che delusione

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

che delusione

Messaggio da val3nt1na »

ieri ho avuto una brutta notizia.
quest'anno insegno in una terza,i bimbi li ho dalla prima,quindi abbiamo fatto un percorso importante di crescita in cui io e la mia collega abbiamo investito molto,soprattutto per l'attenzione all'emotività e ai sentimenti.
la mia collega purtroppo in agosto è andata in pensione...è arrivata una supplente per un anno,causando abbastanza problemi.
un'altra sfortuna è stata che dai primi di ottobre io ho dovuto assentarmi improvvisamente (da un giorno all'altro e per tutto l'anno) per la minaccia d'aborto e questo è stato un vero colpo per tutti (per i bambini e per me).
la mia supplente per fortuna è bravissima.
ebbene ieri due bambini sono stati ritirati e trasferiti in un'altra scuola perchè per i loro genitori le nuove maestre "non sono brave" (questa frase l'hanno detta i bambini che sono andati via).

sono amareggiata. e delusa. perchè non mi hanno avvertita? abbiamo sempre lavorato per l'importanza di comunicarci tutto riguardo ai bambini.
invece senza dire niente a nessuno (quindi nemmeno ai compagni) se ne sono andati così.
almeno avrebbero potuto organizzare un momento in cerchio per spiegare agli altri la loro partenza,per prepararli...invece sembrano "scappati".
non mi sembra un comportamento corretto,per nessuno.

ora anche gli altri cominciano a dire:"mamma posso andare anch'io in un'altra scuola,queste maestre non mi piacciono più".

:cry: :cry: :cry:



Avatar utente
MANU_
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4340
Iscritto il: ven feb 23, 2007 3:49 pm

Messaggio da MANU_ »

Ma i genitori prima di decidere di cambiare hanno fatto presente
ai dirigenti il problema?
Si è cercato di risolvere?
Le maestre sonno davvero così "poco brave"?

Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

c'è da dire che i genitori in questione non hanno mai parlato a 4 occhi con la maestra che dà problemi,e già questo per me è grave.
l'altra maestra è la mia supplente,paga solo la colpa di non essere me.

il dirigente non ha saputo trattare il caso con la dovuta cura e alla fine è andata così.
sono tentata di chiamarlo per sentire cosa mi risponde....

Stefania72

Messaggio da Stefania72 »

purtroppo è così, tante mamme vanno decise per la loro strada.
Quando abbiamo iscritto i bimbi alla primaria una buona fetta li ha mandati altrove solo perchè ancora le cose non erano molto chiare fino all'ultimo per la legge Gelmini.
Tanti li hanno isritti alla privata perchè per loro per partito preso lì tutto va meglio.
Sarà che ho avuto culo ma la mia esperienza fino adesso è stata positiva e quando ho visto che molti compagni d'asilo dei miei sono andati altrove mi è dispiaciuto, immagino te che erano tuoi alunni.
l'unica cosa che mi lascia perplessa avendo i bimbi in due prime diverse è come mai una sezione carica di compiti mentre l'altra ne dà pochissimi.
Vorrei che fossero più equilibrate anche perchè Elena mi dice sempre:ma perchè Gabri ne ha sempre così pochi?

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

val3nt1na ha scritto:c'è da dire che i genitori in questione non hanno mai parlato a 4 occhi con la maestra che dà problemi,e già questo per me è grave.
l'altra maestra è la mia supplente,paga solo la colpa di non essere me.

il dirigente non ha saputo trattare il caso con la dovuta cura e alla fine è andata così.
sono tentata di chiamarlo per sentire cosa mi risponde....
io se fossi in te lo chiamerei, tanto per capire che problemi ci sono, che sitauzione si è creata.
In fondo li hai seguiti per tre anni e la titolare della cattedra rimani tu, mi sembra giusto che tu sia al corrente.
Ma con l'altra maestra non ti senti?
Magari anche lei può chiarti un pò le cose, così hai anche il so punto di vista.

Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

sì la supplente mi tf tutte le settimane,ma il problema è l'altra insegnante.a cui nessuno delle mie colleghe riesce a far capire la situazione.

io so che ci sono problemi seri,ma quello che mi ha deluso è stato il comportamento dei genitori che all'improvviso hanno portato via i bambini,ecco.

Avatar utente
MANU_
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4340
Iscritto il: ven feb 23, 2007 3:49 pm

Messaggio da MANU_ »

val3nt1na ha scritto:c'è da dire che i genitori in questione non hanno mai parlato a 4 occhi con la maestra che dà problemi,e già questo per me è grave.
l'altra maestra è la mia supplente,paga solo la colpa di non essere me.

il dirigente non ha saputo trattare il caso con la dovuta cura e alla fine è andata così.
sono tentata di chiamarlo per sentire cosa mi risponde....
Fossi in te chiamerei.
Anche perchè è una sconfitta.
Lo è per te che sei a casa, dovrebbe esserlo a maggior ragione
per la maestra che ha preso il posto della collega in pensione.
Lo è per il dirigente.

Avatar utente
la yle
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3291
Iscritto il: gio ago 23, 2007 3:03 pm

Messaggio da la yle »

Cara Valentina,
parlo da mamma che all'inizio della seconda elementare ha tolto il proprio figlio dalla scuola in cui era perchè "le maestre non erano brave".
Il modulo era particolare poichè giravano quattro insegnanti su due classi e due di queste insegnani erano precarie tant'è che alla prima settimana di novembre ne avevamo già cambiate sei. Mio figlio era spiazzato e il suo e nostro benessere era compromesso (ma questo non è il vostro caso).
Quello che però voglio dire a comprensione di quelle famiglie è che comunque con un'insegnate in meternità (nove mesi suppergiù fino alla data del parto e u'altro anno, se va tutto bene) e una precaria (pur brava che sia e di ciò non dubito), si troveranno il prossimo anno a cambiare ancora insegnanti visto che il problema delle nomine ha una gestione a dir poco macchinosa.
Tu, in modo sacrosanto, sei tutelata dalla legge ma i bambini purtroppo lo sono un po' meno. Ovvio che avranno insegnanti, non discuto di questo, ma la continuità è potenzialmente compromessa.
Ti assicuro che, sa mamma premurosa quale sei, se ciò capitasse a te, avresti sicuramente dubbi sul da farsi.
Possiamo parlare del modo in cui i genitori hanno portato via i bambini ma hanno fatto una richiesta al dirigente e lui l'ha accolta.
Ti assicuro che non sempre si trovano insegnanti e dirigenti che hanno volgia di ascoltare e poi, anche se ti hanno ascoltato, non hanno voglia o possibilità di risolvere il problema. effettivamente è un argomento delicato.
un abbraccio
y

Rispondi