bimbo manesco e mamma alla frutta

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
TataGisella

Messaggio da TataGisella »

lavinia ha scritto:è molto costosa?
cioè, dovrei prendere uno specialista che lo segue con un rapporto 1 a 1?
O in genere ci sono corsi con molti partecipanti?
allora, per quanto ne so, si possono fare sia sedute individuali per chi magari ha bisogno di cure più specifiche perchè presenta magari più problematiche.
invece ci sono anche incontri collettivi, in gruppo da 10 bambini, per chi presenta problematiche più lievi e comportamentali come il tuo cucciolo.

il costo esatto non lo so, anche perchè varia da struttura a struttura...

comunque per capire meglio di cosa parlo http://www.percorsipsicomotori.org/prat ... otoria.htm



Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

HO LETTO GORDON

mi piace il metodo del problem solving, mi piace assai (lo avevo già letto in "relazioni efficaci")
Ora non vedo l'ora di avere un conflitto per provarlo ahahaha
No, giuro, l'individuazione di una soluzione che aggradi entrambi i partecipanti è talmente assertiva che la sposo, la proverò
l'ascolto attivo o è ridicolo a pensarci (i dialoghi di esempio mi paiono troppo surreali) o impraticabile con Dario

Dario:(Rompe il fumetto del 1975 di papà)
Papà:(si inginocchia): Dario, sono molto triste perchè con questo fumetto se n'è andato un pezzo della mia infanzia, e siccome sono già oltre gli 'anta non è che ne restino molti
Dario:(urla e tira un calcio)
Papà:Il tuo modo di rispondere mi crea un acuto dolore allo stinco destro

ahahah

Avatar utente
Polly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3134
Iscritto il: ven nov 16, 2007 10:52 pm
Contatta:

Messaggio da Polly »

lavinia ha scritto:HO LETTO GORDON

mi piace il metodo del problem solving, mi piace assai (lo avevo già letto in "relazioni efficaci")
Ora non vedo l'ora di avere un conflitto per provarlo ahahaha
No, giuro, l'individuazione di una soluzione che aggradi entrambi i partecipanti è talmente assertiva che la sposo, la proverò
l'ascolto attivo o è ridicolo a pensarci (i dialoghi di esempio mi paiono troppo surreali) o impraticabile con Dario

Dario:(Rompe il fumetto del 1975 di papà)
Papà:(si inginocchia): Dario, sono molto triste perchè con questo fumetto se n'è andato un pezzo della mia infanzia, e siccome sono già oltre gli 'anta non è che ne restino molti
Dario:(urla e tira un calcio)
Papà:Il tuo modo di rispondere mi crea un acuto dolore allo stinco destro

ahahah
e tu provacilo stesso :bacio:

TataGisella

Messaggio da TataGisella »

Polly ha scritto:e tu provacilo stesso :bacio:
provale tutte, magari con un dialogo meno surreale :ahahaha:

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

lavinia ha scritto: l'ascolto attivo o è ridicolo a pensarci (i dialoghi di esempio mi paiono troppo surreali) o impraticabile con Dario

Dario:(Rompe il fumetto del 1975 di papà)
Papà:(si inginocchia): Dario, sono molto triste perchè con questo fumetto se n'è andato un pezzo della mia infanzia, e siccome sono già oltre gli 'anta non è che ne restino molti
Dario:(urla e tira un calcio)
Papà:Il tuo modo di rispondere mi crea un acuto dolore allo stinco destro

ahahah
va adattato all'età del bambino (con un bimbo piccolino è dura ma è utile entrare nella mentalità cioè pensare che lui non sta facendo l'arrabbiato per far scena ma lo è veramente staccarsi dal ruolo di consigliere)

Con i bambini grandini invece funziona veramente.

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

lavinia ha scritto:HO LETTO GORDON

mi piace il metodo del problem solving, mi piace assai (lo avevo già letto in "relazioni efficaci")
Ora non vedo l'ora di avere un conflitto per provarlo ahahaha
No, giuro, l'individuazione di una soluzione che aggradi entrambi i partecipanti è talmente assertiva che la sposo, la proverò
l'ascolto attivo o è ridicolo a pensarci (i dialoghi di esempio mi paiono troppo surreali) o impraticabile con Dario

Dario:(Rompe il fumetto del 1975 di papà)
Papà:(si inginocchia): Dario, sono molto triste perchè con questo fumetto se n'è andato un pezzo della mia infanzia, e siccome sono già oltre gli 'anta non è che ne restino molti
Dario:(urla e tira un calcio)
Papà:Il tuo modo di rispondere mi crea un acuto dolore allo stinco destro

ahahah
Nonho consigli, ovviamente, ma con questo dialogo mi hai fatto morire!! Hahahahaha!!!!

alalla

Messaggio da alalla »

Lav, hai provato a chiedere alla maestra se ci sono problemi a scuola, magari un compagno troppo cattivo, qualcuno che lo prende in giro e fa dispetti? I bambini a volte diventano aggressivi quando subiscono pressioni di questo tipo.

Gelosia del fratellino, problemi in famiglia, novita', attività extrascolastiche per lui difficili da gestire?
Mio figlio andrea reagisce spesso così, scalciando e disubbidendo quando e' stanco e pressato oppure ha litigato con qualche compagno. Io cerco il dialogo e la collaborazione della sorella.
Fortunatamente vanno nella stessa scuola.
Che sport gli fai fare'? Servirebbe un bello sport di squadra, con tanto di pallone.

Rispondi