Help casa

Tutto sull'arredamento e la manutenzione delle nostre amate dimore
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Help casa

Messaggio da tati »

Siamo ad una svolta, pare.
Sabato mattina( non oggi per fortuna) firmiamo il compromesso per la vendita di casa nostra.
È fatta, rogito a fine gennaio, noi che possiamo restare fino al 30/06 senza problemi e dopo, nel caso, per altri sei mesi a 400 euro al mese.
Un po’ mi sento meglio con questa clausola, mi sento col culo parato insomma, che di andare a dormire sotto ai ponti non ho troppa voglia con 3 figli, anche se a giugno non fa più freddo.

E nel pomeriggio facciamo la stessa cosa come compratori, il compromesso per acquistare casina nostra.
Che, non voglio illudermi, ma pare davvero la villetta singola da ultimare.

Adesso arriva il brutto, dobbiamo richiedere il mutuo.
Abbiamo già la certezza che ci viene concesso, siamo già passati a fare la richiesta non formale( eh, non noi, mandiamo avanti il suocero eheh).

Di quanto si deve fare?! facciamo conto che noi restiamo, chiudendo il mutuo di questa, con 130 mila euro circa.
E che la casa ci costa 180, più iva.
Notaio, agenzia, idraulico, elettricista, geometra.
L idraulico max 8 mila euro ha detto, l’ elettricista ha ben o male finito quasi tutto, cioè manca pochissimo, e stiamo valutando a chi farlo fare.
Il geometra l abbiamo richiesto per una sicurezza in più ed ha fatto diverse scartoffie porello.

Insomma, oltre ai 50 mila euro di mutuo ovvio per arrivare ai 180, di quanto devo farlo?!
Piastrelle, porte, piastrellista che ci monta sala/ cucina e bagni( le camere saranno fai da mè, visto che facciamo legno).
L’ unica cosa per forza di cose da fare per viverci, oltre a questo, è la cucina.
Mi fisso un tetto massimo di 6/8 mila euro per quello?!

A chi ci è passato, please, qualche consiglio.



maaga

Messaggio da maaga »

Che bello!!
Fortunati ad aver trovato un compratore così elastico da permettervi di rimanere fino a giugno senza costi aggiuntivi.

Secondo me, ce la fate prima se gli artigiani non vi danno buca.

Per il costo totale non so consigliarti, vedo che i prezzi da voi sono assai diversi che qui... :mumble: :mumble:

Avatar utente
Lelia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3781
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:00 am

Messaggio da Lelia »

tati ha scritto:Insomma, oltre ai 50 mila euro di mutuo ovvio per arrivare ai 180, di quanto devo farlo?!
Piastrelle, porte, piastrellista che ci monta sala/ cucina e bagni( le camere saranno fai da mè, visto che facciamo legno).
L’ unica cosa per forza di cose da fare per viverci, oltre a questo, è la cucina.
Mi fisso un tetto massimo di 6/8 mila euro per quello?!

A chi ci è passato, please, qualche consiglio.
Non ci sono passata, ma ti posso dire che, solo per la cucina, se devi cambiare anche gli elettrodomestici (frigo, forno, lavastoviglie), almeno un 6mila euro ti ci vanno, considerando per esempio una cucina Ikea con trasporto e montaggio. Più ci devi mettere le piastrelle e la manodopera.
I bagni so che costano cari, ovviamente dipende molto dalle scelte che fai, ma se non prendi proprio qualità bassissima costicchiano e se non sbaglio tu ne avrai tre da fare.
Le porte anche sono carucce.
Per quello che ho sentito qui, con i lavori che vuoi fare tu, ti ci vanno almeno un 20-25mila euro. Poi dipende anche da quanta manodopera vi serve e dai prezzi che ci sono lì.

Avatar utente
Alessia M.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7233
Iscritto il: gio gen 17, 2008 4:27 pm

Messaggio da Alessia M. »

la mia cucina è costata 3000 euro elettrodomestici Ariston inclusi, non è grandissima e dipende da cosa vuoi fare puoi risparmiare molto.

Inoltre se hai molto spazio a volte le cucine grandi costano meno perché nessuno ha dove metterle!

Per il resto non ti so aiutare...

Avatar utente
Lelia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3781
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:00 am

Messaggio da Lelia »

Per curiosità, che cucina è la tua Alessia?

Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

Se tutto va bene la cucina sarà grande.
Anzi no, grandissima.
Cioè io la sogno una cucina così, è un sogno che ho da una vita intera( eh va beh, da qualche anno dai..).
Per ora è un tre metri per tre sicuri, forse anche qualcosa in più.
Ad angolo, verrebbe un tre metri per 2 male che vada, per poter passare e mettere quantomeno un tavolo per noi( che comunque siamo in 5).
Se va come dico io togliamo una paretina piccola che divide la zona cucina da sala.
Non è una parete completa, praticamente fa da divisorio, non ci sono porte comunque, e non è difficile eliminarla.
Se così fosse la cucina resta un 3 metri da una parte, sempre angolare, ma che va scendendo e facendo lei da divisorio.
Una parte resta con pensili alti, poi finito il muro resta solo cucina a vista bassa.
Da un lato con cassettoni dall’ altro stile piano bar, con i 5 sgabelli.

Nel mezzo un tavolo, che però non cambiamo subito, per ora ci teniamo questo.
La cosa fantastica sarebbe poi poter fare dall’altra parte una parete per frigorifero e forno, di quelle moderne lontano dal resto, ma credo che così sia davvero troppo…

Lelia, di bagni ce ne son 3, ma fai conto che sono due, il terzo è un bagno semplicissimo ed iper economico in garage.
Ho visto che da leroy merlen, o come cavolo si scrive, piastrelle e porte costano poco.
Manodopera, dove arriviamo facciamo noi……

Jersey

Messaggio da Jersey »

Allora, ti dico i costi che ho sostenuto io lo scorso anno:

Bagno ex novo, con demolizione di una tramezza e ricostruzione a 30 cm di distanza, piastrellato fino ad 1 metro di altezza, sanitari e rubinetteria economica, pareggiamento soffitto (era storto): 9000 euro.
Piastrelle: 24 euro/mq
Vasca: 300 euro
Parete in cristallo per doccia: 400 euro
Tutto iva inclusa.

Per le piastrelle, puoi risparmiare andando da uno che le vende in stock (per le piastelle da parete puoi prendere anche quelle di seconda scelta, per il pavimento no perchè rischi che si rovinino)
Una cucina come dici tu, sui tre lati con bancone, non credo che la trovi a 6000 euro...però per farti un'idea puoi usare il planner dell'ikea, che ti fa anche un preventivo di massima!

Però mi chiedo una cosa, la villa è in costruzione, giusto? Quindi questi lavori (muratore, elettricista, idraulico, porte, piastrelle ecc) devono essere compresi nel prezzo. Se decidi di farli tu o di farli fare a qualcuno di fiducia, ricordati di farli scorporare dal prezzo totale della casa!!!!

Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

Jersey ha scritto:Allora, ti dico i costi che ho sostenuto io lo scorso anno:

Bagno ex novo, con demolizione di una tramezza e ricostruzione a 30 cm di distanza, piastrellato fino ad 1 metro di altezza, sanitari e rubinetteria economica, pareggiamento soffitto (era storto): 9000 euro.
Piastrelle: 24 euro/mq
Vasca: 300 euro
Parete in cristallo per doccia: 400 euro
Tutto iva inclusa.

Per le piastrelle, puoi risparmiare andando da uno che le vende in stock (per le piastelle da parete puoi prendere anche quelle di seconda scelta, per il pavimento no perchè rischi che si rovinino)
Una cucina come dici tu, sui tre lati con bancone, non credo che la trovi a 6000 euro...però per farti un'idea puoi usare il planner dell'ikea, che ti fa anche un preventivo di massima!

Però mi chiedo una cosa, la villa è in costruzione, giusto? Quindi questi lavori (muratore, elettricista, idraulico, porte, piastrelle ecc) devono essere compresi nel prezzo. Se decidi di farli tu o di farli fare a qualcuno di fiducia, ricordati di farli scorporare dal prezzo totale della casa!!!!
La casa praticamente la compriamo come rustico avanzato.
Quello che c’è c’è, quello che manca ce lo facciamo noi.
Andiamo molto per il fai da te, idraulico e elettricista devono invece finire delle cose.
L’ idraulico, in linea teorica per ora, chiede sugli 8 mila euro per finire tutto, caldaia compresa e compresi i termosifoni. A parte restano i sanitari, che compriamo noi.
Qui un negozio ce li vende, tutti, a 5 mila euro iva esclusa, ma se è possibile compriamo in negozi economici e risparmiamo parecchio su quello….

Rispondi