di chi è la tetta?

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
ilfo

di chi è la tetta?

Messaggio da ilfo »

ormai sembra di proprietà dell'elfo. La notte urla se dopo averlo allattato (si fa per dire visto che ciuccia senza bere) lo stacco per metterlo a nanna. Comincia a dire "ma ma ma" e a battermi con la mano sul petto. Che fa anche tenerezza, ma dopo un po lo fa con tono "incazzoso" (per quanto può essere incazzoso un elfetto). Io non ho problemi se lui arriva al livello di spogliarmi ma la notte sta diventando un problema. E non è per il cambiamento, anche l'ultimo periodo in marocco ha cominciato a farlo. Sarà per i denti?boh.
Ma cosa devo fare?
Di giorno cerco di deviare la sua attenzione verso qualcos'altro (generalmente fallisco perchè se vuole la tetta vuole la tetta) ma sembra drogato!
Salvate le mie tette :sticazzi:


Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Le tette sono dei bimbi, che ci vuoi fare ? :ola:
Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

ma scusa,con l´atto di nascita non ti hanno dato anche il
documento attestante la cessione di proprietà temporanea del seno?
È sua la tetta sa´!
O ci metti l´avvocato o la vedo male.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

sono fasi che passano, spesso sono legate a cambiamenti ma se non ci si da troppo peso passano da se.

I bambini sentono il nostro disagio, il fatto è che non ne capiscono la causa e reagiscono cercando ancora più contatto (che per chi prende il seno viene di li) senza rendersi conto che il disagio nostro a volte è legato a quello.

riguardo il distrarli bisogna prevenire il desiderio, tenerli occupati.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

sono fasi che passano, spesso sono legate a cambiamenti ma se non ci si da troppo peso passano da se.

I bambini sentono il nostro disagio, il fatto è che non ne capiscono la causa e reagiscono cercando ancora più contatto (che per chi prende il seno viene di li) senza rendersi conto che il disagio nostro a volte è legato a quello.

riguardo il distrarli bisogna prevenire il desiderio, tenerli occupati.sono fasi che passano, spesso sono legate a cambiamenti ma se non ci si da troppo peso passano da se.

I bambini sentono il nostro disagio, il fatto è che non ne capiscono la causa e reagiscono cercando ancora più contatto (che per chi prende il seno viene di li) senza rendersi conto che il disagio nostro a volte è legato a quello.

riguardo il distrarli bisogna prevenire il desiderio, tenerli occupati.
Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

ben tornate! a te e alle tue tette!
uhmmm, ho detto tue? volevo dire "sue", cioè del cucciolo
eheheh
e com'è andato il viaggio?
ilfo

Messaggio da ilfo »

:ahahaha: moio!

lo so che sono sue, e non mi pesa allattarlo. Solo che è strano, sembra matto. Tipo sta giocando, improvvisamente si volta, i nostri sguardi si incrociano e mi si butta addosso dicendo "ma ma ma ma" e pretendendo la tetta. Forse devo mettergli un paraocchi così non mi vede :ola:

Leni: Ma per non darci troppo peso intendi dire che se lo chiede lo allatto o che se lo chiede io cerco di fargli fare altro?

Superstrafra: grazie, il viaggio è andato bene dai. Ci si poteva aspettare di meglio ma almeno ho perso 2kg :fing:
Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Messaggio da Dilly »

Ambra ha scritto:ma scusa,con l´atto di nascita non ti hanno dato anche il
documento attestante la cessione di proprietà temporanea del seno?
È sua la tetta sa´!
O ci metti l´avvocato o la vedo male.
:ahahaha:
Rispondi