bimbo manesco e mamma alla frutta

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Rispondi
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

bimbo manesco e mamma alla frutta

Messaggio da laste »

Non ho neanche voglia di scriverne ... però...sono proprio alla frutta. E ho troppo bisogno di aiuto per placare la belva.
Ho un figlio che da le sberle al fratello maggiore in continuazione, urla come un ossesso, iper-energetico, strappa le pagine dei libri "per vedere l'effetto che fa", distrugge i giocattoli, prende a calci l'ascensore e le auto (ferme), i cani e i gatti che incontra sul suo cammino, sputa e se preso proprio di petto morde.

Sembra(va) che prendendolo con le buone migliorasse, effettivamente se ho tanta (ma tanta) pazienza e aspetto le sue mille bizze, salti, urletti, giochi non è violento (invero ha un carattere splendidamente solare, al contrario del fratello).
Ma poi succede qualcosa, una malagrazia al fratello, un danno (come il libro preferito dei gormiti del fratello strappato), un capriccio non soddisfatto, e si trasforma.
Le mie punizioni non sono lievi, raramente lo sculaccione, a volte l'urlata, più spesso lo chiudo in camera (anche a chiave ma prima o poi sfonderà la porta) 5 minuti (l'idea sarebbe che si sedesse sul divano a "pensare", ma dico proprio 2 minuti, ma figuriamoci se si siede, e, soprattutto, se pensa).

Ora: come non usare questo metodo da telefono azzurro?
Ma meglio ancora, come usare un metodo meno cruento ma ancora più efficace?
Non ne posso più, né delle sue urla, né dei suoi calci, né dei suoi morsi, né dei suoi sputi.
Basta basta basta.

Chiamo l'esorcista?

Noimamme ho davvero bisogno di voi, sono stanca.


Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

E' un rompicoglioni, e come tale va trattato.

Hai provato l'ascolto attivo gordoniano? Un calmante potente? L'abbandono in superstrada?

A parte gli scherzi, purtroppo spesso è questione di carattere, e al carattere non si rimedia. Si può smussare, magari, imparare a prenderlo per il verso del pelo.
Se lo lasci dare di matto e te ne vai? Come reagisce?
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

Lupina ha scritto: Se lo lasci dare di matto e te ne vai? Come reagisce?
Mi segue, frantumandomi le orecchie e il sistema nervoso
Per questo in camera ce lo chiudo.
Ho ponderato per l'abbandono in superstrada ma so che non si fa...i miei geni me lo impediscono.
Pensavo di abbandonarlo vicino a casa tua, la vita selvatica gli aggraderebbe e poi ora è stagione di raccolta delle olive, lui darebbe i giusti scossoni agli alberi.
Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

lavinia ha scritto:Mi segue, frantumandomi le orecchie e il sistema nervoso
Per questo in camera ce lo chiudo.
Ho ponderato per l'abbandono in superstrada ma so che non si fa...i miei geni me lo impediscono.
Pensavo di abbandonarlo vicino a casa tua, la vita selvatica gli aggraderebbe e poi ora è stagione di raccolta delle olive, lui darebbe i giusti scossoni agli alberi.

Cazzo, se me lo dicevi prima! Abbiamo già terminato!

Ma attività per scaricare l'aggressività? Per esempio, le torri coi cubi, la sabbiera, attività di manipolazione grossolana? Ne fa?
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Ascolto attivo?

Sembra di essere sceme le prime volte ma io ho visto che con Dario funzionava tantissimo (provato anche da sua mamma e confermato)

secondo me essere chiusi aumenta l'aggressività sicuramente non aiuta a diminuirla.
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

Lav, è diventato una belva insomma!
È difficile darti consigli, ma capisco la stanchezza e l’ esasperazione.
In tutto questo il fratello grande, quando il piccolo da di matto, che dice?
Forse se spiega lui le cose migliora?

Hai provato quando inizia a fare le crisi a prenderlo in braccio, a tenerlo stretto finchè crolla? Magari è ‘ na stronzata…
Avatar utente
Polly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3134
Iscritto il: ven nov 16, 2007 10:52 pm
Contatta:

Messaggio da Polly »

Lav ci torno ci penso e ci torno intanto ti abbraccio
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

comunque rimango convinta che la punizione sia negativa in questi casi Lav.

A me pare anche leggendoti che non serve ad abbassare il livello di aggressività anzi il contrario.

tu sei sicura che lui capisca il motivo delle punizioni?

Perchè se già lui sta manifestando frustrazione e ancora tu lo punisci la frustrazione è doppia.

Bisognerebbe che capisse qual è il motivo per cui ti arrabbi ma non penso che gli sia poi così chiaro anzi.
Rispondi