uso 30 pannolini in tutto, con l'usa e getta ne usi 1000 volte tanti.
intendevo dire, che ogni pannolino che usiamo (al di la del discorso rifiuto) già solo per essere prodotto e smaltito (non eliminato solo buttato nella spazzatura lo smaltimento reale non c'è) richiede l'energia che serve a fare una lavatrice di pannolini (all'incirca)

Così avevo letto.

Quindi il risparmio ecologico è altissimo.
Rispondi