autosvezzamento consigli pratici

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
giraffa
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1186
Iscritto il: dom set 27, 2009 12:50 pm

autosvezzamento consigli pratici

Messaggio da giraffa »

Chiedo aiuto alle esperte.
Il mio bimbo ha quasi sei mesi e lo allatto ancora esclusivamente al seno.
Ho letto tutto ciò che ho trovato sull'autosvezzamneto ma non mi è ancora chiaro come iniziare nella pratica. Quali sono i cibi più indicati per provare? La mia paura, penso comune, è quella che si stacchino pezzi troppo grandi e non riesca a deglutirli. Non vorrei partire con frutta gratugiata e pappine ma sono un pò confusa sull'inizio.
Chiara



Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

teoricamente quelli che il bambino chiede di assaggiare ridotti in dimensioni adatte a lui (alcuni alimenti si possono premasticare o passare velocemente nel frullatore)
Questo volendo seguire pienamente l'autosvezzamento.
Volendo fare una via di mezzo si possono fare pappe un po' più ricche e poi dargli assaggi dalla tavola dei genitori.

Teoricamente tutti gli alimenti a 6 mesi si possono dare, in pratica aspettare un po' di più per quelli a forte rischio allergico male non fa.

rita2

Messaggio da rita2 »

Ciao, io ho cominciato con banana, pane, biscotti privolat, chicchi di riso e patata, cose che poteva assaggiare da solo o dalla mia mano, pasta nostra a pezzi piccoli, poi ho fatto pasta fina con carne frullata zucca e patata schiacciata e olio. Il mio bambino le pappe non le ha volute e nemmeno gli omogeneizzati, ho cercato di adeguarmi a lui. Quando è possibile mangia le cose<nostre o quello che mangia la sorellina, tipo i piccolini barilla con il ragù o legumi, o la pasta nostra spezzettata, polenta, pane cotto, altrimenti la sera gli cucino pastina con olio e formaggio. La frutta fresaca grattugiata o schiacciata. Io già ho dato l'uovo, ma è stato per caso, poi ho visto che non è stato male e l'ho continuato a dare. Comunque la regola è fargli mangiare quello che gli piace, nell'ambito di una alimentazione sana per tutta la famiglia. Usare poco sale per tutti ad esempio. Ma dato che l'autosvezzamento puro è un proceso molto più lento io preferisco appunto cucinargli a parte quando non c'è nulla che noi mangiamo che vada bene per lui (per esempio insalata, o bistecca, difficili da masticare). Spero di essere stata utile, ciao.

Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

Guarda, è più complicato di quel che possa sembrare almeno all'inizio.

Dopo diventa decisamente più semplice.

Considera che se loro mangiano le pappe non c'è nessun problema a dargliele però ci sono bimbi che le schifano (la mia per esempio ehehehe) e che preferiscono masticare.

In linea teorica si può dare tutto, in pratica magari è meglio non partire subito col pomodoro (anche se Troppi-gatti l''ha fatto e non ha avuto problemi...) come primo assaggio.

Però anche noi per dire siamo partiti con gli agrumi che si darebbero più avanti e lei ormai da un mesetto mangia ogni giorno il suo spicchietto di o due di clementina, solitamente glie lo teniamo e lei lo ciuccia come fosse un capezzolo, fa delle facce assurde eppure lo vuole quindi direi che le piace nonostante le smorfie altrimenti non lo chiederebbe e non aprirebbe la bocca (a meno che non sia prorio tonta ahahahah).

Poi puoi dare dei biscotti, è vero che non sono il massimo ma un biscotto ogni 2 o 3 giorni di cui mangiano si e no un quarto o mezzo al massimo secondo me non fa danno, un conto è infilare 2 o 3 biscotti in un biberon e lì è certo che li mangino tutti ogni giorno più volte al giorno, un conto è darglielo in mano per avere un po' di pace (e a casa nostra non darle niente significa avere lei che non piange, no, STRILLA con degli acuti che ci fanno fischiare le orecchie).

Vanno bene le fette biscottate perchè tendono a sciogliersi in bocca e vedo che se anche ne stacca pezzi abbastanza grossi non ha mai avuto problemi perchè le succhia fino a farle diventare pappetta.

Vanno bene dei pezzi di pasta con olio, olio e parmigiano, olio, pomodoro e carne tritata dati col cucchiaino o con le mani (Sveva li prende più volentieri dalle mani).

Và bene del riso purchè molto cotto, i chicci sono insidiosi, poi glie lo puoi dare a cucchiaini o sul solito dito.

A lei piace tanto la ricotta che io le dò sempre col dito e lei ciuccia allegramente (A casa mia siamo un po' selvaggi, le posate ci piacciono poco :lol).

Poi le piacciono tantissimo le zucchine, pezzetti dati con le dita.

I broccoli, i cavolfiori, il purè di patate più o meno (le fa venire i conati a volte, le pappette proprio le stanno sulle balle).
Il passato di zucca le piace tanto e a volte ci metto della carota anche.

Le piace la mela che però io non le dò a pezzi perchè ne stacca di troppo grossi e allora quando la mangiamo noi con la punta di un coltello ne grattiamo un po' e poi la mettiamo sul dito e glie la diamo, le piace tantissimo.

