dedicherei di cuore

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
alce
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1312
Iscritto il: lun ago 31, 2009 10:15 pm

Messaggio da alce »

chiaretta_1974 ha scritto:nene direi che è in sovrappeso senz'altro, obesa non lo so perchè non so calcolare l'indice per i bambini, per cui aspettiamo se c'è qualcuno che lo sa, sennò chiediamo alla pediatra del sito.
innanzitutto "obesa" è un termine medico che indica l'aver superato un certo rapporto peso/altezza, e non da giudizi di valore. siamo noi a darglieli, è la nostra società che ha caricato questo termine di valenze negative che fanno al di là di quelle legate alla salute. Indi per cui, se tu e bea non vi sentiste colpite da questo termine, la dottoressa non avrebbe fatto altro che usare il termine corretto.
che poi possa aver sbagliato a dirlo in faccia a bea è un altro paio di maniche, ma io vorrei spostare il problema, e quindi la capacità di risolverlo, a voi 2. perchè finchè pensiamo che per stare bene e non sentirci offese dobbiamo vivere in un mondo sensibile che abbia cura di noi, staremo male. perchè iil mondo gira male. ma noi abbiamo il potere di non farcene toccare.
come ti scrissi mesi fa e ti ribadisco adesso, bisogna che tu prenda in mano la tua situazione in merito e ti curi seriamente, e che contemporaneamente bea sia seguita da una dietologa che la aiuti e la rassicuri. bea guarda le tue reazioni e le interiorizza ed è colpita di più da queste che da una pediatra che dice che è obesa.
bisogna che, senza panico, tu faccia qualcosa ADESSO.
Auguriamoci che il controllo del cibo a bea duri qualche giorno e che si dimentichi di quelle parole, ma tu cerca un buon servizio che la aiuti e che ti aiuti.
sono diretta perchè ci tengo a voi, lo sai vero?
Quoto! Affronta la cosa subito, prima che diventi un inferno infinito! Davvero mi sono venuti i brividi... la pediatra non ha tatto e anche io la manderei affanculo, ma il problema da affrontare (... da quello che leggo) è il sovrappeso di ua figlia e il senso di inadeguatezza... uno sport secondo me aiuta per entrambe le cose! il nuoto è vero è molto completo ma.. sicura? e lei lo vuole fare? perchè io dopo lo sviluppo... proprio mettermi in costume era una tortura! Credevo fossero tutti lì a guardare me! uno sport "femminile"? tipo, danza moderna, in cui probabilmente troverebbe iscritte soprattutto se non solo bambine, si terrebbe informa divertendosi e imparerebbe la coordinazione? sentirsi goffe e inadatte a quell'età... è così difficile!
Scusa se mi sono permessa di darti consigli così... senza sapere bene tutto.


Flavia

Messaggio da Flavia »

alce ha scritto:tipo, danza moderna, in cui probabilmente troverebbe iscritte soprattutto se non solo bambine, si terrebbe informa divertendosi e imparerebbe la coordinazione? sentirsi goffe e inadatte a quell'età... è così difficile!
Ma se non è portata a danza troverà un ambiente ancora peggiore del trauma che può essere mettersi in costume...
Io sarei stata crepata, dopo 5 anni di ginnastica artistica non sapevo ancora fare la ruota, una frustrazione da urlare! Mentre con il nuoto non ho mai avuto problemi.
Magari allora qualcosa tipo pattinaggio.... o magari ancora meglio chiedere a lei cosa vorrebbe fare che oltretutto l'aiuterebbe a fare qualcosa che le piace.
chiaretta_1974

Messaggio da chiaretta_1974 »

la danza è il peggio, per chi è in sovrappeso ed ha difficoltà ad accettarsi.
propenderei per uno sport meno legato al fatto di essere esili, oppure se danza dev'essere, meglio l'hip hop.
nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Messaggio da nene70 »

grazie a tutte,davvero..
chiara, hai ragione, siccome io ho sempre sofferto moltissimo per il mio essere grassa,non sopporto l'idea che possa starne male lei.
ho ben chiara la situazione di mia figlia,di entrambi e so benissimo che avendo una famigliarità con l'obesità,sono entrambi soggetti a rischio.

