Mi faccio aiutare

Sara77

Mi faccio aiutare

Messaggio da Sara77 »

Ho deciso di farmi aiutare da uno psicoterapeuta perchè così,da sola, non la spunto.
Parlando con la dottoressa dei miei mi ha consigliato di rivolgermi o al consultorio o al SOS rosa della mia città, perchè, dice lei, quello che ho passato io nel post parto in ospedale è stata una vera e propria violenza psicologica, o almeno io l'ho vissuta come tale.
Speriamo bene e speriamo di trarne giovamento. A pensarci non saprei da dove iniziare, spero mia facciano loro le domande o intavolino loro un discorso.
Io vomiterei tutto quello che è capitato senza nessun nesso logico.



chiaretta_1974

Messaggio da chiaretta_1974 »

Sara77 ha scritto:Ho deciso di farmi aiutare da uno psicoterapeuta perchè così,da sola, non la spunto.
Parlando con la dottoressa dei miei mi ha consigliato di rivolgermi o al consultorio o al SOS rosa della mia città, perchè, dice lei, quello che ho passato io nel post parto in ospedale è stata una vera e propria violenza psicologica, o almeno io l'ho vissuta come tale.
Speriamo bene e speriamo di trarne giovamento. A pensarci non saprei da dove iniziare, spero mia facciano loro le domande o intavolino loro un discorso.
Io vomiterei tutto quello che è capitato senza nessun nesso logico.

è loro compito aiutarti ad esprimere ciò che hai dentro, e secondo me fai molto bene a cercare uno specialista per queste difficoltà.
ti abbraccio

Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Bene, Sarina, son contenta di questa decisione!
E' importante prendersi cura di noi stesse, ed è bello che tu abbia deciso di reagire con tutta questa forza e decisione.

Se hai bisogno di noi, noi ci siamo.
Un abbraccio grande.

Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

brava sara!
io ho passato giorni di grossa crisi e non moltissimo tempo fa. sono andata al consultorio a pesare la bimba e sono scoppiata in lacrime. mi hanno dato il numero della psicologa (che dicono essere molto brava), e il solo fatto di averlo mi ha rassicurata, anche se poi non l'ho mai contattata. se ti serve il num, considerando però che credo operi solo a udine, te lo mando

Avatar utente
Artemis
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4227
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:04 pm

Messaggio da Artemis »

Bene Sara, se pensi di non aver superato la cosa, un aiuto è la cosa migliore.
Un abbraccio

Giulia

Messaggio da Giulia »

brava sara! posso solo dirti brava! e non preoccuparti, non sperare che loro ti facciano le domande.. se sei convinta viene tutto da sè, basta sederti e ti si aprirà il mondo che ti fa star male.. e piano piano te ne libererai.
è dura, è lunga, ma ci vuole! :clap:
se hai bisogno io ci sono :nani:

Giulia1970
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1723
Iscritto il: mer ott 01, 2008 4:29 pm

Messaggio da Giulia1970 »

Sara77 ha scritto: A pensarci non saprei da dove iniziare, spero mia facciano loro le domande o intavolino loro un discorso.
Io vomiterei tutto quello che è capitato senza nessun nesso logico.
Prima di tutto grandi complimenti per la decisione.
La tua perplessità era la mia, anch'io speravo in tante domande, ma per loro il modo in cui ti esprimi liberamente è molto indicativo, più delle risposte a domande precise. La mia prima visita psichiatrica è cominciata col medico che mi ha chiesto: "Che cosa ha?" ed è finita con me che gli chiedevo: "Che cosa ho?"; tutte le successive, sia con lui che con la psicoterapeuta, cominciano con "Come sta?"

Giulia

Messaggio da Giulia »

Giulia1970 ha scritto:Prima di tutto grandi complimenti per la decisione.
La tua perplessità era la mia, anch'io speravo in tante domande, ma per loro il modo in cui ti esprimi liberamente è molto indicativo, più delle risposte a domande precise. La mia prima visita psichiatrica è cominciata col medico che mi ha chiesto: "Che cosa ha?" ed è finita con me che gli chiedevo: "Che cosa ho?"; tutte le successive, sia con lui che con la psicoterapeuta, cominciano con "Come sta?"
:ok:

Rispondi