mangia solo se...

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
karina

Messaggio da karina »

chiaretta_1974 ha scritto:roby sei una mamma, a volte stanca come tutte. preoccupata come tutte.
ma con un dca.
per cui, l'unica cosa da fare è fregarsene di ciò che mangia o non mangia leda, farla mangiare ciò che vuole e copmer vuole. preoccuparsi d'altro.
se sta bene, cosa ti frega se non mangia la pappa e mangia lo yogurt?

ascolta lenina sugli aspetti tecnici, che è un mago.

e ricorda che ogni mamma prima o poi arriva a pensare di aver sbagliato tutto, per un motivo o per l'altro. ma naturalmente ha torto.
allora anche io che sono ansiosa e preoccupata di aver sbagliato tutto nello svezzamento di mia figlia, come robebè ho un dca? perchè?



Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

karina ha scritto:allora anche io che sono ansiosa e preoccupata di aver sbagliato tutto nello svezzamento di mia figlia, come robebè ho un dca? perchè?
si tende a riflettere sui figli le nostre debolezze.
una persona che conosco rifletteva la sua debolezza (era anoressica) ingozzando il figlio anche fino al vomito se non finiva il piatto.
Lei sbagliava, voi no.

Robebè

Messaggio da Robebè »

lenina ha scritto:si tende a riflettere sui figli le nostre debolezze.
una persona che conosco rifletteva la sua debolezza (era anoressica) ingozzando il figlio anche fino al vomito se non finiva il piatto.
Lei sbagliava, voi no.
ieri sera pastina con omo e formaggio...ne avesse mangiati due cucchiaini...ma poi yogurt da finire e frutta frullata mela pera...e un gioppino in bocca e un po' in terra...oggi che le do? una fiorentina? riprovo con la pastina...con una pappa...
ps non mi permetterei mai di osare tanto, ed è proprio l'ostinazione di darle del cibo perchè tutti rompono che mi ha fatto riflettere : leda deve mangiare per il suo piacere non per il mio nè per essere una brava bambina o per diventare grande...stronzate. ops.

Robebè

Messaggio da Robebè »

ah leni dimenticavo...che dici pezzi di pane sono rischiosi? o un paninetto intero piccino da succhiare è rischioso? ho una paura folle che si strozzi ...

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Robebè ha scritto:ah leni dimenticavo...che dici pezzi di pane sono rischiosi? o un paninetto intero piccino da succhiare è rischioso? ho una paura folle che si strozzi ...
no che non sono rischiosi Robi se gli va per traverso al massimo può vomitare.
L'importante è che mangino seduti e tranquilli.

Lorenzo ha abbandonato completamente le pappe a 9 mesi e da allora mangia SOLO pezzetti.

A 12 mesi l'alimentazione è libera non è che le manchi tanto no?

karina

Messaggio da karina »

lenina ha scritto:si tende a riflettere sui figli le nostre debolezze.
una persona che conosco rifletteva la sua debolezza (era anoressica) ingozzando il figlio anche fino al vomito se non finiva il piatto.
Lei sbagliava, voi no.
un pò mi dispiace di questa risposta, nel senso che io non ho mai avuto problemi con il cibo, sono una buona forchetta, assaggio tutto mi piace tutto. mio marito invece come emma è molto esigente: non assaggia tutto e le piace soltanto qualcosa.
io non credo che la mia ansia sia dovuta ad dca, ma solo ad un desiderio forse legittimo dopo 15 mesi, ovvero che cominci a mangiare per eliminare almeno un pò di tetta. se fossi davvero fissata gliel'avrei già tolta e lasciata a se stessa alle prese con il cibo solido. invece ancora con moltissima, credetemi, moltissima fatica, continuo ad allattarla proprio perchè vorrei che il mangiare i cibi da adulti fosse una conquista e non una un'imposizione.
la mia ansia è dovuta ai tempi e non certo al modo o alla quantità.
forse in alcuni post disperati questo non emergeva però è così.

Robebè

Messaggio da Robebè »

karina ha scritto:un pò mi dispiace di questa risposta, nel senso che io non ho mai avuto problemi con il cibo, sono una buona forchetta, assaggio tutto mi piace tutto. mio marito invece come emma è molto esigente: non assaggia tutto e le piace soltanto qualcosa.
io non credo che la mia ansia sia dovuta ad dca, ma solo ad un desiderio forse legittimo dopo 15 mesi, ovvero che cominci a mangiare per eliminare almeno un pò di tetta. se fossi davvero fissata gliel'avrei già tolta e lasciata a se stessa alle prese con il cibo solido. invece ancora con moltissima, credetemi, moltissima fatica, continuo ad allattarla proprio perchè vorrei che il mangiare i cibi da adulti fosse una conquista e non una un'imposizione.
la mia ansia è dovuta ai tempi e non certo al modo o alla quantità.
forse in alcuni post disperati questo non emergeva però è così.


io soffro di anoressia da quasi 14 anni, tu hai le paure di una mamma non credo tu soffra di un dca, avere preferenze o esigenze alimentari non comporta avere un dca...

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

karina ha scritto:un pò mi dispiace di questa risposta, nel senso che io non ho mai avuto problemi con il cibo, sono una buona forchetta, assaggio tutto mi piace tutto. mio marito invece come emma è molto esigente: non assaggia tutto e le piace soltanto qualcosa.
io non credo che la mia ansia sia dovuta ad dca, ma solo ad un desiderio forse legittimo dopo 15 mesi, ovvero che cominci a mangiare per eliminare almeno un pò di tetta. se fossi davvero fissata gliel'avrei già tolta e lasciata a se stessa alle prese con il cibo solido. invece ancora con moltissima, credetemi, moltissima fatica, continuo ad allattarla proprio perchè vorrei che il mangiare i cibi da adulti fosse una conquista e non una un'imposizione.
la mia ansia è dovuta ai tempi e non certo al modo o alla quantità.
forse in alcuni post disperati questo non emergeva però è così.
Scusa ho capito male il tuo post.
Avevo capito che anche tu avevi sofferto di DCA, ho capito male perdonami.

Le ansie sono comuni a molte mamme e anche molto culturali (fino a non molti anni fa c'era poco cibo e il bambino che lo rifiutava era sicuramente malato)

Rispondi