Blanket training

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Rispondi
Avatar utente
Lelia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3781
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:00 am

Blanket training

Messaggio da Lelia »

Volevo condividere con voi questa cosa che ho trovato online tempo fa e che ora mi è ricapitata sotto mano.
Si tratta del cosiddetto "blanket training", letteramente "educazione alla copertina", una "tecnica" abbastanza diffusa negli Stati Uniti.
In pratica, si tratta di mettere il bambino (o neonato, perché si parla spesso di bambini dai 6 mesi in su, e si consiglia caldamente di cominciare il prima possibile) per terra, sopra una copertina, con un po' di giochini. Si stabilisce un tempo che il bambino deve passare sopra la copertina, partendo da 5-10 minuti e allungando ogni giorno un po'.
Se il bambino cerca di "uscire" dalla copertina, si batte il pavimento tutto intorno alla copertina con un bastoncino o uno stecco per spaventare il bambino. Se nonostante questo il bambino "evade", si va di sculaccioni.
Naturalmente è un metodo molto efficace, che regala ai genitori tanto tempo libero, perché in pochi mesi i bambini sono in grado di passare anche 2 ore di fila sulla loro coperta e non si azzardano ad uscirne.
E' particolarmente in voga tra le famiglie molto numerose (Duggars in primis) perché lascia tempo alle mamme di occuparsi dei figli più piccoli.

Non me lo sono inventata io, giuro.
Trovate qualcosa qui: http://en.wikipedia.org/wiki/Blanket_training
qui c'è una guida "passo passo": http://www.ehow.com/how_4550457_blanket-train-baby.html

Purtroppo ho trovato solo materiale in inglese, ma sono un po' (tanto) scioccata.


Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Mi spaventa.
Persino Estivill sembra meno cattivo.

E ti dico la verità, non educherei così neanche il cane di casa.
GraziaG
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 157
Iscritto il: dom nov 01, 2009 8:48 pm

Messaggio da GraziaG »

:occhiodibue: sbattere un bastoncino per spaventarli?
pazzesco.

Mi viene in mente questa estate in un agriturismo in toscana, zeppo di inglesi. Una coppia di genitori inntenti a leggere ciascuno il proprio libro e i due bimbi (bimbo di sei anni e bimba di due) immobili sulle sdraio accanto a loro, senza uno straccio di libro, giornale, libro o altro per passare il tempo. E se dicevano qualcosa, il padre rimbrottava.

Per una volta sono felice di vivere qui...
Elen
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:54 pm

Messaggio da Elen »

Lupina ha scritto:Mi spaventa.
Persino Estivill sembra meno cattivo.

E ti dico la verità, non educherei così neanche il cane di casa.
E io non ci ho educato neppure il cane, infatti :occhiodibue:
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Dal titolo sembrava una cosa così dolce, invece è una tortura!!!

Ma che gente di m...
Avatar utente
Lelia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3781
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:00 am

Messaggio da Lelia »

Qui c'è la spiegazione del blanket training fatta da una mamma che l'ha usato per i suoi figli: http://www.ffministry.org/blanket_training.htm
Avatar utente
Alessia M.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7233
Iscritto il: gio gen 17, 2008 4:27 pm

Messaggio da Alessia M. »

...ma neanche i cani si educano così!!

ma se non hanno tempo da dedicare ai figli, perché ne fanno tanti?
Avatar utente
Alessia M.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7233
Iscritto il: gio gen 17, 2008 4:27 pm

Messaggio da Alessia M. »

Lupina ha scritto:Mi spaventa.
Persino Estivill sembra meno cattivo.

E ti dico la verità, non educherei così neanche il cane di casa.
ecco, non avevo letto,m a la pensiamo allo stesso modo!
Rispondi