Si è traformata in una "comare"

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Rispondi
gocciolina
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 37
Iscritto il: lun nov 16, 2009 4:43 pm

Si è traformata in una "comare"

Messaggio da gocciolina »

Ciao a tutte, da qualche tempo, quest'estate più o meno, mia figlia è cambiata, nel carattere, nel modo di fare, la fase si è acutizzata negli ultimi 20 giorni.
Chiara ha 2 anni e mezzo, è sempre stata molto dolce, socievole, entusiasta.
Adesso invece è più introversa e musona. Soprattutto con gli estranei...la settimana scorsa l'ho portata dalla parrucchiera. All'inizio si è sottoposta al "restauro capelli" tutta felice poi all'improvviso quando una signora le si è avvicinata dicendole "oh ma che bella sei...quanti anni hai ...? ma sei piccina ancora!"con l'indice alzato e il muso duro le ha detto "non dirlo! io non sono piccola, vado a scuola, sono grande!". Io sono sprofondata...
la signora ha continuato a sorriderle e lei è scoppiata in un pianto isterico e chiamava "la mmamma...la mammaa"...l'ho abbraccita le ho cercato di spiegare che la signora le stava facendo i complimenti ma è andata avanti un pezzetto poi ha smesso di piangere ma ha mostrato il ghigno finchè non siamo uscite. Questo solo un episodio.
Con la nonna che fino a poco tempo fa adorava adesso è una guerra. La va a prendere all'asilo e le dice "io non torno a casa con te aspetto la mamma". mia madre le spiega che io sono al lavoro, allora lei risponde"allora viene papà", mia madre ancora a dirle che papà è al lavoro e che ci vedrà più tardi e lei a braccia conserte"no, papà viene perchè è venuto anche il papà di Riccardo a prenderlo"(riccardo è un amichetto del nido). ... io mi faccio tante pare, con mio marito cerchiamo di non punirla ma di parlarle, di spegarle, di inventarci dei giochi strutturati per stare con lei. ma è dura.
Penso siano proprio i "terribili due anni" ma sono preoccupata. Mi sembra a volte di avere a che fare con gli atteggiamenti di una quindicenne.
E' tutto "no"... "non voglio" "voglio" " è mio"... mi sento spesso fallita come madre.
E' una bimba con un'inesauribile scorta di energia, sempre attiva (io mi esaurisco molto prima di lei) e spesso vedo che si annoia, soprattutto con le brutte giornate e si arrabbia ma ci sono anche le cose da fare, la casa, il lavoro...insomma qualche limite lo dovrà pur comprendere.. o sbaglio io? (sicuramente è così). :red:


Rispondi