non lo so che titolo dare....

Avatar utente
michimatti
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 659
Iscritto il: mer mag 20, 2009 4:19 pm

Messaggio da michimatti »

si io quoto "la eli" ... mi ci rivedo molto... anche io amo Mattia alla follia e amo anche suo padre e amo la mia vita... ma spesso mi ritrovo a piangere.. per me è un modo per sfogarmi e dopo mi sento meglio e ricomincio con più forza di prima.. tranquilla è normale e ce la faremo!


losbanos

Messaggio da losbanos »

Scrivi più volte che sei felice, ma non penso che tu lo sia veramente, non ti leggo serena, hai sentimenti contrastanti e traspare un'insoddisfazione di fondo.
Forse è solo tanta stanchezza, forse tuo marito ti lascia troppo sola nel compito di genitore.
Hai fatto bene ad affidarti al consultorio, una parola da una persona competente ti può aiutare ma la forza per cambiare le cose dovresti trovarla dentro di te.


(PS la felicità è fatta di attimi, non è uno status)
susialle

Messaggio da susialle »

ecco, scrivo quì come su un diario e mi dispiace di essere rompi... solitamente non lo sono...
anzi non lo sono neanche adesso se le amiche vengono solo per sentire una mia "cretinata" e risollevarsi il morale.... loro non sanno, non immaginano.....
ma oggi sono caduta veramente in basso.... ma è stato utile: c'era mio marito....
sono scoppiata in lacrime e ho gridato la mia angoscia, la mia paura!!!!!
forse non mi sono spiegata, ma ha sicuramente capito a che punto sono e spero faccia qualcosa. La reazione è stata diversa da quello che mi aspettavo.... mi sono sentita capita e non fuori del mondo.... anzi mi ha detto esplicitamene che mi ammira per ciò che faccio e che lui non ne sarebbe capace.
Caz... allora sono capace di fare qualcosa????? Come sarebbe stao utile che lo dicesse prima di arrivare così in basso!!!! Come sarebbe utile che lo dicesse anche qualcunaltro!!!!!!
Cmq oggi ho capito di avere veramente bisogno di aiuto, nel pomeriggio verrà mia madre.... non mi fa morire dalla gioia perchè con lei entro in conflitto, poi sono orgoliosa e solo chiedere aiuto mi butta giù.... ma devo farlo per le bimbe che sole con me isterica non possono stare!!!!!!!!!!!
Intanto martedì si riprende il lavoro e venerdì appuntamento al consultorio xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

le mie figlie e mio marito sono la mia vita, non voglio perderli!
Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Messaggio da Dilly »

Susi,ti capisco! Io non chiedo mai aiuto, se non quando son veramente alla frutta. Allora crollo, tocco il fondo è mi rassegno a chiedere aiuto. Ma non va bene così. Grazie ai consigli delle noimamme sto imparando a chiedere prima di arrivare allo sfinimento, in modo da evitare i crolli emotivi..non sempre ce la faccio, ma quando ci riesco va tutto molto meglio!
Hai fatto benissimo aa prendere appuntamento con lo psicologo, anche perchè sarà un momento in cui riuscirai a stare sola, senza le bimbe, il marito o i tuoi e sfogarti veramente..
Ti lascio un abbraccio, e ti dico che anche io ti ammiro, perchè hai due figlie davvero piccole e stai facendo un lavoro egregio!
sony_melody

Messaggio da sony_melody »

susialle ha scritto:ho paura che sto cadendo in un tunnel
Ciao, noi siamo qui se hai bisogno, non sei sola. Mio marito non ha mai lavato Nicholas e gli ha cambiato il pannolino una sola volta. Gli da la pappa se lo chido e comunque si stufa subito e si scoccia se il piccolo si lamenta...devo dire che Nicholas è un gran lamentone...che dire gli somiglia...tièè!!! Un abbraccio forte.
E.L.I.S.A
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1979
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:16 am

Messaggio da E.L.I.S.A »

susi non perderai niente e nessuno e non dimenticare mai che non sei sola...
hai chiesto aiuto, magari la prossima volta imparerai a non arrivare così a fondo prima di chiedere che ti lancino un salvagente...
ti abbraccio:nani::nani::nani:
dani_73

Messaggio da dani_73 »

le mie figlie e mio marito sono la mia vita, non voglio perderli!
Guarda secondo me non li perderai affatto. Prima di tutto non sei sola, e non definirti una scocciatrice, secondo me tutte prima o poi abbiamo fatto quello che hai raccontato tu. Secondo me è "normale"! si è stanche, non si ha mai un attimo e sembra che tutto quello che si fa conti meno di zero. Intanto ne hai parlato qui, dove sai di essere capita e accolta come se stessi con delle amiche di vecchia data e poi ti sei rivolta allo psicologo.
Secondo me hai solo bisogno di staccare un momento per riprendere le forze e ricominciare. Non è facile lo so ma con gli aiuti giusti ci si può riuscire
:nani::nani::nani::nani::nani:
moon373

Messaggio da moon373 »

Non devi convincere nessuno ma soprattutto te stessa di essere felice: ora NON LO SEI e ne devi prendere coscienza!
Perchè avere due bambine, un marito amorevole e chissà cosa non vuol per forza dire che ci rende gioiose!
Stai male perchè quello che hai non ti basta più o meglio ti comincia ad andare un po' stretto e hai bisogno di aria!
Ami le tue figlie, come ami tuo marito e sentirsi stressata e triste non vuol dire far loro un torto: vuol semplicemente dire fare i conti col proprio io!
Non arrampicarti sui muri cercando quell felicità di cui parli tanto: gridalo "SONO DISPERATA".......................è il primo passo verso un'elaborazione delle proprie emozioni che aiuta ad uscirne fuori!
Noi siamo qui: non ti abbandoniamo!
Rispondi