consigli su tiralatte.... help!

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

comunque in questo caso il das può aiutare.
Ma secondo me il "trucco" è partire con un poco di latte dal bibe e poi togliergli pian piano il bibe e attaccarlo al seno.

Dopo 2-3 volte che si attacca bene provare ad attaccarlo direttamente.



Avatar utente
Claudia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5631
Iscritto il: mar apr 10, 2007 4:46 pm

Messaggio da Claudia »

Avessi avuto voi 18 anni fa Elena ed io ci saremmo risparmiate 24h. di lacrime!

Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

lenina ha scritto:comunque in questo caso il das può aiutare.
Ma secondo me il "trucco" è partire con un poco di latte dal bibe e poi togliergli pian piano il bibe e attaccarlo al seno.

Dopo 2-3 volte che si attacca bene provare ad attaccarlo direttamente.
l'hai provato tu direttamente?
ho visto che costa 45 euro, non mi sembra eccessivo nel caso possa essere utile

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

superstrafra ha scritto:l'hai provato tu direttamente?
ho visto che costa 45 euro, non mi sembra eccessivo nel caso possa essere utile
io personalmente non l'ho usato.
Ma conosco persone che l'hanno fatto incontrate agli incontro per l'allattamento (qui a piombino il consultorio è "associato" con la medela" con enorme successo)
Una ragazza l'ha usato perchè la sua bimba era nata prematura e faceva fatica per tutto il primo mese per poi smettere del tutto e passare a un allattamento esclusivo senza tirare latte e similari.

Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

al nido provarono con una siringa di glucosata attaccata ad un sondino scocciato al mio seno per vedere se emma riusciva a suggere anche un po' di latte e ad invogliarsi ad attaccarsi, ma ciucciò solo la glucosata appunto
è più o meno questo il principio?

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

superstrafra ha scritto:al nido provarono con una siringa di glucosata attaccata ad un sondino scocciato al mio seno per vedere se emma riusciva a suggere anche un po' di latte e ad invogliarsi ad attaccarsi, ma ciucciò solo la glucosata appunto
è più o meno questo il principio?
più o meno sì.
ma un discorso è provare una volta così.
Un discorso è darle latte materno (o formula) permettendole di non fare fatica e di ciucciare stimolando il seno allo stesso tempo, potendo in modo "scientifico" diminuire la quantità che arriva dalla sacca per aumentare quella presa dal seno un altro provare una volta con una siringa

Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

lenina ha scritto:più o meno sì.
ma un discorso è provare una volta così.
Un discorso è darle latte materno (o formula) permettendole di non fare fatica e di ciucciare stimolando il seno allo stesso tempo, potendo in modo "scientifico" diminuire la quantità che arriva dalla sacca per aumentare quella presa dal seno un altro provare una volta con una siringa
sì sì, certo, ma il principio "meccanico" è quello allora...
capit

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

superstrafra ha scritto:sì sì, certo, ma il principio "meccanico" è quello allora...
capit
rimane comunque un po' diverso perchè essendo dei tubi molto sottili riescono realmente a stimolare bene il seno mentre ciucciano anche di li.
Però è simile.

Rispondi