Genitori adottivi Toscana: finanziamenti regionali

Viviamo insieme il percorso dell'adozione
Rispondi
Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Genitori adottivi Toscana: finanziamenti regionali

Messaggio da Azur »

http://www.prestitotto.it/1408/al-via-i ... zioni.html

Dopo i prestiti ai neogenitori arrivano i finanziamenti alle coppie che intendono adottare un bambino. È quanto prevede la proposta di legge sulla quale la Commissione Sanità del Consiglio regionale della Toscana ha espresso parere favorevole a maggioranza.

L’intento è quello di sostenere le coppie che non possono far fronte alle spese necessarie all’adozione di un bambino fuori dall’Italia attraverso l’erogazione di prestiti fino a 20.000 euro.

Potranno usufruire delle agevolazioni le coppie residenti in Toscana che ‘abbiano un reddito imponibile complessivo non superiore a 70 mila euro ai fini dell’imposta sui redditi delle persone.

Di qui la previsione di un fondo regionale (300 mila euro per il triennio 2010-2012) destinato all’erogazione di contributi per la copertura totale della quota di interessi applicata sui prestiti contratti dai futuri genitori per far fronte alla copertura delle relative spese.



Avatar utente
Enza 52
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2141
Iscritto il: ven feb 06, 2009 7:32 pm

Messaggio da Enza 52 »

Azur ha scritto:http://www.prestitotto.it/1408/al-via-i ... zioni.html

Dopo i prestiti ai neogenitori arrivano i finanziamenti alle coppie che intendono adottare un bambino. È quanto prevede la proposta di legge sulla quale la Commissione Sanità del Consiglio regionale della Toscana ha espresso parere favorevole a maggioranza.

L’intento è quello di sostenere le coppie che non possono far fronte alle spese necessarie all’adozione di un bambino fuori dall’Italia attraverso l’erogazione di prestiti fino a 20.000 euro.

Potranno usufruire delle agevolazioni le coppie residenti in Toscana che ‘abbiano un reddito imponibile complessivo non superiore a 70 mila euro ai fini dell’imposta sui redditi delle persone.

Di qui la previsione di un fondo regionale (300 mila euro per il triennio 2010-2012) destinato all’erogazione di contributi per la copertura totale della quota di interessi applicata sui prestiti contratti dai futuri genitori per far fronte alla copertura delle relative spese.
ma che bella iniziativa!
complimenti agli amministratori della toscana

Rispondi