calo del latte e fame a 14 mesi

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
karina

Messaggio da karina »

io invece oggi a casa tetta 12.30 - 12.45 (qui piangeva arrabbiata come se non ci fosse niente e quindi si è decisa a mangiare 2-3 ravioli imboccati a mano); tetta, 1/2 pera imboccata a mano. poi pausa tetta perchè siamo uscite fino alle 18.00 e poi di nuovo a casa, tetta, tetta, tetta, cena imboccata a mano (sono soddisfatta), tetta e nanna.
però oggi è andata bene perchè anche se era sempre attaccata poi sono riuscita imboccandola a darle qualcosa. il problema è che non posso metterla a tavola con noi. si mette a piangere e rifiuta qualsiasi cosa. allora ho ripreso a lasciarla per terra. lei gironzola intorno a noi e io la imbocco. un giorno imparerà anche lei ad essere educata, no?



Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

karina ha scritto:il problema è che non posso metterla a tavola con noi. si mette a piangere e rifiuta qualsiasi cosa. allora ho ripreso a lasciarla per terra. lei gironzola intorno a noi e io la imbocco. un giorno imparerà anche lei ad essere educata, no?

io Karina la penso all'opposto

preferirei metterla a tavola con noi e vederla mangiare quasi nulla che pur di farla mangiare lasciarla gironzolare: quetso sicuramente fa parte della mia esperienza e del mio vissuto, ho un nipote che tutt'ora, a 10 anni di età, cresciuto proprio con questo sistema altrimenti non mangiava, si fa imboccare dalla nonna che lo rincorre dicendogli "dai ancora un pochino che ti fa bene", quando siamo in compagnia ha sempre cucinato a parte perchè quello che mangiamo normalmente non gli va (per dire, se a pranzo è previsto risotto, tutti mangiano risotto ma per lui viene fatta pasta al tonno a parte) e così via

sono convinta che i bambini non si lascino morire di fame, quindi il problema del non mangiare non sussiste ... quello invece di creare un rapporto negativo con la tavola sì

scusami la franchezza :red:

karina

Messaggio da karina »

Patrizia ha scritto:io Karina la penso all'opposto

preferirei metterla a tavola con noi e vederla mangiare quasi nulla che pur di farla mangiare lasciarla gironzolare: quetso sicuramente fa parte della mia esperienza e del mio vissuto, ho un nipote che tutt'ora, a 10 anni di età, cresciuto proprio con questo sistema altrimenti non mangiava, si fa imboccare dalla nonna che lo rincorre dicendogli "dai ancora un pochino che ti fa bene", quando siamo in compagnia ha sempre cucinato a parte perchè quello che mangiamo normalmente non gli va (per dire, se a pranzo è previsto risotto, tutti mangiano risotto ma per lui viene fatta pasta al tonno a parte) e così via

sono convinta che i bambini non si lascino morire di fame, quindi il problema del non mangiare non sussiste ... quello invece di creare un rapporto negativo con la tavola sì

scusami la franchezza :red:
bè anche a me questa cosa non piace per niente e vorrei anzi che emma provasse lo stesso nostro piacere nello stare a tavola. ma non è che lei se è a tavola mangia poco e amen. anche a me andrebbe bene. fino a 2 settimane fa infatti stava a tavola con noi, magari 10 minuti e poi quando aveva finito la facevo scendere. non guardavo neppure cosa o quanto mangiava, mi bastava che stesse con noi e condividesse i nostri pasti. è infatti se leggi un post che ho scritto proprio 10-15 giorni fa a robebè si vedeva la mia soddisfazione.
poi da un pò fa così. sarà di nuovo un momento, lo aveva già fatto un'altro periodo. e quindi come dovrei fare per farla stare a tavola con noi anche senza mangiare? la devo forzare? temo che forzandola arrivi a rifiutare comunque lo stare a tavola. se scrivo qui è proprio per avere consigli pratici.
io davvero non so più cosa ho sbagliato in questo svezzamento!ma sicuramente qualcosa ho sbagliato!

karina

Messaggio da karina »

[quote="Patrizia"]si fa imboccare dalla nonna che lo rincorre dicendogli "dai ancora un pochino che ti fa bene"

comunque io non la rincorro. lei sta lì vicina a me, a volte in braccio a volte in terra. quando non le va più non ho mai insistito e non mi sono mai fatta vedere agitata se mangia poco, anzi.
io non sono preoccupata perchè mangia poco (è una bella bambina in salute, nonostante sempre raffreddata), il mio problema reale, è che ho paura che non finirò mai di allattarla se continua a questi ritmi, e anche se so che è impossibile, vorrei che questo si realizzasse molto presto.


la soluzione potrebbe essere se non vuoi stare a tavola allora stai giù ma non ti arriva niente.....
"e chisse ne frega, tanto dopo mi dai il latte", dice emma.
ma emma non sa che noi in quel momento mangiamo perchè lei neppure guarda se e cosa mangiamo. a lei non interessa una cippa del cibo dei grandi.

Avatar utente
Alessia M.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7233
Iscritto il: gio gen 17, 2008 4:27 pm

Messaggio da Alessia M. »

Karima, noi siamo nella stessa situazione... Adele non mangia altro che cracker e LM da due giorni.

Sta sera a cena ha assaggiato di nuovo le patate con le uova che erano nel mio piatto.

Siamo al punto in cui se vede una forchetta che si avvicina l'allontana anche se io cercavo di mettere il cibo nella mia bocca.

Io aspetto che passi, sta mettendi i denti tutti in una volta, spero sia quello...

Rispondi