Le piace lo yogurt, oggi se ne è scofanato un po' (un quarto di vasetto, non ti credere chissà che) con un pezzetto di banana schiacciata e due o tre granellini di fruttosio (quello era per me perchè non amo la banana, almeno così dolcino lo assaggiavo perchè lei se io non assaggio non mangia :sleep: )

Poi ci sono volte in cui anche io come Rita cucino per lei, stasera noi mangeremo i funghi e ancora non me la sento di darglieli (devi andare anche un po' ad istinto in queste cose sai?) per cui le ho fatto il passato di zucca e le darò quello con riso e ricotta.

Come dicevo è complicato perchè è molto lontano dallo svezzamento classico in cui introduci una roba per volta e a tempi prestabiliti però è molto più naturale perchè di fatto dai loro quello che ti chiedono e se siedono a tavolta chiedono praticamente tutto ahahah

Stai attenta solo alle cose di consistenza gommosa o molto dura ma facilmente spezzabile (tipo mela e carota), la pera se è bella matura puoi dargliela tranquillamente ma io consiglio di togliere un po' di polpa col cucchiaino e dargliela.

La realtà è che quando loro sono pronti (e non è detto che lo siano a sei mesi spaccati ma più probabilmente a sei e mezzo o sette o anche otto) tutto si può dare purchè lo vogliano, la realtà è che bisognerebbe aspettare che siano loro a chiedere invece di essere noi a proporre ma se l'interesse c'è si può pure proporre, al massimo non mangiano.

L'unica regola per me è smettere di dargliene se non ne vogliono più, prima ha mangiato lo yogurt, ad ogni cucchiaino che arrivava sorrideva felice, dopo 7 o 8 ovviamente si è stufata e voleva solo più il cucchiaino, glie l'ho lasciato e l'ho lasciata giocare così e tolto tutto.

Ah, la carne puoi darla un po' frullata o ancora meglio un po' masticata da te prima, almeno viene già attaccata un po' dagli enzimi della saliva e risulta più digeribile secondo me (ho le mie teorie, non sempre giuste ma a volte hanno senso ahahahah).

Io le ho dato un paio di liofilizzati perchè volevo dare una chance allo svezzamento classico ma Sveva le pappe me le tira in testa quindi questa parentesi si è chiusa :lol:

Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

Io sto andando per tentativi ed errori.
Tenuto conto che pomodoro e uovo vorrei tenerli lontani anche io, le offro quello che ho io nel piatto.
Ha quasi 10 mesi ma ancora non posso dire che sia svezzata, anzi.
Ho smesso di preoccuparmi e la prendo come viene.
Pasta a pezzettini, tanto pane, yogurt, carne purchè sia saporita e masticata prima da me un pochino, banana schiacciata.
Non le piace tutto ciò che presume possa essere fatto appositamente per lei.
La farabutta.
Chissà quando si svezzerà del tutto però.

Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

Un'ultima considerazione, se si và un po' ad istinto viene davvero naturale dare loro le cose masticate da noi o con le dita. Io credo che l'istinto vad assecondato, anche perchè mi accorgo che Sveva prende più volentieri il cibo dalle mie mani che dal cucchiaino e tra le mie teorie c'è quella che probabilmente a livello subconscio noi e loro sappiamo che nonostante l'avvento delle posate da che mondo è mondo si fa così.

Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

caterina ha scritto:Io sto andando per tentativi ed errori.
Tenuto conto che pomodoro e uovo vorrei tenerli lontani anche io, le offro quello che ho io nel piatto.
Ha quasi 10 mesi ma ancora non posso dire che sia svezzata, anzi.
Ho smesso di preoccuparmi e la prendo come viene.
Pasta a pezzettini, tanto pane, yogurt, carne purchè sia saporita e masticata prima da me un pochino, banana schiacciata.
Non le piace tutto ciò che presume possa essere fatto appositamente per lei.
La farabutta.

Chissà quando si svezzerà del tutto però.
Questa frase è VERISSIMA!!! Infatti di solito se cucino per le mangiamo un po' anche noi altrimenti come dicevo, se io non assaggio lei non mangia ahahaha

Si svezzerà del tutto un giorno o l'altro quando lo deciderà lei, a meno che tu non voglia forzare il processo.

Quando camminerà da sola? Quando toglierà il pannolino? Quando imparerà ad allacciarsi le scarpe? E chi lo sa! Ma prima o poi lo fanno tutti quindi direi che non c'è da preoccuparsi.

A me dicono che Sveva è molto precoce nel suo volere i pezzetti, le cose da grandi. Secondo me no, è soltanto un bambina che viene assecondata.

Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

caterina ha scritto:Io sto andando per tentativi ed errori.
Tenuto conto che pomodoro e uovo vorrei tenerli lontani anche io, le offro quello che ho io nel piatto.
Ha quasi 10 mesi ma ancora non posso dire che sia svezzata, anzi.
Ho smesso di preoccuparmi e la prendo come viene.
Pasta a pezzettini, tanto pane, yogurt, carne purchè sia saporita e masticata prima da me un pochino, banana schiacciata.
Non le piace tutto ciò che presume possa essere fatto appositamente per lei.
La farabutta.
Chissà quando si svezzerà del tutto però.
Cate, mi è venuta in mente una cosa mentre cambiavo il pannolino a Sveva e ne ispezionavo il contenuto ahahah (che romanticona eh?).

L'anno scorso in questi giorni tu stavi entrando in maternità e la mia pancia di bimba era quasi inesistente (dico di bimba perchè invece la ciccia c'era).

E oggi siamo qui a parlare di svezzamento.

E non so, a me questa cosa un po' mi commuove ecco.

Rispondi