calo del latte e fame a 14 mesi

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
karina

calo del latte e fame a 14 mesi

Messaggio da karina »

scusate la monotematicità dei miei post ma ho bisogno di indicazioni pratiche:
allatto a richiesta e negli utlimi giorni ho notato che emma vuole poppare molto molto spesso. cioè appena finito passano 5 minuti che di nuovo vuole poppare e non mi sbaglio perchè proprio mi ci porta lei nel divano.
spesso soprattutto verso sera è lagnosissima, poppa ma un pò insoddisfatta, credo che non sappia neppure lei cosa vuole. io penso che (FINALMENTE!!!!!) il mio latte non le basti più da solo però il vedere il cibo la fa innervosire. ovvero è come se fosse arrabbiata perchè ha fame ma non vuole mangiare altro e allora di nuovo poppata e poi di nuovo lagna, ecc,,,
se a tavola c'è qualcosa di nuovo o che non la convince non c'è niente da fare, non mangia.
come devo comportarmi per non buttare ogni giorno mille cose da mangiare? non ho mai forzato in alcuna maniera, non faccio giochetti o distrazioni. anzi la lascio sul seggiolone e lascio che faccia tutto lei a volte l'aiuto un pò (se vuole). però mi sono accorta che pur di vedere che mangi le dò anche cose che per me non vanno bene, tipo gelato a pranzo. e pensare che a 6 mesi avrei voluto darle la migliore alimentazione possibile.
anche mentre mangia (tipo il pesce stasera che le piace molto) dopo un pò si lamenta che vorrebbe il latte. ma io oggi non gliel'ho dato subito. e infatti dopo ha smangiucchiato altro.
ma se avesse davvero fame, e ce l'ha, anche ieri dopo la poppata mi ha chiesto un pò di quello che le avevo preparato, non dovrebbe ormai aver capito che c'è altro oltre al latte (14 mesi e 1/2)?
dimenticavo: di notte beve molto latte. anzi direi quasi che di notte si nutre per il giorno dopo.....secondo me è proprio fame.


Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

karina ha scritto:scusate la monotematicità dei miei post ma ho bisogno di indicazioni pratiche:
allatto a richiesta e negli utlimi giorni ho notato che emma vuole poppare molto molto spesso. cioè appena finito passano 5 minuti che di nuovo vuole poppare e non mi sbaglio perchè proprio mi ci porta lei nel divano.

sei sicura che stia bene, di salute? un lieve malessere, raffreddore, influenza in arrivo, possono falsare di molto i loro comportamenti e bisogni

se escludi che abbia qualche malessere, l'unica strada è non farti portare al divano e distrarla

uscire e fare passeggiate, questo spesso aiuta a non attaccarsi alla tetta per noia; in casa puoi leggere libretti, fare costruzioni, provare a colorare con i pennarelli atossici, giocare con le pentole e così via
karina ha scritto: se a tavola c'è qualcosa di nuovo o che non la convince non c'è niente da fare, non mangia.

se non apprezza le novità, non darle novità
non è un problema fare periodi di grande monotematicità, cosa le piace?

prova a farmi una piccola lista
karina ha scritto: dimenticavo: di notte beve molto latte. anzi direi quasi che di notte si nutre per il giorno dopo.....secondo me è proprio fame.

anche Letizia di notte poppa ancora molto
io credo sia fame, coccole, e anche sete ora che il riscaldamento è acceso
questo per me è l'ultimo dei problemi

io vedo che Letizia al nido, dove non ci sono io, mangia piattoni di pappa (non le danno più la vera pappa, ma piattoni di passato con pastina, piattoni di minestra di legumi e cos' via) mentre a casa, dove c'è mamma=tetta, mangia molto meno
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

non credo sia calato il latte, sono aumentate le sue necessità (e ciuccia di più per fare aumentare di nuovo il latte ma giustamente sarebbe meglio riuscire a dirottarle su altri alimenti a questo punto)
karina

Messaggio da karina »

Patrizia ha scritto:sei sicura che stia bene, di salute? un lieve malessere, raffreddore, influenza in arrivo, possono falsare di molto i loro comportamenti e bisogni

se escludi che abbia qualche malessere, l'unica strada è non farti portare al divano e distrarla

uscire e fare passeggiate, questo spesso aiuta a non attaccarsi alla tetta per noia; in casa puoi leggere libretti, fare costruzioni, provare a colorare con i pennarelli atossici, giocare con le pentole e così via



se non apprezza le novità, non darle novità
non è un problema fare periodi di grande monotematicità, cosa le piace?

prova a farmi una piccola lista



anche Letizia di notte poppa ancora molto
io credo sia fame, coccole, e anche sete ora che il riscaldamento è acceso
questo per me è l'ultimo dei problemi

io vedo che Letizia al nido, dove non ci sono io, mangia piattoni di pappa (non le danno più la vera pappa, ma piattoni di passato con pastina, piattoni di minestra di legumi e cos' via) mentre a casa, dove c'è mamma=tetta, mangia molto meno
allora, effettivamente emma sta male. ora ha la bronchite ed esce da due mesi di raffreddori a ripetizione con otiti e antibiotici.
ho provato a distrarla prevenendo la poppata ma c'è poco da fare. sono riuscita solo a posticiparla un pò. però siamo state anche molto a casa e questo rende più difficile la cosa.
il fatto che poppi di notte è anche l'ultimo dei miei problemi.
ho pensato che mangiando poco avesse fame e si "intestardisse" con il latte.
per ora la teniamo a casa dal nido almeno fino a metà dicembre: sta sempre male e di conseguenza stiamo a casa.....una gran palla. e comunque ancora non avevamo provato a lasciarla anche a pranzo.

