Dubbio svezzamento

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Elen
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:54 pm

Messaggio da Elen »

Come volevasi dimostrare, il pediatra ha parlato di svezzamento.
Lui che un mese fa mi diceva "tra i 5 e i 6 mesi", oggi invece mi ha dato la ricettina per svezzare Andrea da subito.
Quando gli ho fatto presente che ho intenzione di aspettare almeno un mese, mi ha risposto "Va bene, quando LEI SI SENTE PRONTA, questa è la ricetta" :eeeeeeeeeee.
Io mi devo sentire pronta?!?!? E che sono incapace io di far deglutire mio figlio o forse io ho una dermatite atopica e quindi più allatto mio figlio meglio è per me?!?!
Poi, un'altra cosa che mi ha un po' urtato i nervi e anche mandata in crisi, è avvenuta quando, parlando appunto delle verdure da mettere nel brodo, mi ha detto "Per i bambini allergici..."
Dove sta scritto che mio figlio è allergico? Ha la dermatite, non mi pare che abbiamo fato test particolari per cui abbiamo capito che è allergico. Lui per primo mi disse che i casi di allergie alimentari per i bambini atopici sono rarissimi... e adesso cos'è cambiato?
Ovviamente, neanche mi ha fatta parlare quando gli ho accennato ad una possibile evenienza che Andrea mangi qualcosa che vada bene per noi e per lui. Ancor meno, a suo dire, posso dare a mio figlio della crosta di pane da ciucciare, nè ora nè più avanti, altrimenti si strozza!!!! :occhiodibue: Mia madre mi dava biscotti plasmon da ciucciare a 4 mesi appena compiuti e sono ancora viva!
Altra cosa che mi ha lasciata mooooolto perplessa, è stato il "150/200 gr di brodo senza verdure, 1 cucchiaio di crema di riso, 1 cucchiaino di olio... il tutto dovrebbe essere dato col biberon, al posto di una poppata. Dopo una settimana o 10 giorni liofilizzato di agnello". Il tutto, ovviamente, di una marca precisa.
Ma sapete che vaffa che avevo sulla punta della lingua???????? E secondo lui quella brodaglia gliela dovrei dare col bibe e al posto di una ciucciata per dieci giorni?!?! E che mangia Andrea? Acqua?? :mumble:
Sono perplessa, molto.
Per fortuna, mio marito ha capito subito che la brodaglia se la ciuccia il pediatra {ovviamente dal biberon!!!!} e che ho intenzione di essere un po' più elastica e soprattutto di aspettare ancora.
Andrea non è nè denutrito nè deperito. Cresce bene ancora così. Non capisco perchè alludere al fatto che non sono pronta io a svezzare il bambino e perchè non farmi esprimere la mia opinione su un tipo di svezzamento differente.



karina

Messaggio da karina »

leylia ha scritto:Come volevasi dimostrare, il pediatra ha parlato di svezzamento.
Lui che un mese fa mi diceva "tra i 5 e i 6 mesi", oggi invece mi ha dato la ricettina per svezzare Andrea da subito.
Quando gli ho fatto presente che ho intenzione di aspettare almeno un mese, mi ha risposto "Va bene, quando LEI SI SENTE PRONTA, questa è la ricetta" :eeeeeeeeeee.
Io mi devo sentire pronta?!?!? E che sono incapace io di far deglutire mio figlio o forse io ho una dermatite atopica e quindi più allatto mio figlio meglio è per me?!?!
Poi, un'altra cosa che mi ha un po' urtato i nervi e anche mandata in crisi, è avvenuta quando, parlando appunto delle verdure da mettere nel brodo, mi ha detto "Per i bambini allergici..."
Dove sta scritto che mio figlio è allergico? Ha la dermatite, non mi pare che abbiamo fato test particolari per cui abbiamo capito che è allergico. Lui per primo mi disse che i casi di allergie alimentari per i bambini atopici sono rarissimi... e adesso cos'è cambiato?
Ovviamente, neanche mi ha fatta parlare quando gli ho accennato ad una possibile evenienza che Andrea mangi qualcosa che vada bene per noi e per lui. Ancor meno, a suo dire, posso dare a mio figlio della crosta di pane da ciucciare, nè ora nè più avanti, altrimenti si strozza!!!! :occhiodibue: Mia madre mi dava biscotti plasmon da ciucciare a 4 mesi appena compiuti e sono ancora viva!
Altra cosa che mi ha lasciata mooooolto perplessa, è stato il "150/200 gr di brodo senza verdure, 1 cucchiaio di crema di riso, 1 cucchiaino di olio... il tutto dovrebbe essere dato col biberon, al posto di una poppata. Dopo una settimana o 10 giorni liofilizzato di agnello". Il tutto, ovviamente, di una marca precisa.
Ma sapete che vaffa che avevo sulla punta della lingua???????? E secondo lui quella brodaglia gliela dovrei dare col bibe e al posto di una ciucciata per dieci giorni?!?! E che mangia Andrea? Acqua?? :mumble:
Sono perplessa, molto.
Per fortuna, mio marito ha capito subito che la brodaglia se la ciuccia il pediatra {ovviamente dal biberon!!!!} e che ho intenzione di essere un po' più elastica e soprattutto di aspettare ancora.
Andrea non è nè denutrito nè deperito. Cresce bene ancora così. Non capisco perchè alludere al fatto che non sono pronta io a svezzare il bambino e perchè non farmi esprimere la mia opinione su un tipo di svezzamento differente.
questi dottori mi fanno innerovsire. magari sono bravissimi come pediatri, ma dico io anche come nutrizionisti/dietologi/psicologi non credo. fai davvero quello che ti senti. i bambini venivano svezzati a 4 mesi 30 anni fa.
sei stata brava a dirgli che preferivi aspettare. aspetta. e ascolta il tuo bimbo.

Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

Col biberon?!?!?!?

la mia pediatra nella sua ricettina ha scritto a chiare lettere SOMMINISTRARE COL CUCCHIAINO E NON COL BIBERON.

Poi comunque puoi aspettare anzi devi.

E infine il pericolo di strozzarsi se il bambino è sotto controllo (non puoi lasciarlo solo mentre mangia) è quasi inesistente, loro sono molto efficienti nel farsi venire i conati e lubrificare con un sacco di saliva e far tornare su quel che è andato storto, che per la cronaca non è nemmeno arrivato in gola ma spesso è solo in fondo alla lingua.

Elen
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:54 pm

Messaggio da Elen »

Ma la tua ricetta è come quella? Cioè praticamente acqua? °_°

Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

è così per i bambini sotto i sei mesi, lei fa svezzare verso i sei e mezzo sette quindi in realtà posso darle tutto tranne uovo e agrumi, secondo lei.
io il mandarancio lo dò da un pezzo e le uova le ha già assaggiate ma comunque aspetto a dare tutto l'uovo "puro".

Lei suggerisce la pappa ma se non piace dice di sperimentare con i pezzetti.

io adesso le dò la pappa a pranzo e un po' la mangia e continuo on gli assaggi, stasera pane appena sfornato e pasta con cavolfiori e patate :o)

Elen
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:54 pm

Messaggio da Elen »

Ma tu hai sostituito una poppata con la pappa o continui a darle il latte e poi dopo, quando mangiate tu e tuo marito, le dai la pappa e gli assaggi? Io sinceramente non vorrei levargli il latte, anche perchè Andrea non ha un orario preciso per le poppate e poi preferisco che si abitui gradualmente a tutto, che scelga lui quando e quanto poppare, non io a priori. Sbaglio?
Altra cosa... è sbagliato trattare Andrea come un allergico a priori per via della dermatite? Non capisco davvero... ok per uno svezzamento prudente, mica gli dò il pomodoro adesso, però boh... la ricetta originale di questa pappa prevederebbe parmigiano per esempio, il pediatra per lui l'ha levato.

lughe

Messaggio da lughe »

ciao leylia, vorrei dirti com'è andata con Diego così puoi farti qualche idea... al 4° mese ho iniziato con la frutta fresca, quella gli è piaciuta subito, ovviamente continuava con le poppate perchè la pediatra mi disse che la frutta non sostituiva un pasto...a 6 mesi ho iniziato con le prime pappe, brodino vegetale senza verdure i primi giorni, poi gradualmente ho aggiunto il passato di verdure e gli omogeneizzati...per quanto ho visto e sentito non solo dalle mie parti ma anche sulla rete, al quarto mese non si inizia con le pappe ma giusto con una merenda di frutta, lo svezzamento lo fanno iniziare dal sesto mese, se tu vuoi continua ad allattarlo e fai aspettare le pappe, comunque non ti preoccupare anche quando inizierà con le pappette la titta sarà sempre al primo posto e non ci rinuncerà tanto in fretta :cisssss: ....ma non li fanno i test allergici ai bimbi piccoli come lui?

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

La pappa non va a SOSTITUIRE la poppata, ma è solamente un complemento.

Infatti la parola svezzamento è errata, il termine giusto è "alimentazione complementare", visto che il latte deve rimanere il cibo principale.

Quando fra un mesetto o più sentirai che è pronto, segui comunque lui per le poppate a richiesta e quando ti è comodo dargli la pappa, prova a dargliela.

Ari la mangiava (e tuttora mangia) sia che avesse preso il latte 3 ore prima, sia 1 ora.
Io a mezzogiorno e qualcosa ho cominciato a prepararle il pranzo, poi mangia quello che si sente (lei è abbastanza "imbuto", ma i primi giorni ha solo assaggiato).

Il latte poi va molto bene come dissetante dopo la poppata, visto che pochi bambini accettano l'acqua e non serve proporla se ciuccia spesso.

Per non parlare della coccola, che magari viene "comoda" come preriposino dopo pranzo.

Il fatto di dare la pappa nel biberon è atroce, è un inganno. Poi dicono che li vogliono "abituare", e così a cosa si abituano? Ad essere oche all'ingrasso? Che poi di ingrasso una pappa così ha ben poco.

Rispondi