allattamento: sono di nuovo in crisi

Rispondi
karina

allattamento: sono di nuovo in crisi

Messaggio da karina »

in questi giorni sto prendendo coscienza che allattare non mi dà più gioia. è diventato un peso, mi fa sentire stanca, frustrata, triste perchè vorrei abbracciare mia figlia e fargli due coccole senza passare obbligatoriamente per il seno, mentre questo non è possibile perchè come incrociamo gli occhi lei reclama la tetta-mamma. oggi a me questo non va più bene. non ci sono portata forse. forse ho tirato sino ad oggi solo per la paura e il senso di colpa di dire un no, basta. effettivamente mi sento schiava. non è il solito discorso della mancanza di libertà, che pure ci stà, però è qualcos'altro.....
se penso che cosa mi trattiene dal farlo è solo la paura e l'angoscia di sentire piangere mia figlia e non riuscire a farle capire che la amo e le sono vicina anche senza seno.
da quando ha fatto 14 mesi si rende conto di tutto. quando vuole essere allattata si fa prendere in braccio e si fa portare nel divano dove di solito le dò il seno. se non lo faccio diventa intrattabile.
sono arrivata a quella fase dell'allattamento alla quale temevo di arrivare, che pensavo di non poter gestire e che sento tuttora di non essere in grado di gestire.
senza contare poi che non riesco a trascorrere due ore fuori casa assieme a lei che devo correre a casa per allattarla, e non parlo di un pomeriggio intero, ma proprio di due ore. perchè oltre al bisogno di me come mamma-tetta emma ha anche fame perchè non si sazia ancora con il cibo solido.
inutile dire che mi sento di non aver fatto bene la mamma.
insomma entro natale vorrei smettere.
mio marito (rara eccezione, forse) dice che invece dovrei continuare fino a che lei lo vuole, così come abbiamo fatto sinora per altri aspetti del suo sviluppo.
scrivo qui ovviamente per non sentirmi sola nella scelta.


Elen
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:54 pm

Messaggio da Elen »

Mio figlio è ancora piccolino, però sinceramente penso che l'allattamento sia un percorso in cui, da un certo punto in poi, si cammina in due.
All'inizio per il bambino è l'alimento migliore, ma poi pian piano immagino sia soprattutto una questione di rapporto mamma/figlio, di amore, scambio affettivo, intimità, ecc..
La tua bimba è grande, credo quindi che tu abbia tutto il diritto di scegliere ciò che ti fa stare meglio, se lei può trovare alternative al latte materno in altri cibi.
In ogni caso, quando dici che devi correre a casa ad allattarla... non puoi farlo anche fuori? lei non vuole se non c'è il divano di cui parli?
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

ma se non l'allatti sul divano non prende il seno? :mumble:

Se vuoi smettere c'è un post apposta con i consigli di Gonzales.

Però già che lei mangia poco d'altro vedo "rischioso" smettere, però puoi provare a vedere come va no?
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

ecco ora sto per scrivere una cosa impopolare.

Diciamo sempre che l'allattamento dovrebber continuare finchè mamma e bambino lo desiderano.

E ci credo davvero.

ma noi mamme dovremmo anche entrare nell'ottica che non è sempre un momento "magico" è un atto di nutrizione prima di tutto, poi una coccola che loro prendono da noi (non necessariamente che noi diamo a loro)

Non c'è nulla di male e nulla di strano a non viverlo come momento magico anzi.

Sullo smettere o continuare dovremmo valutare molto anche il periodo che sta passando il bambino se possibile e cercare di capire se è pronto.

Ora la tua bimba sta iniziando a mangiare, togliere il seno (ma pure il ciuccio o pure rientrare a lavoro per dire) in questo momento potrebbe essere causa di una breve regressione.

Magari smette di prende la tetta, ma beve solo latte al posto per esempio.
Elen
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:54 pm

Messaggio da Elen »

lenina ha scritto:ma noi mamme dovremmo anche entrare nell'ottica che non è sempre un momento "magico"
Da neonatino era "Il Puppatore Matto" perchè s'attaccava alla tetta con uno sguardo da assatanato... adesso lo è perchè fa il pazzo in toto.
Altro che momenti magici!!!!!!!!! Ma spero di avere la forza e il desiderio di continuare ancora per taaanto tempo!
karina

Messaggio da karina »

emma si fa allattare un pò dappertutto se ne ha necessità. ma sono io che metto dei paletti, che ovviamente limitano me e rendono nervosa lei. però io sono sempre stata così: ho sempre cercato di allattare in privato.

ho voglia, sinceramente, di pensare a me. ho voglia dopo 14 mesi + i 9 di gravidanza di indossare un abito intero senza dover pensare che forse potrei spogliarmi e quindi come fare per allattarla. lo so che sono cose stupide che i bimbi sono così piccoli per poco e che forse tra pochi mesi smette lei di prendere il latte......

forse è una delle tante crisi passeggere, non so.
non smetto per farla mangiare. ora ho capito che non è il seno che non la fa mangiare.

mi dò, come sempre, temp ancora una settimana o due.
poi vi aggiornerò.
intanto grazie. :mumble:
Rispondi