invito a pranzo -disagio

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Lotte597
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1261
Iscritto il: sab set 26, 2009 4:22 pm

Messaggio da Lotte597 »

Anche io andrei alla cena e cercherei di essere il più naturale possibile, senza essere la prima a parlare della gravidanza ma senza sentirti in imbarazzo se il discorso ci finisce sopra...
Io credo di aver fatto qualche gaffe, ma in maniera assolutamente involontaria, mordendomi la lingua subito dopo....


Avatar utente
Scrj
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4347
Iscritto il: lun set 22, 2008 10:16 am

Messaggio da Scrj »

agata74 ha scritto: Io sono felice di vedere bimbi e pance, basta che, come dice Stefania, le mamme non si lamentino della gravidanza o dei figli, nel qual caso divento una iena.
Se si rendono conto della immensa fortuna che hanno e condividono con me la loro gioia, io ne sono felice.
Sinceramente.
Ieri sera ho anche sentito la piccolina scalciare con la mano sul pancione :beatingheart:
L'importante è che l'argomento non lo tiri fuori tu appositamente e non ti lagni del tuo stato. Ma ti conosco e so perfettamente che non sei così :bacio:
Essere incinta non è un merito o una colpa, rilassati e goditi la serata senza troppi pensieri
:bacio:
pancia ha scritto:vai tranquilla! noi non siamo invidiose delle pance altrui anzi siamo molto contente di essere circondate da esse perché pensiamo siano di buon auspicio. Noi odiamo quelle che ci chiedono "e tu quando?" e simili, quindi tu evita assolutamente l'argomento, non chiederle di lei e non accennare al tentativo di inseminazione andato a vuoto. ma goditi la tua pancia in questa occasione sociale e lascia che anche lei se la goda, vedrai che sarà la più interessata a te e verrà a adomandarti un sacco di cose! noi sfigate che non rimaniamo incinte non pensiamo che i bambini degli altri siano bambini tolti a noi, sai... ehehehhehe Pensiamoa come sarà quando ce l'avremo anche noi quella bellissima pancia che hai tu. vai, e divertiti!!! non sei tu la causa della sua sfiga.
non posso aggiungere altro.
mi infastidisce chi con aria da maddalena addolorata viene da me a dire... "aaaaaaahhhhhhhhh non mi fa dormire dal mio lato preferito che palle che palle che palle", quello mi innervosisce al punto che una volta ho risposto che avrei rinunciato volentieri al dormire dal mio lato preferito, pur di avere il pancione (ed è una persona che conosce le nostre difficoltà)...quello è fastidioso, non il pancione in sè che è bellissimo.
non è colpa tua se per te è facile e per lei non lo è, non puoi privarti di una bella serata per questo motivo.
Vai e divertiti!
Avatar utente
la eli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5046
Iscritto il: lun set 28, 2009 12:03 pm
Contatta:

Messaggio da la eli »

ANTONELLA83 ha scritto:Il mio consiglio: vai tranquilla e serena ed evita di parlare subito della gravidanza.....se inizia lei a parlarnarne ok.....altrimenti parlate di altro....ci sono tanti altri argomenti per rendere piacevole una serata :bacio:
vale, stavo per dirti la stessa cosa!
Chloe83

Messaggio da Chloe83 »

Ti parlo per esperienza (ho portato i panni della tua amica, e ne ho ancora più di uno addosso nonostante sia diventata mamma), la cosa migliore è essere naturale, quindi parlare della gravidanza com'è naturale fare (se evitassi a ogni costo l'rgomento capirebbe che te lo sei imposta per lei e si sentirebbe un caso umano) ma non monotematica, di mantenere un basso profilo (evitare i "vedrai è la cosa più bella del mooondo" [giuro, a me è stato detto]) ma senza sminuire la gravidanza nè lamentartene.
E poi basta, il suo dolore purtroppo non puoi alleviarlo tu.
sabrinatricomi

Messaggio da sabrinatricomi »

vai tranquilla.... anche se il tuo imbarazzo è comprensibile cerca di affrontare la situazione senza farci troppo caso, dopotutto non credo che tu sia l'unica donna in gravidanza che lei veda o conosca, immagina quante ne vede al giorno...
Tinkerbell
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 540
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:28 pm

Messaggio da Tinkerbell »

sabrinatricomi ha scritto:vai tranquilla.... anche se il tuo imbarazzo è comprensibile cerca di affrontare la situazione senza farci troppo caso, dopotutto non credo che tu sia l'unica donna in gravidanza che lei veda o conosca, immagina quante ne vede al giorno...
Sono d'accordo..cerca di godertiLil pranzo e la tua uscita!!!
Anche io durante la gravidanza ho avuto intorno amiche che sono alla ricerca di un bimbo da anni e anche io mi ponevo il tuo problema ma poi ti rendi conto che gioirai con loro quando anche loro vivranno questa esperienza unica!!!!
:bacio:
Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Messaggio da nanà »

val3nt1na ha scritto:siamo invitati a un pranzo di lavoro coi colleghi di mio marito,come ogni anno prima di natale.
quest'anno mi sento particolarmente a disagio,perchè la collega più "intima" di mio marito cerca da anni un bambino invano,e recentemente ha fatto il primo tentativo di inseminazione purtroppo fallito (tra l'altro negli stessi gironi sua cognata ha perso il bambino per aborto).....
mi sento molto a disagio,perchè non vorrei nemmeno affrontare l'argomento per non ferirla....però è anche vero che finalmente dopo mesi esco con qualcuno e posso "esibire" la mia pancia rilassandomi qualche ora.
insomma non riesco a trovare un punto di equilibrio tra le due cose,sono combattuta.
mio marito dice di stare tranquilla, che lei è serena...ma se io da mamma incinta non lo sono figuriamoci lei....
:mumble:

anche io mi sento a disagio..in questi giorni avevo saputo di una amica che era incinta ma ha perso il bimbo una settimana dopo che me lo ha detto..a parte che mi sono intristita perchè immagino il suo dolore..fra pochi giorni ci vedremo(lei vive al nord scende qualche giorno qui )vorrei invitarla a cena ma ho paura di farla stare male in questo momento particolar(il fatto è troppo recente) in cui io ho un bimbo appena nato e lei cosi sofferente...
come posso aiutarla e stare vicina?
betty matteo
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3008
Iscritto il: gio ago 21, 2008 3:57 pm

Messaggio da betty matteo »

quando ho partorito kevin mia sorella ha avuto la brutta notizia che doveva fare un raschiamento perche' gli si era formata solo la camerina vuota...eppure lei e' venuta in ospedale ed era felice per suo nipote.
nn e' colpa tua anzia forse con qualche parola la saprai risollavare.
Rispondi