de paraffina liquida petrolatoque

Moda, tendenze e bellezza
Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

de paraffina liquida petrolatoque

Messaggio da superstrafra »

sarebbe interessante aprire una discussione sulla presenza di paraffina e petrolato in cosmesi, anche in quella infantile...
prima di leggervi non ne sapevo nulla, forse non avevo nemmeno mai letto le etichette, e nemmeno sapevo che la paraffina fosse derivato del petrolio (cioè la vendono anche come lassativo da assumere a cucchiai!). incuriosita ho scoperto che quasi tutte le creme anche di marchi non espressamente rivolti all'infanzia, contengono paraffina o vaselina, e di norma sono tra i primi inngredienti, quindi presenti in percentuale più alta rispetto agli altri componenti. c'è anche nel bepanthenol e nei prodotti eubos. ho letto che per un cavillo è ancora possibile che siano presenti (il produttore deve garantire che non vi siano impurità), eppure mi chiedo come mai, se effettivamente i possibili danni (se non ricordo male epatici ed effetti sospetti cancerogeni), non sia stata fatta una campagna informativa massiccia, e come mai le associazioni dei consumatori non abbiano sollevato il problema. cioè, se l'hanno fatto io ne ero all'oscuro...
approfitto per cheidere a chi, grazie alle sue competenze, potrà fornirmi delucidazioni in merito, anche dettagli sulla presenza di "profumo", se questo implica una componente alcolica o se esistono profumi "naturali" non alcoolici, e come si fa a sapere se e cosa sono...
grazie!
(ho autospostato questo mio post da mamme acciaccate nella speranza fosse più visibile e che qualcuno possa intervenire dando qualche informazione in più. possibile che solo i prodotti "bio" escludano paraffina e petrolatum?)


agata74

Messaggio da agata74 »

Solo per il titolo del post ti mando un applauso virtuale!!
Mi ha fatto sorridere!
Per il resto, anch'io mi sono buttata su Weleda per la disperazione di non riuscire a trovare prodotti non "petroliferi" in commercio..
Però lo trovo assurdo!
Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

ci sono molte informazioni su questi siti
http://www.saicosatispalmi.org
http://www.promiseland.it
http://www.lola.forumup.it

ci sarebbe tanto da dire...ma è talmente tanto che non so da dove cominciare :mumble: :mumble:
Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

appunto! che poi persino la mia dermatologa che 2 anni fa mi fece perdere la mia cara amica macchia (una lentigo solare che avevo sulla guancia) mi prescrisse come fenomenale questa eubos rigenerante, che ho usato spesso anche con alice quando ha avuto episodi di pelle secca e sensibile... e poi scopro che c'è il petrolio!!! ma sarà mica tanto normale?
o forse sì? cioè forse ci si fa troppe paranoie? e comunque ho anche letto che tappando i pori, la paraffina è considerata comedognena, ma lo è anche l'olio di mandorle 100%... quindi boh chi ci capisce più nulla???
Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

eh però quando entri nel vortice poi non torni più indietro
mio marito è disperato. ogni volta che devo comprare qualche prodotto leggo tutto l'INCI e praticamente scarto tutto.compro per lo più in rete.
certo che però siamo così fissati anche col cibo...insomma quando ti informi un po' e sei consapevole di cosa mangi e cosa usi per lavarti è fatta:sei nel tunnel!!!

c'è da dire che i cosmetici ecobio non guardano solo alla salute della nostra pelle,ma anche all'inqunamento dell'ambiente e delle forme viventi ad esso collegate.cioè si eliminano i prodotti che contengonosostanze che poi andrebbero a inquinare le acque e ad avvelenare i pesci.il discorso è più ampio di quel che si pensi.
Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

val3nt1na ha scritto:eh però quando entri nel vortice poi non torni più indietro
mio marito è disperato. ogni volta che devo comprare qualche prodotto leggo tutto l'INCI e praticamente scarto tutto.compro per lo più in rete.
certo che però siamo così fissati anche col cibo...insomma quando ti informi un po' e sei consapevole di cosa mangi e cosa usi per lavarti è fatta:sei nel tunnel!!!

c'è da dire che i cosmetici ecobio non guardano solo alla salute della nostra pelle,ma anche all'inqunamento dell'ambiente e delle forme viventi ad esso collegate.cioè si eliminano i prodotti che contengonosostanze che poi andrebbero a inquinare le acque e ad avvelenare i pesci.il discorso è più ampio di quel che si pensi.
di sicuro! e tra l'altro non sono una "fanatica" del bio francamente, però mi faccio delle domande,ad esempio sul perchè, se effettivamente un rischio nel caso della paraffina sussiste, essa continui ad essere presente in quasi tutti i prodotti cosmetici! solo perchè costa poco e ci sono sotto interessi petroliferi anche in un tubetto di crema santoddio???
Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

più che interessi petroliferi,interessi economici. è il soldo che governa il mondo,cara!
Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

val3nt1na ha scritto:più che interessi petroliferi,interessi economici. è il soldo che governa il mondo,cara!
ecco intendevo interessi economici legati al petrolio
ma è davvero possibile?

esiste un elenco dei prodotti derivati dal petrolio usati nella cosmesi?
perchè in effetti la parola petrolato la dice lunga, paraffina adesso lo so, ma c'è dell'altro?
e sui profumi nessuno sa dire qualcosa riguardo alla base alcoolica o meno?
Rispondi