la pappa no no e no

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Robebè

la pappa no no e no

Messaggio da Robebè »

sono due giorni che rifiuta quel poco di pappa che mangiava da tre...lo yogurt lo mangia volentieri ma la pappa completa no ...sto andando fuori di testa, mi sono messa a piangere sia ieri che oggi, ieri ho pure tirato un calcio al porta riviste per scaricare la rabbia per poco non mi rompo un piede...poco male penserete...non ce la faccio


Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Magari ormai per la pappa è "tardi", nel senso che ha quasi un anno e forse ti salta a pié pari le pappe e può essere ora di passare a cibi per bimbi più grandi.

Con pasta, riso, bistecchina, pizza, etc, cosa fa?
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Ma perchè non la lasci perdere la pappa completa.

Non è necessaria ed è evidente che a leda non piace molto.

Crescerà lo stesso miliardi di bambini nel mondo crescono senza aver mai visto una "pappa completa".

La pasta e cose normali non le mangia?

In tutti i casi non c'è motivo di innervosirsi.

Prova a leggere "il mio bambino non mi mangia" scoprirai che molti bambini non mangiano le pappe (soprattutto se allattati al seno il latte materno è molto più buono di quei pastoni)
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

Stai tranquilla Roberta, non innervosirti. Il cibo non è premio, non è punizione, non è un regalo che lei fa a te e nemmeno un regalo che tu fai a lei.

Lascia che mangi quello che vuole e che si sente di mangiare.
Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Robi, hanno ragione queste due ceffe qua sopra.

Vivila bene, cavoli!
Abbracci.
Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

Roberta, secondo me devci abbandonare le pappe e iniziare a pensare, come un mantra da ripeterti sempre mangia quello che ti senti

Si può fare sai? Io con Sofia sono stata ultra ligia alle pappe (e a lei piacevano), con Dodi idem, ma con Letizia no. Eppure cresce, è allegra, sorridente, sta bene. Letizia mangia quello che mangiamo noi da quando aveva circa 8 mesi. Se mangiamo qualche cosa di poco adatto o che so che non gradisce, allora le faccio un po' di riso e patate per lei e dopo il riso le passo la ricotta, che mangia a piene mani. Letizia non fa mai (se non al nido) un pasto completo ma varia, una volta verdura, una volta frutta, una volta carne .. cerco solo di darle sempre carboidrati, ma se fallisco con la pasta o il riso ... pazienza: mangia briciole di pane e via. Da madre degenere che sono, l'altra sera l'ho fatta cenare con TUC e formaggio e poi un mandarino. Aveva la febbre e so che quello le piace, ho provato e ha mangiato.

Tre mesi fa ciucciava moltissimo e mangiava poco o nulla. Pensavo che non avremmo mai fatto passi avanti nello svezzamento. E invece? ora, a 12 mesi, mangia quello che le va e ciuccia ancora tanto (se ci sono io, altrimenti salta: al nido mangia primo e secondo senza problemi)

Davvero, stai tranquilla perchè difficilmente, motlo difficilmente, non la nutrirai "bene", anche se apparentemente a te sembra che non mangi abbastanza o di qualità.
Avatar utente
Podzina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 440
Iscritto il: sab nov 07, 2009 10:21 pm

Messaggio da Podzina »

Prova a leggere il libro: "Io mi svezzo da solo!" di Lucio Piermarini...fa riflettere su molte cose...
Con il buonsenso, ovviamente, io con Giulio,che ha quasi 7 mesi,cerco di affiancare alla pappa(che lui sbafa va bhè...)altri cibi es. gallette di riso,ma quel libro ti da mille altre idee
karina

Messaggio da karina »

mi sento di dirti calma,calma e calma. anche se so benissimo cosa provi, davvero ci sono passata io, piangevo la sera a letto per non far vedere a mia figlia che il suo non mangiare mi innervosiva e mi disperava. mio marito entrava in casa e a seconda del mio umore capiva subito se emma aveva assaggiato qualcosa o no.
stavo andando veramente fuori di testa, dico sul serio. emma faceva proprio come leda, con l'unica differenza che avevo lasciato perdere le pappe da subito perchè per fortuna ho una pediatra che da subito mi ha detto che se le pappe non le mangiava pazienza, avrebbe mangiato le nostre cose a tempo debito e che non avrei dovuto farmi prendere dal nervoso.
a 10 mesi mia figlia prendeva solo latte e qualche pezzetto di biscotto plasmon. a volte la mattina qualche cucchiaino di frutta. STOP.

oggi ha 14 mesi. sono stata disperata fino a una decina di giorni fa. poi qualcosa in me è cambiato: ho capito che concentrandomi solo sull'alimentazione mi stavo perdendo tutte le altre cose belle che mia figlia poteva darmi. allora ho detto basta. adesso lascio fare a lei. ho smesso di imboccarla, ho smesso di assistere ansiosa ai suoi pasti, ho smesso di insistere e di proporre continuamente.
io sto molto meglio. e anche mia figlia sta meglio. lo vedo. non è una mangiona e forse non lo sarà mai. ma qualcosa in più mangia e per me, oggi, è sufficiente.
consiglio: mettile del cibo a pezzetti sul tavolo o sul seggiolone ai pasti. tu continua a fare quello che facevi, cucinare o mangiare. e lascia fare a lei. dalle del tempo, prova almeno una settimana o 10 giorni. arrenditi per questo tempo e poi verifica cos'è successo. :ok:
Rispondi