Un cactus ogni tanto, con i miei ossequi!

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Smilla

Messaggio da Smilla »

debby80 ha scritto:quindi circa 12 anni.....e la vita di coppia? I propri spazi? Tutto sacrificato per passare la notte assieme ai pargoli (come se non ci fosse il tempo di giorno)?
Gli spazi di coppia se vuoi te li trovi! A parte che se non te li godi ora che sono piccoli poi quando te li godi?
Noi facciamo un misto di cosleeppamento: la prima parte della notte la dorme nel suo lettino in camera sua poi verso le 4 si sveglia per la poppata e lo prendo nel lettone con noi e alla mattina mi sveglia a suon di manate in faccia :clap: ma sono troppo felice e anche mio marito! Anzi con la scusa della neve e del freddo (che oggettivamente a casa nostra non c'è tutto sto freddo anche di notte quando spengono i termo)mio marito l'ha voluto tenere 4 notti nel lettone da subito con noi.


Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

debby80 ha scritto:Infondato? Basta leggere qualche messaggio altrove.
E cmq il cordone non lo tagli a 3-5-7 mesi.
Abituarsi all'indipendenza morbosa e all'attaccamento alla tetta fin da piccoli può essere un bene per tutti.
Quella che tu chiami indipendenza morbosa è istinto e naturalità di ogni mammifero.
Se poi la cultura e l'etica hanno costretto l'uomo ad allontanarsi da questo, non vuol dire che non faccia bene tornarci nei limiti della possibilità della famiglia.
Mammatitta

Messaggio da Mammatitta »

debby80 ha scritto:Infondato? Basta leggere qualche messaggio altrove.
E cmq il cordone non lo tagli a 3-5-7 mesi.
Abituarsi all'indipendenza morbosa e all'attaccamento alla tetta fin da piccoli può essere un bene per tutti.
Ma dico dici sul serio o vuoi semplicemente animare la discussione?

A parte che 'ste risposte brevi e sterili mi sembrano messe lì solo per provocare, ma che vuol dire quello che dici?

Abituarsi all'indipendenza e al distacco della tetta fin da piccoli (giuro mai visto un bimbo di 8 anni poppare o battere i piedi per dormire con i genitori) non va bene per tutti, ma va bene SOLO per i genitori che non vigliono certe cose per loro, è inutile nascondersi dietro frasi fatte "lo faccio per il bene di mio figlio" lo fate solo per voi e come dice Gonzales , dovreste essere grati a vostro figlio se vi agevolerà in tali cose e nulla più.

E comunque sarebbe davvero più carino che invece di quotare e fare altre domande sterili portassi delle argomentazioni che vadano al di là delle frasi fatte che nemmeno mia nonna pronuncia più.
Chloe83

Messaggio da Chloe83 »

debby80 ha scritto:Infondato? Basta leggere qualche messaggio altrove.
E cmq il cordone non lo tagli a 3-5-7 mesi.
Abituarsi all'indipendenza morbosa e all'attaccamento alla tetta fin da piccoli può essere un bene per tutti.
La dipendenza, nei bambini, è fisiologica, non morbosa. Serve a creare un attaccamento sicuro, indispensabile per vivere serenamente le condotte esplorative e avventurarsi a passi sempre più sicuri verso l'autonomia.
Un bambino che dorme perchè costretto dove vogliono i genitori, o a cui è tolto il seno per volere dei genitori, non è indipendente, anzi. Indipendente è un bambino che sceglie dove dormire, quanto e cosa mangiare, che si rende autonomo secondo i propri ritmi e i propri interessi. Solo che, ahimè, è tanto meno comodo da gestire, per chi ritiene che essere madre sia un compito gestionale.
Mammatitta

Messaggio da Mammatitta »

Chloe83 ha scritto:La dipendenza, nei bambini, è fisiologica, non morbosa. Serve a creare un attaccamento sicuro, indispensabile per vivere serenamente le condotte esplorative e avventurarsi a passi sempre più sicuri verso l'autonomia.
Un bambino che dorme perchè costretto dove vogliono i genitori, o a cui è tolto il seno per volere dei genitori, non è indipendente, anzi. Indipendente è un bambino che sceglie dove dormire, quanto e cosa mangiare, che si rende autonomo secondo i propri ritmi e i propri interessi. Solo che, ahimè, è tanto meno comodo da gestire, per chi ritiene che essere madre sia un compito gestionale.
Stra quoto!

Alice quando io incoscente pensavo che Esteville fosse il manuale di istruzioni per un buon sonno (lo me ne vergogno da sola) era insicura e morbosa da quando mi tolsi le fette di prosciutto dagli occhi e ce la prendemmo a dormire con noi cambiò dal giorno alla notte, e soprattutto il momento della nanna era sereno e allegro!

E allora evviva la morbosa dipendenza!

Ah Ali ora ha sei anni e non ci pensa proprio a dormire con noi ha una sua camera ed un suo letto!
ilfo

Messaggio da ilfo »

debby80 ha scritto:quindi circa 12 anni.....e la vita di coppia? I propri spazi? Tutto sacrificato per passare la notte assieme ai pargoli (come se non ci fosse il tempo di giorno)?
ma la vita di coppia c'è solo sul letto?
no perchè la dicono in tanti sta cosa...ma io sinceramente ho pure divano, tavoli, sedie, tappeti..insomma un po di fantasia!sempre sto letto! :ehehe:

:sticazzi:
Silvia

Messaggio da Silvia »

debby, ci conosciamo già per caso?
losbanos

Messaggio da losbanos »

ilfo ha scritto:ma la vita di coppia c'è solo sul letto?
forse non è inteso solo come "sesso", ma il fatto di avere un'isola da spartire con il proprio compagno, dove leggere, coccolarsi, scambiarsi opinioni, dormire abbracciati.
I nostri figli hanno dormito bene già da molto piccoli, quindi parlo per ipotesi... ma immagino che, a noi, sarebbero mancati questi momenti che abbiamo (e parlo anche per oggi) quando finalmente in camera riusciamo a stare da soli.
Rispondi