la difficoltà di essere figlia quando si è mamma

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

la difficoltà di essere figlia quando si è mamma

Messaggio da val3nt1na »

vi racconto cosa mi è successo.


Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Che fatica...
Il punto è che quando è difficile essere figlia prima, quando diventi mamma le cose possono cambiare, ma fino a un certo punto.
Ti capisco.
losbanos

Messaggio da losbanos »

Io non credo che c'entri la difficoltà di essere figlia quando si è mamma, come dal titolo. Io credo che c'entri soprattutto il fatto che molte mamme non riescono a lasciare che i propri figli prendano in mano la loro vita senza interpellarli e vorrebbero sempre mettere il becco in ogni decisione, da quelle importanti a quelle futili.
Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

sarà che io mi sento sempre in colpa,qualsiasi cosa faccia per lei non va mai bene
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

losbanos ha scritto:Io non credo che c'entri la difficoltà di essere figlia quando si è mamma
Infatti... ci sono casi particolari, in cui la figlia che diventa madre subisce il perdurare di difficoltà nel rapporto, che a volte vengono minimizzate, altre accentuate nel momento in cui ha un figlio a sua volta.

Sono gli irrisolti "da figlia", come quel senso di colpa, che tornano fuori...
GraziaG
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 157
Iscritto il: dom nov 01, 2009 8:48 pm

Messaggio da GraziaG »

Non devi sentirti in colpa, fai solo il suo gioco.
Sembrano allenate bene, certe mamme, a far sentire in colpa anche per il solo respirare.
Con il senso di colpa ci hanno tenuto a bada bene, vah... io non ci riesco con mio figlio, nemmeno un pò.
In colpa di cosa, scusa? Del fatto che vivi la tua vita da donna adulta senza chiederle il permesso prima di fare qualsiasi cosa?
Me la prendo, scusami, ma la mia è uguale uguale.

Anche io ho fatto l'amnio e mi sono mangiata le mani per averlo detto (d'altronde una volta detto alla suocera, l'ha saputo l'universo).

Ti abbraccio e ti suggerisco di passare oltre, passa oltre anche più spesso, che così la mamma magari tra qualche tempo si abitua all'idea di avere una figlia adulta...
sony_melody

Messaggio da sony_melody »

val3nt1na ha scritto:sarà che io mi sento sempre in colpa,qualsiasi cosa faccia per lei non va mai bene
Ti capisco perfettamente. Per le nostre mamme noi siamo sempre le loro bambine.
Spesso la mia da dei consigli e non sempre vanno bene, se dici la tua sbagli, perchè si offende, se stai zitta e fai di testa tua...idem.
Si dice anche che conn gli anni peggiorano...aiuto!!!
Cerca di avere mooooltaaaaa pazienza e alla loro età chissa noi come saremo...:giggle:
losbanos

Messaggio da losbanos »

Rie ha scritto:
Sono gli irrisolti "da figlia", come quel senso di colpa, che tornano fuori...
Già...
Però questo inizia molto prima di diventare madri, questi problemi ci sono già quando una donna è ancora solo figlia.
Rispondi