x quanto riguarda gli alimenti mangia un pò di tutto purchè condito come piace a lei. pochissima frutta e verdura che non riesco a darle con i passati perchè mangiando da sola fa un disastro e poi non e gradisce la consistenza.
detesta i latticini, mai mangiato uno yogurt. però il gelato le piace ( a volte).
il problema è proprio del "a volte". cio che le piace un giorno non le piace il successivo, quello che mangia in un modo un giorno non lo mangia il giorno dopo. è molto esigente.
ma c'è una cosa che la fa innervosire molto: mettersi a tavola.spesso capita che la faccio mangiare in piedi al volo mentre io cucino, spizzicando quello che le ho preparato un pò per volta. e so che non va bene e non mi piace.
karina

Messaggio da karina »

lenina ha scritto:non credo sia calato il latte, sono aumentate le sue necessità (e ciuccia di più per fare aumentare di nuovo il latte ma giustamente sarebbe meglio riuscire a dirottarle su altri alimenti a questo punto)
si ma è davvero un grosso problema.come faccio a dirottare le sue necessità su altri alimenti se per lei avere fame significa tetta?
se la metto a tavola che ha fame piange. se la metto a tavola che non ha fame piange. non sempre è facile trovare il momento di mezzo in cui non ha molta fame, e di conseguenza poi in quel momento mangia poco proprio perchè non ha fame.

come ti regolavi tu con lorenzo a questo punto?
Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Però Karina scusa, se ha la bronchite è meglio se continui ad allattarla ad oltranza. Può darsi che se le togli la poppa si rifiuti proprio di mangiare e di bere.
Io aspetterei tempi migliori per eliminare qualche poppatina.

Anche mio figlio faceva così, poppava per noia o quando vedeva che la mia attenzione nei suoi confronti era calata. Tra parentesi, io non lo sopportavo: se avesse continuato a poppare per necessità e consolazione, potevo pure arrivare al compimento della maggiore età, ma così era proprio snervante, quindi ti capisco.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

karina ha scritto:si ma è davvero un grosso problema.come faccio a dirottare le sue necessità su altri alimenti se per lei avere fame significa tetta?
se la metto a tavola che ha fame piange. se la metto a tavola che non ha fame piange. non sempre è facile trovare il momento di mezzo in cui non ha molta fame, e di conseguenza poi in quel momento mangia poco proprio perchè non ha fame.

come ti regolavi tu con lorenzo a questo punto?
Ho lasciato che facesse da solo ma a me non pesava.

E quando è capitato che stesse male (anzi direi "quando capita che stia male") solo tetta.
Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

karina ha scritto:allora, effettivamente emma sta male. ora ha la bronchite ed esce da due mesi di raffreddori a ripetizione con otiti e antibiotici.
ho provato a distrarla prevenendo la poppata ma c'è poco da fare. sono riuscita solo a posticiparla un pò. però siamo state anche molto a casa e questo rende più difficile la cosa.
il fatto che poppi di notte è anche l'ultimo dei miei problemi.
ho pensato che mangiando poco avesse fame e si "intestardisse" con il latte.
per ora la teniamo a casa dal nido almeno fino a metà dicembre: sta sempre male e di conseguenza stiamo a casa.....una gran palla. e comunque ancora non avevamo provato a lasciarla anche a pranzo.

io credo che al nido mangerebbe

sai perchè ti dico così? perchè ho Letizia che ha lo stesso comportamento, magari non così estremo, ma di fatto chiede spesso la tetta se siamo in casa a giocare e credo sia per noia; Letizia a tavola non mangia molto, anzi. Pasati di verdura non riesco a darglieli perchè vuole mangiare da sola e quindi se usa il cucchiaino finisce tutto sulla maglietta (ah non mette neanche il bavaglino), se decide di non usarlo, vuole prendere con le mani il passato :occhiodibue:

al nido mi dicono che è una mangiona, spazzola via tutto quello che c'è nel piatto (il mitico passato una volta a settimana, una volta minestra di legumi, una volta brodo con pastina ... e si lascia imboccare) e anche il secondo, che i bimbi possono mangiare da soli con le mani

questa sera mi sono un po' impuntata, per vedere dove sta il problema, anche perchè mi rendo conto che spesso, per stare dietro al menage familiare, trascuro di mettere attenzione al suo pasto

allora le ho dato la tetta alle 14 e si è addormentata, al risveglio un po' di acqua e poi alle 16.30 con i fratelli yogurt (mezzo) e un biscotto

alle 18 un biscotto, giusto per tirare all'ora di cena ... e alle 19 ho pesato tutto per capire quanto mangi

ho preparato 30 gr di pastina alla carbonara (i fratelli a questa età ne mangiavano quasi il doppio, 50 gr) .. ne ha mangiato metà, poi 4 tortellini rubati dal piatto di Sofia e due fettine di formaggio latteria: sono ultra soddisfatta, davvero .. una serata così non si vedeva da tempo
Rispondi