gatti: cambiano dopo la sterilizzazione?

Cani, gatti, formiche, iguane e ora anche cactus e piante carnivore!
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

gatti: cambiano dopo la sterilizzazione?

Messaggio da Scilla »

venerdì stella verrà sterilizzata
il mio cruccio è che cambi, che dopo non sia più la solita stella coccolona, vivace, giocherellona....temo si incupisca e si calmi!
insomma io ora la vedo come una bimba...ha solo 8 mesi
temo che dopo diventi "grande"...non so se sono molto chiara

come è stata la vostra esperienza?
l'operazione influisce sul carattere?



Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Messaggio da Dilly »

Le mie gatte son rimaste le stesse...la Micia (la certosina che avevo dai miei e che è rimasta la) ha ancora degli attacchi di pazzie ora che ha 7 anni suonati....la Dilly che dire...non è un gatto sano di mente, e la sterilizzazione non ha cambiato le cose...e anche l'altra gatta dei miei, la Ellie, gatta da guerra era e gatta da guerra è rimasta...

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

per qualche giorno sì, poi di solito diventano addirittura più dolci.

Mukki78
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4024
Iscritto il: gio set 03, 2009 9:34 am

Messaggio da Mukki78 »

La Mukki non è cambiata
E' rimasta la stessa, però ha smesso di pisciare per tutta la casa!!!!
Cambierà, ma perchè diventarà adulta, non per la sterilizzazione

Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Messaggio da Scilla »

grazie
vi dirò la verità
mi fa un po tristezza sta cosa...lo so che è per il suo bene però se si potesse eviterei

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Scilla ha scritto:grazie
vi dirò la verità
mi fa un po tristezza sta cosa...lo so che è per il suo bene però se si potesse eviterei
ti capisco, però per loro (maschi e femmine) non essere sterilizzati è una sofferenza (oltre rischio di tumori)

Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

I miei sono rimasti i cretini di sempre.

Sterilizzazione spesso significa allungamento della vita del 70%. Lo so che il pensiero è triste, ma ti assicuro che è un "male" necessario più a loro che a noi.

Avatar utente
Lelia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3781
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:00 am

Messaggio da Lelia »

Non avere sensi di colpa, perché soprattutto per le femmine la sterilizzazione è un vero salvavita. Ad ogni calore a vuoto (=senza accoppiamento) aumenta il rischio di cisti, tumori e infezioni uterine. E' molto pesante per loro psicologicamente, e in condizioni di vita domestica i calori a vuoto diventano sempre più ravvicinati. Ti garantisco che ho visto gatte letteramente "finite", magrissime e isteriche per via di questa tortura, tutto perché i padroni trovavano la sterilizzazione "contro natura". Lasciamo perdere.

Il carattere non cambia. Il mio Arturo è sempre stato un tontolone, timidissimo e fifone, e tale è rimasto. Maverick era un terremotino prima, e terremotino è tuttora. Grace è arrivata già sterilizzata, ma è cmq molto dolce anche lei. Non ti preoccupare. E' vero che è un'operazione e qualche giorno ci mettono a rimettersi, ma meglio patire qualche giorno che una vita intera.
:bacio:

Rispondi