bimbo manesco e mamma alla frutta

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
nadytrev
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 170
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:36 pm

Messaggio da nadytrev »

anche Matteo ha fatto acquaticita' ,ma ippoterapia e' diverso..prova a portarlo solo afare un giro in qualche maneggio , in mezzo al verde .vedi subito se ne trae beneficio..poi ogni bimbo e' diverso dall'altro!!


Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

Polly ha scritto:[url]http://%20genitoricrescono.com/il-mio-bambino-amplificato/[/url]

- dopo un po’ le capacità di coordinazione, che per quanto ben sviluppate sono necessariamente limitate in un bimbo di 2 anni, vengono meno. Il bambino inciampa/cade/va a sbattere e con un po’ di fortuna finisce tutto in un pianto ma non al pronto soccorso
ed è un entusiasta nelle sue manifestazioni di gioia e di rabbia
è LUI!!!!
Grazie Polly, mi sento meno sola ahahahah
Mi studio il sito, è molto carino, e se non altro mi rende orgogliona della tempra della piccola belva
Avatar utente
Enza 52
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2141
Iscritto il: ven feb 06, 2009 7:32 pm

Messaggio da Enza 52 »

lav io l'ho conosciuto un bambino così, che oggi ha 27 anni.
un bambino difficile che mi ha fatto strappare i capelli dalla testa e mi ha portato per un certo periodo della mia vita, attacchi di panico e tachicardia.
però un po di esperienza su questo tipo di bambino provocatorio e pieno di energia da incanalare alla fine me la sono fatta.
un po di responsabilità la davo a mio marito, un tantinello papà assente e troppo collerico.
hai provato a fargli praticare sport che aiutano ad incanalare tutta questa energia che si ritrova, ed allo stesso tempo lo aiutano ad auto-disciplinarsi?
per esempio, arti marziali, o rugby.
questo genere di discipline per quanto possano far pensare ad effetti violenti, in realtà aiutano a gestire anche la rabbia.
comunque questo tipo di bambino ha principalmente bisogno intorno a se, di persone con un forte autocontrollo che non dia segni di cedimento difronte alle sue azioni mirate ad attirare l'attenzione. l'autocontrollo è segno di forza e quindi stabilisce dei ruoli.
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

viola per gli sport è presto ma noi lo vediamo bravo come calciatore, lo chiamiamo già CASSANO ahahahah
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Messaggio da Nat »

Lav ho letto...
ma stasera ho il neurone apatico
l'unica cosa che mi viene da pensare è: "occhio a Ruggero"
che non assorba tutte le tue attenzioni e energia il piccolo

un bacio
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Ci pensavo stanotte (mentre allatto Lorenzo dormicchio e penso)

Si parla chiaramente di un bimbo con tanta energia.

E l'energia va incanalata (e non ci si riuscirà mai del tutto)

Però quando eccezioni gli "concedi"? Esempio pratico

Lorenzo ultimamente è appassionato di travasi.
quando finisce la tovaglia e fradicia e lui devo cambiarlo dalla testa ai piedi.
I bicchieri di tutti (anche in vetro devo comprare un servizio in plastica da usare pure noi) sono in mano sua.

Però boh da mamma degenere lo lascio fare, anche se fa obiettivamente pasticci, da dire che quando siamo in ambiente nuovo (tipo ristorante) ha altre cose a cui mandare l'attenzione e non lo pretende (o se provasse a chiederlo lo porterei a giocare fuori facendo a turni con gli altri)

I libri cerco di tenergli fuori dalle mani i miei, e i suoi gli dico di non strapparli.

Quando li ha strappati ha pianto (ci tiene già) gli ho detto che lo aggiustavo ma che doveva fare più attenzione non credo abbia capito ma ora quando strappa le pagine invece di piangere arriva da me e dice "giusta".

Cerco insomma proprio di lasciarlo fare dove è possibile, e anche dove siamo ai limiti (vedi travasi a tavola)

Parliamo di bimbi diversi eh, Lorenzo è sicuramente un bambino di indole tranquilla (ma ha anche lui i suoi momenti te lo assicuro) però vedo che convogliando le energie verso quello che gli interessa tende a esserlo ancora di più.
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

lavinia ha scritto:perché sto cucinando, o facendo altro.
Ma proverò ad impormi di fermarmi e farlo
Anche se spesso la botta è già arrivata (o è già stata schivata) e non ha più senso (non persevera)
e dentro di me mi sembra più "violento" come modo, non so perché, forse perché prevede un contatto fisico
Lav se in ludoteca funziona prova anche a casa.
Si fermano, si rendono conto che stanno esagerando, sentono però che tu ci sei e non sei contro di loro,e crollano.
Prova a farlo anche a casa.
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

Lenina io credevo di avere un limite di sopportazione bassa, ma invece con Dario mi sono scoperta tollerante e paziente :lol:
Esempio:spesso giriamo col monopattino
lunedi' l'ho fatto colorare con le dita
in ludoteca creiamo col dido' (sono orgogliona che sulla formina umana che facevamo ieri metteva occhi,naso,dita,ecc al posto giusto).
Il fatto e' che quando e' impegnato, o preso, effettivamente e' amabile, ma non posso stargli dietro sempre.
Rispondi