ciao

Raccontaci chi sei e come sei arrivata qui
Rispondi
stellainsabbiata
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10
Iscritto il: lun nov 16, 2009 9:51 pm

ciao

Messaggio da stellainsabbiata »

ciao a tutte
ho trovato il sito cliccando su google alla ricerca di consigli per una mamma che non lo è.. :ngueee: :ngueee: :ngueee:
e adesso ho proprio bisogno di aiuto ma non sò dove chiederlo!!!

sono convivente con un ragazzo un po' particolare ma adorabile che ha avuto un bimbo 4 anni fà dalla sua compagna dell'epoca..sono andati a vivere insieme che lei era in 4 mesi e già le cose non andavano ma per responsabilità del bimbo ha tenuto duro...ma dopo 8 mesi di litigate continue e di intromissioni da parte delle di lei famiglia,ha chiesto alla compagna una scelta...o lui e il bimbo...o sua madre!! lei lo ha messo alla porta
pacificamente si sono accordati per l'affido congiunto e il papà tiene il bimbo con sè tutti i weekend...preciso TUTTI!!
dopo qualche mese cominciamo a frequentarci io e lui,dopo un'anno vengo a vivere qui e tutto và a gonfie vele,i genitori vanno d'accordo,il bimbo sembra star bene con noi tanto che spesso la domenica non vuole andare dalla mamma...anche se poi cmq parlandoci lo convinciamo...insomma tutto tranquillo!! a settembre comincia l'asilo...il papà chiede se può andarlo a prendere il venerdì pomeriggio direttamente all'asilo e riportarlo direttamente il lunedì.....e ancora una volta tutto ok...
3 settimane fà il bimbo non stà dene il sabato sera...e chiede della mamma...la domenica mattina lo riaccompagnamo e lei lo tiene a casa dall'asilo tutta la settimana...il venerdì stà bene e viene da noi...mooolto moooolto agitato e "innonanato"(nonni dipendente!!)
sappia che tutta la sett sua mammma lavora elui è accudito dalla nonna materna!!ma quel weekend lì era strano...il mio compagno ci pensa e il venerdì dopo chiede alla mamma se,visto che adesso si è stabilizzato il lavoro,la casa è finita,il bimbo è un po' più gestibile,poteveno fare una settimana per uno.......lei cordialmente ha elencato una serie di motivi per cui non si poù fare...e da quel weekend lì il bimbo non vuole più venire da papà!!!

il papà è triste ma non vuole forzarlo,io invece vorrei capire se è il bimbo che non vuole o se c'è quelcuno che parla per lui...ma non è compito mio...lo sò...
è che voglio troppo bene a quel cucciolo e vorrei fare solo il meglio per lui!!!

Scusate il lungo papiro....ma sono veramente disperata


Avatar utente
gigia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2999
Iscritto il: lun feb 02, 2009 11:00 am

Messaggio da gigia »

intanto benvenuta,mi dispiace per la storia ,non sò che dire
Stefania72

Messaggio da Stefania72 »

purtroppo sono le solite storie di separazioni poco intelligenti dove i bambini vengono usati come merce di scambio.
Il bimbo non vuol venire da voi?E io andrei da lui, dì al tuo compagno di non mollare altrimenti pian piano suo figlio non si ricorderà nemmeno di lui.
Anche se dovrà mandar giù bocconi amari sopportando la presenza della famiglia di lei io gli direi di andare a casa sua, di passare lì del tempo con lui(e tra l'altro avrebbe possibilità di impedire eventuali lavaggi del cervello dei nonni se è vero che ci sono) e di mostrare la sua dolcezza con il figlio.
Cercherei complicità nella mamma, chiedendole di collaborare(lo so, è difficile...) e magari che so, mentre lui è lì la mamma dice:perchè non esci un pò con papà, magari andate al cinema insieme?O a prendervi una cioccolata.
Così secondo me il bimbo ritroverebbe il piacere di stare con lui.
JESSY75
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2333
Iscritto il: ven lug 31, 2009 2:24 pm

Messaggio da JESSY75 »

benvenuta, mi spiace tanto per la brutta storia non so che dire :nani:
Avatar utente
emy
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5320
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:47 pm

Messaggio da emy »

benvenuta tra noi.
non so che dirti se non parlare con il tuo ompagno e verificare insieme se è proprio il bimbo a non volervo più vedere.
Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Messaggio da Gabry »

Mi pare hce comunque i rapporti tra i due genitori siano improntati alla cordialità, non potrebbero incontrarsi e parlare insieme del bambino, per vedere se anche lei ha notato qualcosa? Io penso che una madre a vedere il figlio sereno, sia felice, per cui ha tutto l'interesse di verificare cosa c'è sotto.
Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3861
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Messaggio da Vavi »

Stefania72 ha scritto:purtroppo sono le solite storie di separazioni poco intelligenti dove i bambini vengono usati come merce di scambio.
A me non sembra proprio questo il caso pero', l'impressione che ho e' di una mamma che pensa al bene del bambino...

@insabbiata

Occorrerebbe capire quali sono i motivi che vi ha elencato la mamma ... purtroppo i bimbi sono volubili, hanno i periodi mamma-mamma-mamma poi papa'-papa-papa poi nonni-nonni-nonni insomma se non e' stata bene di salute puo' anche manifestare esigenze diverse, anche solo voglia di stare a casa... a voi non succede? Ma tu quando stai male o stai cosi' cosi' non hai voglia di startene chiusa in casa?

Io penso che il tuo compagno (non tu, che in questo rapporto devi sempre stare un passo indietro, anche se puoi essere molto d'aiuto per il bene comune) debba semplicemente parlare con tranquillita' con la ex compagna e manifestarle la sua tristezza nel non stare con la figlia....
Avatar utente
Rosetta.
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1148
Iscritto il: mer feb 04, 2009 12:31 pm

Messaggio da Rosetta. »

Ciao e benvenuta.
Rispondi