certo è che si ha dei chili in più, ne sono consapevole io e ne è consapevole lei,che si ammazza sulla ciclette ogni santo giorno,perchè non potendo andare a nuoto,per via di una serie di raffreddori infiniti, ha voluto fare comunque una qualche attività..

che si è sforzata di mangiare in mensa la pasta al pomodoro che le fa schifo,ma ha letto che il pomodoro previene l'infarto e che siccome nonna l'ha avuto,preferisce mangiarlo..

come fai a non innamorarti di una bambina così?!che pero' resta una bambina e che detesta mangiare tante di quelle cose che è impossibile tentare la via del nutrizionista,finchè nn accetterà la gradevolezza del cibo e nn solo la via del sostentamento.

so che la parola giusta è obesità, ma la pediatra è la sua e la segue da quasi dieci anni,sa quante battaglie abbiamo combattuto e vinto o pareggiato..
sa che io nn sono mai stata di manica larga,che le ho sempre detto che preferivo quasi che mangiasse poco proprio per la mia paura che lei potesse diventare grassa in un futuro.. e sa anche quanto sia suscettibile bea in questo periodo.
nn chiedevo che mi dicesse balle,solo un po' di tatto.
era sufficiente telefonarmi dopo e rendermi partecipe del problema.

ma vederla davanti allo specchio,che si guarda, prima davanti,poi di lato e poi mi dice che fa schifo...
nn lo sopporto proprio..mi fa troppo male..
chiaretta_1974

Messaggio da chiaretta_1974 »

nene70 ha scritto:grazie a tutte,davvero..
chiara, hai ragione, siccome io ho sempre sofferto moltissimo per il mio essere grassa,non sopporto l'idea che possa starne male lei.
ho ben chiara la situazione di mia figlia,di entrambi e so benissimo che avendo una famigliarità con l'obesità,sono entrambi soggetti a rischio.

certo è che si ha dei chili in più, ne sono consapevole io e ne è consapevole lei,che si ammazza sulla ciclette ogni santo giorno,perchè non potendo andare a nuoto,per via di una serie di raffreddori infiniti, ha voluto fare comunque una qualche attività..

che si è sforzata di mangiare in mensa la pasta al pomodoro che le fa schifo,ma ha letto che il pomodoro previene l'infarto e che siccome nonna l'ha avuto,preferisce mangiarlo..

come fai a non innamorarti di una bambina così?!che pero' resta una bambina e che detesta mangiare tante di quelle cose che è impossibile tentare la via del nutrizionista,finchè nn accetterà la gradevolezza del cibo e nn solo la via del sostentamento.

so che la parola giusta è obesità, ma la pediatra è la sua e la segue da quasi dieci anni,sa quante battaglie abbiamo combattuto e vinto o pareggiato..
sa che io nn sono mai stata di manica larga,che le ho sempre detto che preferivo quasi che mangiasse poco proprio per la mia paura che lei potesse diventare grassa in un futuro.. e sa anche quanto sia suscettibile bea in questo periodo.
nn chiedevo che mi dicesse balle,solo un po' di tatto.
era sufficiente telefonarmi dopo e rendermi partecipe del problema.

ma vederla davanti allo specchio,che si guarda, prima davanti,poi di lato e poi mi dice che fa schifo...
nn lo sopporto proprio..mi fa troppo male..

lo credo che fa male. ha mai fatto analisi? non so neppure di cosa ma non è da escludere qualche cosa, se mi dici che non mangia con gusto e nonostante la ciclette è in sovrappeso.
povera bea...mi ricorda me a 10-12 anni.
una visita endocrinologica? la butto lì.
comunque starà x svilupparsi...
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

povera stella, fa male a me, immagino a te che sei sua madre.
un bacio a voi tutti!
chiaretta_1974

Messaggio da chiaretta_1974 »

io sono alle prese con lorenzo, che mangia come un cinghialetto, pesa 35 kg per 135 d'altezza, ed è da quando ha 4 mesi che sta a dieta...però finalmente da quest'anno riesce a regolarsi di più. però che fatica...
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

come da quando ha 4 mesi? Scherzi vero Chiara?
Rispondi